Tettoie e pensiline

La possibilità di avere uno spazio esterno dove trascorrere delle ore serene e tranquille non è a disposizione di tutti ma anche se si dispone di un piccolo spazio esterno esso può diventare comodo e confortevole grazie all'impiego di elementi protettivi che consentano di prevenire i disturbi creati dagli agenti atmosferici e dall'irraggiamento solare.In commercio esistono numerosi modelli di tettoie e pensiline che diventano molto utili per allestire delle zone riparate, che garantiscano la corretta protezione. Questi elementi sono fondamentali anche per riparare un'automobile da grandine ed intemperie che potrebbero rovinarla anche in modo grave.

Le tettoie e le pensiline per il giardino possono essere costruite in diversi materiali e possono avere forme e dimensioni diverse. I materiali più comunemente impiegati sono certamente il legno e il ferro che permettono di realizzare delle strutture solide, ... continua


Articoli su : Tettoie e pensiline


1          ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    1          ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , stabili e che si adattino al luogo in cui vengono sistemate. Nella nostra sezione vi racconteremo quali sono le possibili alternative per scegliere il modello che più si adatta alla vostra abitazione e al vostro gusto.

      In commercio esistono numerosi modelli di tettoie e pensiline prefabbricate che possono essere acquistate ed installate anche senza bisogno di competenze professionali.

      Questo tipo di struttura ha il grande vantaggio di non richiedere lunghi lavori di progettazione e di realizzazione ma di essere subito disponibile per il montaggio. Ovviamente, prima di acquistare un elemento di questo tipo è necessario prendere le misure dello spazio in cui si intende collocarlo, per far in modo che la tettoia o la pensilina si adattino al meglio. Un aspetto fondamentale che si deve considerare è che se la struttura presenta degli elementi di sostegno piantati nel terreno è obbligatorio chiedere il permesso all'ufficio tecnico del vostro comune perchè la loro installazione comporta un aumento di volumetria dell'abitazione con il conseguente obbligo di pagamento degli oneri necessari. Se invece la tettoia o la pensilina vengono installate senza sostegni a terra, sfruttando l'ancoraggio a muro, sarà sufficiente presentare un documento di inizio attività.

      Prima di procedere con la scelta di quale struttura installare è necessario valutare con attenzione quali sono le reali necessità per le quali volete avere una tettoia. Se essa dovrà essere un riparo per la vostra auto dovrà avere un'impostazione mentre se siete alla ricerca di un elemento che protegga i vostri infissi dalle piogge, avrete ovviamente bisogno di una pensilina diversa. Con i nostri consigli vi sarà possibile capire quali possono essere i diversi modelli tra cui scegliere la tettoia o la pensilina più adatta al vostro giardino.