FISCHER

La guida:

IL gruppo fisher è ormai un gruppo che si è imposto sul mercato come una guida e un punto di riferimento rispetto a tutti gli altri marchi e per tutti i consumatori. Sappiamo, infatti, che l’ azienda fisher è una produttrice di tasselli che viene considerata da tutti una “madre”, più che “produttrice” di questi elementi, tanto da arrivare a chiamare alcuni tasselli proprio con il suo nome (i famosi “tasselli fisher).

Ma chi è alla guida di questa azienda, o meglio, di questo titano?

L’ ingegnere Klaus Fisher è nato il 17 agosto 1950 (come riporta il sito ufficiale dell’ azienda Fisher), a Freudenstadt, e, oggi, è sposato con due figli. La sua formazione universitaria si è tenuta all’ Università di Costanza, che gli ha permesso di ottenerla qualifica di Ingegnere. Grazie alle sue doti, egli è riuscito ad entrare nel fisherwerke nello stesso anno della laurea, e solo un anno dopo è diventato direttore tecnico. Dopo quattro anni, Klaus Fisher era direttore generale. Nel 1996, quindi circa sedici anni dopo la sua ultima nomina, egli ha ricevuto una medaglia per l’ economia dalla Regione Baden-Wurttemberg, per poi essere nominato , nel 1997 e nel 1999, senatore onorario dell’ Università degli Studi di Scienze Agrarie di Vienna dell’ università di Stoccarda. Nel 2011 gli è stata conferita la croce al merito da parte della Repubblica Federale di Germania. Varie sono state, da allora, le megdaglie al valore e le varie nomine che Klaus Fisher ha riscosso grazie ai suoi meriti. Ormai sono passati più di 32 anni da quando l’ Ing Klaus Fisher assunse la guida del gruppo fisher. Sotto la sua direzione, l’ azienda di dimensioni molto minori rispetto a quelle che possiede oggi, ma già molto radicata e presente in Germania, è diventata invece un’ azienda conosciuta a livello internazionale e un punto di riferimento globale per qualsiasi tipo di tasselli. E’ soprattutto nella tecnologia del fissaggio che fisher è diventata leader sia a livello europeo che a livello mondiale, proponendo di anno in anno una gamma di prodotti sempre più vari e tecnologicamente avanzati. Oggi come oggi, sbaragliando la concorrenza e proponendosi come il miglior marchio nel settore dei fissaggi, l’ azienda ha assunto il monopolio del settore, diventando una leader anche per quanto riguarda i fissaggi chimici e i fissaggi pesanti.

Ma qual è stato l’ operato di Klaus Fisher? Il professore e senatore onorario, l’ ing Fisher, ha lavorato sodo, insieme ad i suoi collaboratori, per ottenere questi risulati: Egli ha promosso, come prima mossa, l’ internazionalizzazione della società tramite l’ acquisizione di società non sono in tutta Europa, ma anche in Asia e negli USA. Inoltre, integrando sul mercato nuovi tipi di tasselli, grazie a Klaus Fisher l’ azienda Fisher ha allargato i propri orizzonti e le proprie competenze, diventando leader anche nel campo del fissaggio per automobili (o meglio, per le componenti interne di auto di un certo prestigio).

E’ stato proprio il professore Klaus Fisher che ha introdotto, nel 1987, i valori che sono alla base del gruppo fisher, che egli impone di seguire a se stesso e a tutti coloro che lavorano con l’ azienda: innovazione, auto- responsabilità e serietà.

Inoltre, va al prof. Klaus Fisher anche la deduzione della necessità di un nuovo assetto organizzativo dell’ azienda, che camminasse di pari passo con le esigenze del mercato, e la stesura di un programma in grado di ottimizzare e velocizzare tutti i procedimenti d’ impresa e per evitare sprechi.

Grazie a tutti questi meriti, egli ha ricevuto la croce al merito 1° classe della Repubblica Federale Tedesca.

Fischer, Set di tasselli con custodia, 532892

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,45€


Tasselli per fissaggi leggeri:

Vari sono i tipi di tasselli che troviamo in questa sezione. Ecco quelli universali:

1. Tassello SX: si tratta di un tipo di tassello in nylon adatto a tutti i tipi di materiale, sia compatto che forato, adatto però ai fissaggi leggeri, quindi utile per fissare lampade, interruttori elettrici, porta asciugamani, cassette postali, guide per tende, porte, finestre, sottostrutture in legno o in metallo carpenteria leggera, staffe, piastre, scaffalature, antenne paraboliche;

2. Tassello UX: questo tipo di tassello è adatto soprattutto per il calcestruzzo normale o alleggerito, per fissare mattoni pieni o forati, per tramezzi, per pannelli e per il cartongesso. Serve anch’ esso per fissare elementi comunque leggeri, come lampade, plafoniere, interruttori, canaline per impianti elettrici, antenne paraboliche, accessori per bagno o cucina, ferma scuri, porta asciugamani, piccole mensole, cassete postali, guide per tende, staffe, piastre, scaffalature, pensili, carpenteria leggera.

3. Tassello S: auesto tipo di tassello serve in paritoclare per materiali come il calcestruzzo, il mattone pieno, la pietra naturale e il doppio UNI, e può tornare utile per fissare quadri, lampade, battiscopa, interruttori elettrici, specchi , porta asciugamani cassette postali e guide per tende.

4. Tassello FU: Anche questo , per quanto riguarda i materiali, serve per il calcestruzzo, il mattone pieno o forato, le pietre, il calcestruzzo poroso e il cartongesso, e può tornare utile per fissare lampade, piccole mensole da muro, interruttori elettrici, armadietti da muro, porta asciugamani, cassette postali, guide per tende e canaline per impianti.

5. Tassello SB: Come gli altri, essendo ottimo per i fissaggi leggeri, questo tipo di tassello va bene per il calcestruzzo, i mattoni, la pietra e il cartongesso, ed è utile per fissare pensili, lampade specchi, controsoffitti, pendi nature, scaffalature, fermaporta e mensole.

6. Tassello SBS: Questo tassello è adatto soltanto a tre materiali: il calcestruzzo, il mattone pieno e la pietra, e può assicurare il fissaggio di strutture pensili, lmapade, controsoffitti, pendi nature e fili di biancheria.


  • Vari sono i tipi di tasselli che troviamo in questa sezione. Ecco quelli universali: 1. Tassello SX: si tratta di un tipo di tassello in nylon adatto a tutti i tipi di materiale, sia compatto che f...

FISCHER ITALIA SRL TASSELLI NYLON"SX" 8S C / VITE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,97€
(Risparmi 2,03€)


Tasselli per fissaggi pesanti:

Per i fissaggi pesanti abbiamo invece tasselli fisher completamente diversi, atti a favorire fissaggi tra materiali duri e resistenti e a garantire un’ ottima tenuta anche a distanza di tempo e sopportando sollecitazioni esterne. Vogliamo ricordare, tra questi , i tasselli per fissaggi pesanti passanti:

1. FBNII: Si tratta di un tassello molto versatile e veloce, adatto per tutte le operazioni di carpenteria, omologato per il calcestruzzo da C20 a C60 senza fessure. Questo tipo di tassello è quindi adatto per un tipo di calcestruzzo di qualità non alta e per tutte le pietre naturali compatte. E’ ottimo soprattutto per fissare ringhiere, parapetti, scale, facciate ventilate strutture in metallo, cancelli automatici, scaffalature, profili metallici, portoni in metallo, piastre di ancoraggio, carpenteria in legno e segnaletica.

2. Tassello Faz II: questo tassello è un potente ancorante, noto per la sua resistenza a sisma e fuoco, adatto a vari tipi di materiale, tra cui il calcestruzzo di bassa qualità o la pietra natuarale compatta, ma omologato per il calcestruzzo C20/C60 sia fessurato che non. Si tratta di un tassello utile per fissare strutture in acciaio e di carpenteria metallica, ringhiere, scale, macchinari, nastri trasportatori, cancelli automatici, scaffalatura industriali, costruzioni in legno, impianti meccanici, idraulici, di ventilazione o di illuminazione, portoni sezionali, scaffalature industriali.

3. Tassello FH II: è un tassello che, come gli altri, è adatto per calcestruzzo ferrusato o meno e pietra naturale compatta, ed è adatto per fissare scale di sicurezza, macchinari, ascensori, nastri trasportatori, guard rail, strutture in acciaio, scaffalature industriali, piattaforme, ponti di sollevamento per officine, impianti di ventilazione e di illuminazione, capannoni in acciaio, portoni sezionali.

Ovviamente poi ve ne sono altri, come il tassello EXA, FSA, FBS, FNA II, FA e MR.

Naturalmente sono disponibili anche i tasselli per fissaggi non passanti, tra cui ricordiamo il tassello SLM, GM, TAM, EA II, M, PO, FZEA II, FZA, POS e FHY, adatti per calcestruzzo e pietra naturale compatta, per fissare tubazioni, sistemi di ventilazione, controsoffitti e strutture metalliche.


FISCHER: Ancoranti chimici:

L’ azienda fisher, negli ultimi decenni, è diventata un punto di riferimento anche per quanto riguarda le nuove tecnologie nel campo dei fissaggi, e infatti oggi come oggi si impone sul mercato degli ancoranti chimici come una leader.

La gamma di prodotti per ancoraggi chimici va da resine chimiche e tasselli per fissare su supporti pieni a tasselli per fissare su supporti forati, e include anche vari strumenti per effettuare queste operazioni, come pistole, kit completi e accessori vari.

Per quanto riguarda le resine chimiche, abbiamo prodotti come:

1. Fis V, un ancorante chimico in vilestere ibrido bi componente, che garantisce prestazioni davvero elevate. Questo prodotto è composto da leganti organici contenenti resine, cariche minerali e additivi.

2. FIS EM, un ancorante epossidico bi componente ad iniziazione.

3. ECM X, ovvero una malta epossodica colabica bi componente in secchio, adatta a sopportare sollecitazioni sia statiche che dinamiche anche con elevate caratteristiche meccaniche.

4. FHB II, un ancorante chimico in vinilestere senza stirene;

5. RM EUROBOND, un ancorante in vinilestere commercializzato in fiala;

Poi ci sono ovviamente altre resine, come la FIS P 360 S, la FIS VT 380 C, la V BOND, la T BOND; la FIS VS e la FIP C700 HP.

Consigliamo , a chi ha bisogno di questi tipi di leganti, di recarsi sul sito della fisher per decidere quale sia il migliore per il tipo di lavoro a cui ci si sta lavorando, oppure farsi consigliare da uno dei commessi nei negozi in cui ci si reca per comperare questi prodotti.

Ricordiamo che la fisher è un’ azienda che si può trovare in tutta Italia, in quanto è na marca presente in vari centri per il bricolage e il fai da te, come ad esempio leroy merlin.



COMMENTI SULL' ARTICOLO