Chiodi e Viti

Quando ci si occupa di fai da te, qualsiasi sia il campo in cui si sceglie di operare, non basta svegliarsi la mattina e scegliere di mettersi all' opera: affinchè tale lavoro vada a buon fine, bisogna, prima di eseguire tutte le operazioni necessarie, informarsi su come esse vadano fatte, quali sono i tempi da rispettare, di quali attrezzi munirsi e, sopratutto, di quali materiali si avrà bisogno. Nei lavori il materiale è la base da cui partire, quindi qualcosa di fondamentale. Questo in ogni campo, come è stato già detto, ma sopratutto in quello delle costruzioni e ristrutturazioni: è impossibile eseguire bene un lavoro se non si sa quale materiale utilizzare o se si usa quello sbagliato, perchè ciò comporterebbe alla creazione di strutture o impianti o a riparazioni poco affidabili, che poi richiederanno l' impiego di ulteriori spese e lavoro per la manutenzione. Tra i materiali più utilizzati nel campo delle costruzioni e ristrutturazioni appaiono i chiodi e le viti: essi, ... continua

Articoli su : Chiodi e Viti


  • Tasselli per cartongesso

    esempio di tassello Il cartongesso è un materiale molto versatile che si presta a molti lavori. Scopri con noi, in questa pagina, le caratteristiche dei tasselli per il cartongesso.
  • Viti

    vite Le viti sono tra gli oggetti più utilizzati per chi ama il bricolage e deve cimentarsi in lavori in casa, dai più semplici ai più complessi, tutto parte da una vite!
  • Tasselli Fischer

    Un articolo per conoscere meglio i fisher e conoscere i diversi tipi di tasselli adatti ai differenti tipi di fissaggi, da quelli leggeri a quelli più pesanti
  • FISCHER

    Il marchio Fischer è un sinonimo di bricolage di qualità in tutto il mondo: scopri con noi i suoi prodotti e tutto quello che può offrire agli amanti del fai da te.
  • Bulloni dwg

    Bulloni dwg Parlando di bulloni dwg si indica un disegno tecnico che viene comunemente utilizzato per progettare e rappresentare qualsiasi tipo di bullone.
  • Viti dwg

    Viti dwg AutoCad è un programma che nasce con il compito di ingrandire e modificare i documenti senza perdere
  • viti autofilettanti

    viti autofilettanti Le viti autofilettanti sono costituite da un corpo centrale a forma conica o cilindrica e da una par
  • tasselli per mattoni forati

    Alcune note ecco quando ci vogliono i tasselli per mattoni forati e quando ci possiamo accontentare di tipologie di prodotti similari
  • viti in plastica

    viti in plastica Spesso per varie esigenze tecniche e di sicurezza ci si trova costretti a eliminare potenziali condu
  • viti torx

    viti torx Le viti torx sono state standardizzate secondo le vigenti convenzioni ISO 10664. Grazie alla loro p
  • Tasselli

    Com’è fatto un tassello? Sicuramente molti di voi già conosceranno le fattezze di questo strumento t
  • viti a brugola

    viti a brugola Le viti a brugola sono state brevettate e inventate da Allen negli Stati Uniti nell'estate del 1910
prosegui ... , infatti, permettono di assicurare un materiale ad un' altro con il massimo della sicurezza e non sono difficili da utilizzare, ma sopratutto sono così largamente conosciuti perchè possono essere impiegati sia nei piccoli che nei grandi lavori di manutenzione o creazione, dalle piccole riparazioni alle grandi costruzioni. Per chi si occupa di fai da te nel campo “edile”, è quindi necessario imparare a conoscere questi due materiali che vengono utilizzati così frequentemente, e che possono determinare la robustezza e la sicurezza di una struttura. I chiodi e le viti sono dei materiali che ricorrono moltissimo nel campo dell' edilizia, anche per quanto riguarda il fai da te. Come è già stato detto, infatti, il loro largo utilizzo è determinato da vari fattori. In primis, c'è il fatto che sono facilmente utilizzabili, quindi abbastanza pratici, e non richiedono particolari competenze e capacità per essere utilizzati. Poi sono materiali di facilissima reperibilità, dal costo molto basso e, infine ma non per importanza, consentono l' utilizzo sia nei piccoli che nei grandi lavori e consentono di assicurare tra loro materiali di qualsiasi specie, fattezza e forma. Sono poi materiali abbastanza sicuri, spesso molto più dei collanti, che magari potrebbero sciogliersi a determinate temperature, determinando anche il cedimento di una struttura o semplicemente la divisione tra due materiali. Chiodi e viti, invece, non hanno di questi problemi, in quanto non si alterano facilmente a temperature troppo elevate o troppo basse.

Ovviamente, però, per garantire la robustezza e la sicurezza di due strutture assemblate attraverso chiodi o viti, la cosa importante è saper come procedere nelle varie operazioni. In genere, inserire un chiodo in una parete o in un materiale, o una vite tra due materiali non è particolarmente difficile, ma richiede comunque un po' di accortenza, di precisione, di manualità e qualche attrezzo. Prima di procedere nelle varie operazioni, è quindi importante imparare la teoria su come eseguirle, e quali sono gli attrezzi necessari affinchè il lavoro sia svolto nel migliore dei modi e raggiunga dei risultati ottimali.

Di rilevante importanza è poi sapere quando e dove è importante utilizzare chiodi o viti piuttosto che altri metodi per assicurare un materiale a qualcos' altro, e quando è sconsigliabile utilizzare questi piuttosto che altri materiali.

In questa sezione, quindi, sarà possibile venire a conoscenza di come, dove e quando è utile utilizzare dei chiodi o delle viti nelle operazioni di “fai da te”.

Oltre a conoscere bene come utilizzare i chiodi o le viti e dove e quando è utilizzabile utilizzare questi ultimi piuttosto che altri materiali, è anche importante sapere con quale metodo un chiodo va “inserito” in un materiale, quindi con quali attrezzi è meglio eseguire le varie operazioni.

Come è già stato detto, i chiodi e le viti sono materiali largamente utilizzati anche perchè sono materiali facilmente reperibili: essi si trovano per lo più nelle ferramenta, ma anche in qualsiasi negozio di articoli per il fai da te, e sono disponibili in commercio in varie dimensioni e varie tipologie, a seconda delle esigenze del cliente. Tra l' altro, un ulteriore incentivo all' utilizzo di chiodi e viti piuttosto che di altri materiali per l' assemblamento di due materiali è ili fatto che si tratta di materiali molto economici, quindi non implicano costi particolarmente salati, e diminuiscono notevolmente la spesa finale se vengono utilizzati al posto di altri tipi di materiali. Per chi si occupa di fai da te sono una soluzione ideale perchè non richiedono particolari accortenze dopo il loro utilizzo, né particolari conoscenze e competenze per il loro uso, ed assicurano una tenuta forte e sicura. In questa sezione sarà possibile venire a conoscenza di quali sono gli attrezzi da utilizzare per assicurare un chiodo o una vite ad una parete o ad un materiale, dove questi possono essere comprati e quali sono i costi ( indicativi) cui si va incontro se si decide di acquistarli.

Guarda il Video