Case prefabbricate su ruote

Unità abitative a tutti gli effetti

Le case mobili sono unità abitative a tutti gli effetti. Possono avere varie dimensioni ed essere destinate a diversi utilizzi, non ultimo quello di abitazione vera e propria ed anche per periodi piuttosto lunghi. Spesso vengono destinate ad aumentare la capacità ricettiva per gli ospiti, a livello privato o alberghiero, oppure a case di vacanza o ancora come dependance da posizionare in giardini o cortili: queste case su ruote rappresentano una risorsa molto versatile. Si tratta in genere di moduli assemblabili in diverse combinazioni, montati su ruote che successivamente possono essere camuffate e nascoste da 'gonne' realizzate in materiale che richiami finiture in muratura, pietra, mattoncini, o cemento. Esteticamente perfette ed estremamente gradevoli, si integrano benissimo in contesti verdi, o nelle aree campeggio. Sono sempre dotate di ruote ma sono previste in due versioni:

- non immatricolate e quindi movibili e posizionabili solo in aree private;

- immatricolate e in questo caso parliamo di veicoli e non di costruzioni, posizionabili anche in terreni agricoli come una comune roulotte. Sono proprio queste ultime a poter viaggiare al traino su strada al pari delle roulotte. Spesso lo stesso prodotto viene realizzato anche in versione non mobile, tipo 'bungalow 'che poggia direttamente su una base o una piattaforma di legno o cemento ed è destinato a restare fisso.

casa prefabbricata

NUOLUX Albero di Natale in legno fai da TE natale ornamento tavolo scrivania decorazione (bianco)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


Com'è fatta una casa mobile

Il telaio di base è generalmente realizzato in profilato d'acciaio elettrosaldato mentre le pareti esterne possono essere realizzate con travi di legno lamellare e coibentate per un maggior isolamento termico. Esistono versioni che garantiscono l'isolamento termico pari a un muro con lo spessore di un metro! Ricercate nei dettagli e curate nei materiali, le mobil-house sono complete di impianto elettrico con punti luce e prese, impianto idrico con i sanitari, finiture e infissi interni ed esterni. Gli infissi esterni sono generalmente realizzati in alluminio anodizzato con vetri doppi e persiane o scuroni, mentre le porte interne sono in legno tamburato. Vengono prodotte per intero in fabbrica ed arrivano già pronte: basta collegare gli allacci delle utenze già predisposti all'esterno delle strutture, allaccio che è sempre a carico del cliente finale.

Naturalmente, il risultato finale - ed il prezzo relativo - variano secondo la scelta della qualità dei materiali e il livello delle finiture e degli accessori, oltre che della dimensione complessiva dell'abitazione, ma tutte le soluzioni presentano i seguenti vantaggi:

- sono flessibili e modulari;

- vengono consegnate finite in poche settimane;

- hanno costi contenuti;

- presentano ottime finiture personalizzabili.

  • cuccia per cani Spesso, si sceglie di allevare degli animali domestici, di cui è possibile imparare a prendersi cura, dando loro tutte le attenzioni di cui necessitano, ma anche ottenendo in cambio compagnia e tanta ...
  • casa di legno Il legno è un materiale che si ricava dai tronchi degli alberi, o anche degli arbusti, facenti parte della conifere o delle latifoglie. Essenzialmente, esso è composto da cellulosa, da emicellulosa e ...
  • travi in legno Attraverso il fai da te ci si può occupare di tanti settori, tra i quali vi è anche quello della costruzione di strutture o del loro restauro o ancora della loro riparazione. Tuttavia, è necessario ...
  • casetta per bambini in legno Occuparsi di giardinaggio spesso rappresenta una buona soluzione per trascorrere bene il proprio tempo libero, facendo in modo di divertirsi, di spendere bene del tempo e anche di compiere operazioni ...

OFFERTA SPECIALE - casetta per bambini in plastica colorata - 102x109x90 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 67,4€


Case prefabbricate su ruote: Permessi e concessioni necessarie all'installazione

casa prefabbricata su ruote Analizzando separatamente le due tipologie di case su ruote, quelle immatricolate e quelle non immatricolate, scopriamo che sono soggette a obblighi diversi proprio in virtù del loro essere ricomprese tra le 'abitazioni' oppure tra i 'veicoli'.

Se non sono immatricolate, è comunque necessario il rilascio della concessione edilizia a meno che la struttura non venga rimossa dopo qualche tempo, e questo è valido anche quando parliamo di posizionamenti su terreni privati.

Se proprio non vogliamo o non possiamo ottenere la concessione edilizia, le versioni 'maxi caravan', per intenderci, possono fare al caso nostro. Si tratta di case, immatricolate, fornite di targa, e idonee a viaggiare su strada ma con l'aspetto e le finiture di una abitazione a tutti gli effetti. Rappresentano un'ottima soluzione per i campeggi ma anche come unità da posizionare liberamente in spazi e cortili privati.

In questo caso la casa viene 'parcheggiata' su qualsiasi terreno di proprietà e non necessita di alcun permesso, autorizzazione, né concessione edilizia. Si tratta, in questo caso, di un veicolo circolante a tutti gli effetti, immatricolato e targato, e pertanto soggetto ad imposta di bollo annuale di € 19,11. In base al D.P.R. 380/2001 che regolamenta il posizionamento di case mobili per privati è in questo caso sufficiente un semplice parere preventivo dell'ufficio tecnico del comune di competenza prima di procedere alla definitiva installazione.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO