Piscina fai da te

La piscina è un elemento d’arredo presente sia negli ambienti privati che in quelli pubblici. Questa struttura, in parole povere, è una vasca piena d’acqua usata per motivi ludici, sportivi o terapeutici. La piscina può trovare posto nelle palestre, negli alberghi, ma anche nel giardino di casa o addirittura all’interno dell’abitazione. In commercio esistono tantissimi modelli di piscina, con forme, dimensioni, costi e materiali totalmente differenti. La tradizionale piscina interrata è in genere la più costosa, perché comporta dei lavori edili, la creazione di uno scavo e l’installazione di una vasca che può essere in resina, metallo o in muratura. Naturalmente, tra le piscine interrate, quella in muratura è in assoluto la più costosa, perché richiede l’esecuzione di adeguati ed attenti lavori edili e di piastrellatura. Per abbattere i costi delle piscine interrate, ... continua

Articoli su : Piscina fai da te


1          ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
1          ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
prosegui ... , molti cercano soluzioni per creare la cosiddetta “piscina fai da te”, cioè per costruire la piscina da soli. L’idea non è di poco conto, perché la costruzione di un elemento edile richiede sempre una certa abilità e capacità tecnica, che non tutti possiedono o riescono ad imparare facilmente. Nell’ambito del fai da te, dunque, la creazione di una piscina interrata in muratura va effettuata solo da chi ha una solida e comprovata esperienza edile. Negli altri casi, bisogna affidarsi a una ditta di costruzioni o a degli escamotage che consentano di abbattere notevolmente i costi della piscina interrata. Una soluzione potrebbe essere il montaggio di una piscina interrata prefabbricata. Questa vasca è composta da pannelli prefabbricati completamente montabili in autonomia all’interno di uno scavo nel terreno. Se lo scavo è di piccole dimensioni, si potrà procedere a realizzarlo da soli; se sarà più grande, lo si potrà affidare a un muratore risparmiando comunque sui costi complessivi del lavori. Ricordiamo che anche la costruzione di una piscina fai da te è sottoposta ad autorizzazione edilizia, perché comporta delle modifiche del suolo. Non sono necessarie autorizzazioni per le piscine fuori terra o gonfiabili. Queste piscine si montano direttamente sulle superficie del suolo e non richiedono scavi, né interventi di ditte specializzate per il montaggio. In questo caso, si potrà avere comodamente un piscina montabile e smontabile in autonomia e con il classico metodo del fai da te. Tornando alla piscina interrata fai da te, con montaggio di pannelli prefabbricati, bisogna anche sapere che se questa supera gli 80 metri quadri e se l’abitazione possiede almeno quattro requisiti tra quelli previsti dalla legge ( dimensioni grandi, finiture, decorazioni, infissi di pregio, ecc.) può far rientrare l’immobile nella categoria di lusso, con eventuale aumento delle tasse sulla casa. In caso contrario, la piscina non comporterà alcun aumento di tasse e sarà considerata solo come una semplice pertinenza dell’abitazione.