Casette

Quando ci si occupa di fai da te è possibile occuparsi di tantissimi campi, ognuno dei quali può essere praticato da una determinata tipologia di persona, ovvero dalle persone cui interessa. Ovviamente, il grandissimo numero di operazioni che possono essere svolte con il fai da te hanno fatto si che con il tempo sempre pi persone prendessero coscienza che si tratta di un hoby a cui tutti possono dedicarsi, in base alle proprie capacità e i propri interessi, trovando il settore che più è capace di soddisfare sia le proprie passioni sia che sia capace di accrescere leproprie competenze. IL fai da te , infatti, non è un’ attività propria di professionisti, che infatti svolgono determinati lavori proprio come professione e quindi dietro remunerazione, ma è un’ attività svolta, per diletto, ma che successivamente, con l’ aumentare dell’ esperienza e delle competenze, ... continua

Articoli su : Casette


1          3      4      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
  • Casette addossate

    casette addossate Le casette da giardino rappresentano un soluzione ottimale per molte esigenze. Scopri cosa sono e come costruire delle casette addossate.
  • Casette per bambini

    casetta per bambini in legno Le casette per bambini sono la soluzione ideale se avete a disposizione un giardino piuttosto ampio dove lasciar correre e giocare all'aria aperta i vostri figli. Vediamo quali sono le migliori altern
  • Casette

    Le casette per il giardino rappresentano una soluzione comoda a molte esigenze. Scopri con noi quali sono i modelli migliori, i loro prezzi e le loro caratteristiche.
  • Casette in legno

    casa di legno Segui la nostra guida pratica per individuare la casetta in legno che fa al caso tuo, scoprendo di più su: misure, prezzi e manutenzione
  • Casette da giardino

    Casetta da giardino in legno Le casette da giardino possono essere impiegate con successo per avere uno spazio in cui riporre attrezzi ed oggetti.
  • pollaio fai da te

    pollaio Come fare per realizzare un pollaio fai da te? Quali sono le operazioni da mettere in atto per un buon risultato? Ecco tutto quello che c'è da sapere.
  • costruire una cuccia per cani

    cuccia per cani Chi possiede un cane di piccola taglia può tranquillamente acquistare una cuccia prefabbricata in le
  • casette da giardino economiche

    Alcune note Le casette da giardino economiche sono un importante componente di arredo, se poi è giusto parlare d
  • case prefabbricate moderne

    Alcune note In molte occasioni sentiamo parlare di case prefabbricate moderne: talvolta nella giusta maniera e q
  • casa ecologica prezzi

    casa ecologica Le case ecologiche sono generalmente prefabbricate e interpretano alla perfezione la sempre più attu
  • Casette per uccelli

    casetta per uccelli Spesso, quando ci si occupa di giardinaggio, o semplicemente quando si ama la natura e gli animali,
  • case in legno fai da te

    casa in legno Queste case in legno hanno il vantaggio di essere più economiche, specialmente se si tratta di opere
1          3      4      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
prosegui ... , può anche diventare una vera e propria professione. Essendo svolta per diletto, però, tutti possono interessarsi ad essa, anche i meno pratici o i più imbranati, che anzi, proprio attraverso queste pratiche possono ampliare le proprie conoscenze e migliorare le proprie capacità, quindi migliorando anche la propria capacità di approcciarsi con le cose e con le persone. Quindi,ognuno è libero di scegliere un determinato settore, potendo sviluppare in quest’ ultimo delle competenze: ad esempio chi ama le piante può occuparsi di giardinaggio, chi invece ama i motori può occuparsi della manutenzione della propria automobile, chi ama la personalizzazione può occuparsi del restauro di mobili e di oggetti e così via. Molti sono i vantaggi che, d’ altro canto, il fai da te è capace di apportare a chi lo pratica: in primis si tratta di operazioni divertenti , da poter eseguire singolarmente o in compagnia: nel primo causo è un’ operazione volta alla produzione di qualcosa di utile e all’ accrescimento delle proprie capacità in modo individuale, mentre nel secondo caso il divertimento è sicuramente raddoppiato, e il fai da te diventa anche un metodo per socializzare, per apprendere e per insegnare, come ad esempio nel caso del fai da te con i bambini, che possono essere coinvolti ad esempio nel restauro di oggetti o, ancora meglio, nella costruzione di giocattoli a partire da materiali che si trovano facilmente in casa. Inoltre il fai da te permettevi portare a termine delle operazioni molto utili a se stessi, alle cose, all’ ambiente e alle persone cui si è circondati, ottenendo dei risultati che possono risultare utili anche in futuro, così come pure le tecniche apprese. Inoltre, attraverso il fai da te è possibile migliorare le proprie capacità manuali e pratiche, ed apprendere dei concetti, delle tecniche e delle modalità che possono essere sfruttate in vari modi. Come se non bastasse, attraverso il fai da te è possibile risparmiare anche moltissimo denaro, e questo è uno dei vantaggi che spinge maggiormente la gente ad avvicinarsi a questa pratica: tutte le operazioni che, altrimenti, sarebbero affidate a dei professionisti del settore, grazie al fai da te possono essere eseguite con le proprie mani, e questo fa si che la spesa da affrontare non preveda anche la manodopera, ma soltanto la spesa inerente ai materiali, cosa che permette di portare a termine un lavoro con un budget di gran lunga inferiore a quello previsto altrimenti, oppure di utilizzare più denaro per investire nella qualità dei materiali, cosa che per molti non sarebbe stata possibile se si sarebbe dovuta pagare anche la manodopera. Inoltre in questo modo è possibile personalizzare la propria casa o qualsiasi altro oggetto e ambiente secondo la propria personalità, utilizzando materiali, colori e tecniche capaci di esprimere la personalità delle persone che utilizzano o che frequentano quella cosa o quell’ ambiente. Ovviamente, il fatto che il risultato sia ottenuto da dei dilettanti non deve far dubitare circa la sua bontà: spesso, infatti, questi ultimi sono capaci di ottenere dei risultati se non migliori uguali a quelli dei professionisti.

Ovviamente per occuparsi di fai da te bisogna imparare ad utilizzare delle tecniche specifiche, imparare quali materiali sono i più idonei in un determinato lavoro piuttosto che in un altro e perché, quali sono i loro requisiti e le possibilità che danno alla casa, così come è necessario imparare a conoscere e quindi anche ad utilizzare i vari strumenti, il cui utilizzo erroneo potrebbe compromettere la riuscita del lavoro e anche danneggiare il materiale, comportando un’ ulteriore spesa di lavoro e di danaro.

Ovviamente, trattandosi di casette realizzare con del legno, esse devono essere soggette a manutenzione per evitare che si vengano a creare delle muffe o dei batteri che comporrebbero , al lungo andare, dei problemi alla struttura. Per questo motivo, dopo il montaggio le casette vanno cosparse di prodotti idrorepellenti e capaci di tenere lontani gli insetti, anche all’ interno. Tali prodotti possono essere facilmente reperiti in negozi specializzati nella vendita di materiale per il fai da te e per il giardinaggio.

E' stato già detto quanto spesso una casetta può rappresentare una soluzione molto efficace ed utile per la conservazione dei materiali e degli attrezzi per il giardinaggio di cui si dispone. E' molto facile che chi si occupa di “fai da te” e non voglia riporre questi strumenti nel proprio garage o in luogo della propria casa o non ne abbia la possibilità magari per mancanza di spazio, e allo stesso tempo vorrebbe custodire tali strumenti in modo sicuro, preservandoli sia dall' azione degli agenti atmosferici che ad eventuali furti, decida di costruire un' apposita casetta per il giardino.

Ovviamente, non trattandosi di struttura particolarmente articolate, ma di strutture abbastanza semplici, che non richiedono, tra l' altro, l' impiego di materiali da trattare in modo particolare o da applicare secondo procedure ben definite, costruire una casetta non rappresenta un grande problema per chi si occupa di fai da te, sopratutto se si tratta di persone dotate di una certa manualità. Prima di procedere con la costruzione della casetta, tuttavia, è sempre bene informarsi su quali sono le procedure da seguire che, se anche sono intuibili facilmente ( almeno se si è abbastanza pratici nel campo delle costruzioni), e altrettanto facilmente eseguibili, devono comunque essere effettuate secondo criteri precisi, in modo da poter raggiungere, come risultato, una casetta si, dalla struttura semplice, ma comunque robusta e capace di proteggere l' interno dall' ambiente esterno.

In questa sezione, quindi, saranno illustrati i vari procedimenti che è bene seguire per la costruzione di una casetta perfettamente efficiente e capace, quindi, di soddisfare le esigenze per cui è stata creata. Per la costruzione di una casetta non basta conoscere i procedimenti da seguire: ovviamente, c'è anche bisogno di munirsi di elementi concreti da cui partire per innalzare la struttura della casetta. Si tratta, naturalmente, dei materiali che andranno poi a comporre la casetta e degli strumenti che saranno utilizzati per assemblare tra loro i materiali o anche per lavorarli al fine di ottenere una struttura solida, robusta e impermeabile, quindi capace di isolare ciò che contiene dagli agenti esterni.

Le casette per il giardino possono essere fabbricate utilizzando vari materiali, in quanto non devono rispondere ad esigenze particolari, ma basta che rispondano ai requisiti comuni di una struttura semplice. Ovviamente, più il materiale utilizzato è resistente, più la casetta sarà robusta, capace di proteggere l' interno dall' esterno e durevole nel tempo. Un materiale più scadente, invece, facilmente lascerà che all' interno della struttura si verifichino dei problemi, come delle falle nel tetto e altri problemi simili. Inoltre sarà sicuramente meno durevole nel tempo e i vari danni causeranno sicuramente dei problemi nella soddisfazione ottimale delle esigenze per cui la casetta è stata costruita. Di rilevanza fondamentale, però, è anche la metodologia con cui una casetta è stata costruita, e quindi anche gli strumenti che sono stati impiegati nella sua costruzione per la lavorazione e l' assemblamento dei vari materiali. Una struttura costruita in modo molto approssimativo, sicuramente non renderà come una struttura formata non solo da materiali resistenti, ma anche costruita con un metodo che garantisca la resistenza alle sollecitazioni della casetta. In questa sezione saranno quindi anche elencati i vari materiali con cui una casetta può essere costruita, quali sono i più adeguati alle varie esigenze, e quali sono gli strumenti che possono essere utilizzati per la sua creazione. Le casette in legno sono in genere casette utilizzate per il giardino, anche perché realizzare delle vere e proprie case in legno non è una pratica molto sviluppata, almeno nel nostro Paese, in cui gli edifici sono per lo più costruiti con il cemento e con i mattoni, nonostante delle costruzioni realizzate intermente in legno potrebbero comportare dei grossi vantaggi, come il risparmio energetico di circa il cinquanta percento rispetto ad una casa comune in cemento. Tale vantaggio deriva soprattutto dal fatto che, in una casa in legno, le spese per il riscaldamento dovrebbero essere davvero minime, dato che il legno ha delle forti capacità termoisolanti, cosa che comporta anche la mancata necessità di costruire dei sistemi isolanti, necessari invece per le abitazioni in cemento. Se si costruissero delle abitazioni vere e proprie in legno, inoltre, queste ultime sarebbero ignifughe e particolarmente indicate per le zone sismiche. Esse assicurerebbero calore in inverno e fresco in estate, e avrebbero un’ estetica molto familiare e confortevole.

Nel nostro Paese la realizzazione di strutture in legno riguarda soltanto le casette per il giardino. Si tratta di casette utilizzate in gran parte per essere come dei ripostigli, di utensili utilizzati in vari settori. Essi ovviano al problema di chi ha degli attrezzi che non può riporre in casa o magari in un sottoscala o in garage, e che quindi dovrebbe lasciare in giardino, preda degli agenti atmosferici e di molti altri fattori.

Esse però possono essere anche delle casette per bambini, ache se in questo caso vanno opportunamente ridimensionate, e possono essere adatte anche come case per il campeggio o per i villaggi vacanze.

Queste strutture, d’ altro canto, sono munite di tutto ciò che una casa può avere: porte, finestre, tetti, pareti e pavimenti, perfino serrature e quant’ altro. Devono soltanto essere arredate e sono capaci di ospitare perfettamente delle persone, alle quali sono in grado di assicurare anche un ambiente caldo ed accogliente, protetto dall’ esterno sia acusticamente che termicamente.

Le casette per i giardini hanno dei prezzi abbastanza elevati, che però variano anche in dipendenza della tipologia di casetta, della tipologia di legno e, soprattutto, della grandezza della stessa. Ovviamente, aumentando le dimensioni e la ricercatezza della casetta, che può essere anche munita magari di infissi particolari, di ripostigli all’ interno, di mensole ecc ecc, varia anche il prezzo da pagare. Comunque, data la longevità di queste casette, si tratta di una spesa da effettuare una sola volta, ma che può ritornare molto utile. Indicativamente, il prezzo per una casetta in legno parte da circa 550-700 euro per una casetta abbastanza piccola e magari sprovvista di infissi, di circa 10 mm, fino a case di anche 7 – 8 mila euro per casette-bungalow. Esse possono essere acquistate presso ditte specializzate, in rete da privati o, in caso di casette – ripostiglio, presso centri come brico o leroy merlin.

Ovviamente, trattandosi di casette realizzare con del legno, esse devono essere soggette a manutenzione per evitare che si vengano a creare delle muffe o dei batteri che comporrebbero , al lungo andare, dei problemi alla struttura. Per questo motivo, dopo il montaggio le casette vanno cosparse di prodotti idrorepellenti e capaci di tenere lontani gli insetti, anche all’ interno. Tali prodotti possono essere facilmente reperiti in negozi specializzati nella vendita di materiale per il fai da te e per il giardinaggio.