rivestimento per piscine

Come fare una buona scelta per quanto riguarda il rivestimento per piscine

Il rivestimento per piscine è uno di quegli elementi che spesso viene trascurato nell’ambito della realizzazione di un ottimo spazio da esterni. Tendenzialmente quando abbiamo a che fare con delle piscine da competizione o comunque situate all’interno di un qualsiasi tipo di stabilimento, sia esso uno stabilimento marittimo o di natura più specificamente sportivo, vi sono delle regole note che disciplinano una lunga serie di aspetti legati al mondo delle piscine e, tra questi, in modo intuibile, anche la questione del rivestimento per piscine. I problemi potrebbero più sorgere nel caso delle piscine domestiche vale a dire di quelle piscine che qualcuno di noi ha il tempo, lo spazio e le possibilità economiche di realizzare nel giardino di casa. E ciò essenzialmente per due ordini di motivi: in primis perché in questi casi non vi sono norme e regole ad hoc in materia di rivestimento per piscine e poi perché molti non sono esperti nel settore.
Si può ottenere un ottimo risultato senza preventivi troppo alti

Telo di ricambio per rivestimento interno piscina, dimensioni: 3,60 m x 0,90 m – 0,22 mm spessore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 41,85€


Le sollecitazioni meccaniche sul rivestimento per piscine sono altissime

Le piastrelle per la piscina sono diverse da quelle da parete Il nostro obiettivo è sempre quello di fornire il miglior sostegno possibile al nostro lettore affezionato in materia di rivestimento per piscine per questa occasione e, nella fattispecie, intendiamo rivolgerci in primo luogo a tutti coloro che stanno pensando di organizzare la propria piscina in giardino e vogliono le informazioni di base per quanto riguarda il rivestimento per piscine. Le prime considerazioni da fare in merito sono quelle che riguardano le caratteristiche che un buon rivestimento per piscine non può non avere vale a dire la capacità di sostenere le enormi sollecitazioni di natura meccanica che l’acqua di una piscina è in grado di esercitare sul rivestimento per piscine stesso. Il rivestimento per piscine deve essere molto più resistente di un normale rivestimento di casa perché le piastrelle devono sopportare l’enorme pressione dell’acqua.

  • Quando si vuole cominciare a realizzare una piscina nella propria casa, la prima cosa che ci si chiede in genere è quali sono i premessi necessari per la costruzione di una piscina legamente. La nor...
  • piscina La piscina è un elemento d’arredo presente sia negli ambienti privati che in quelli pubblici. Questa struttura, in parole povere, è una vasca piena d’acqua usata per motivi ludici, sportivi o terapeut...
  • Alcune note sui costruttori di piscine Spesso in più di un’occasione abbiamo sentito parlare dell’attività dei costruttori di piscine interrate. E, in altrettante occasioni, le reazioni sono essenzialmente di due tipi vale a dire da un lat...
  • Alcune note In molte occasioni abbiamo sentito parlare della possibilità di realizzare piscine interrate fai da te. E, in altrettante occasioni, le reazioni a una tale proposta sono di due tipi vale a dire da un ...

Piscina Cappuccio / Telo di copertura invernale con 180g/m² per Bacinella tonda ∅ 350 - 366 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 30€


Il ruolo dei prodotti chimici e l'impatto che hanno sul rivestimento per piscine

Igiene e comfort vengono al primo postoMa sarebbe sbagliato, o almeno sarebbe riduttivo realizzare il rivestimento per piscine per la piscina di casa propria pensando esclusivamente alle sollecitazioni di natura meccanica senza considerare l’aspetto delle sostanze chimiche che vengono utilizzate all’interno di una piscina. Perché a tal proposito c’è da sottolineare come le piastrelle usate per rivestire una piscina non subiscono solo gli effetti deleteri della pressione dell’acqua ma anche gli effetti corrosivi degli agenti chimici che vengono utilizzati in grande quantità all’interno di una piscina. Quindi, ricapitolando, gli standard di qualità che devono assicurare i rivestimenti per le piscine sono molto alti, sia dal punto di vista del fattore chimico che da quello del fattore meccanico: di qui il nostro consiglio di inserire sempre nel preventivo di spesa un’attenzione maggiore alle spese legate all’acquisto e alla posa in opera del rivestimento per piscine.




COMMENTI SULL' ARTICOLO