piscina interrata fai da te

piscina interrata fai da te: Piscina interrata

piscina interrata fai da te

La piscina, è l’elemento di arricchimento e prestigio di una location dotata di spazio all’aperto. Oasi paradisiaca, in cui potersi rilassare, dedicandosi alla lettura di un libro, all’abbronzatura, ad una nuotata. Costruire una piscina in uno spazio all’aperto, richiede il rispetto di una serie di normative, ed una procedura specifica. La progettazione e l’istallazione di una struttura cosi ampia, richiede una serie di costi, e una pragmaticità minima, utile per il montaggio della struttura in sé. Costruire una piscina interrata fai da te, è possibile, grazie all’ausilio di kit specifici, che forniscono le principali istruzioni per la realizzazione del progetto, e gli attrezzi necessari per la pratica manuale dello stesso. Per la realizzazione di una piscina interrata è necessario attenersi alle normative dettate dalla legge italiana, che richiede un’autorizzazione specifica per la progettazione e costruzione di una piscina semi interrata o interrata. Se la richiesta non viene effettuata, verrà pagata una sanzione dal progettista, dal costruttore e dal proprietario del suolo. Prima di procedere alla realizzazione dei lavori, è dunque necessario fare una richiesta scritta al proprio Comune di residenza. Il primo punto della progettazione di una piscina interrata, è la scelta del punto in cui essa dovrà essere realizzata: la location precisa, dovrà essere protetta dal vento e dalla caduta di foglie, inoltre dovrà essere scavata in un punto in cui il terreno si presenta compatto cosi da permettere l’aderenza delle pareti della stessa durante il processo di interrazione. Quando viene eseguito lo scavo della piscina, si dovranno necessariamente prendere le misure, e calcolando che le pareti della piscina misurano cinquanta centimetri, lo scavo dovrà essere pari o superiore ad un metro. La base della struttura della piscina, deve essere realizzata in cemento armato, cosi come la parte laterale della stessa, questo per garantire una resistenza notevole alla struttura nel tempo. L’altezza delle lamiere laterali, deve essere pari a quella delle pareti della piscina, che dovranno essere realizzati con pietre cave, che dovranno a loro volta essere poi riempite con calcestruzzo. Una volta creata la struttura, si inserisce nello stesso il profilo della piscina, e poi vengono poste le lamiere, La parte cementata deve essere perfettamente liscia, per accogliere il limer, ovvero il tessuto azzurro che verrà steso sulla struttura. Infine la piscina viene riempita e il limer viene steso con una spazzola.
piscina interrata fai da te

K737CBX Fontana Flora Galleggiante Piscina interrata e fuoriterra

Prezzo: in offerta su Amazon a: 32,6€



COMMENTI SULL' ARTICOLO