La piscina

Com'è fatta una piscina

Una piscina altro non è che un'enorme vasca artificiale riempita d'acqua dolce mescolata con una piccola parte di cloro ed è generalmente utilizzata per il nuoto, per scopi terapeutici o semplicemente per aggiungere un tocco di raffinatezza alla propria abitazione. Esistono anche delle piscine riempite di acqua salata e che non necessitano dell'aggiunta di cloro.

E' indispensabile una cura costante ed un'attenta manutenzione nel trattamento delle acque perché facilmente si possono formare funghi o alghe e, se la piscina è costruita all'esterno, può cadervi fogliame, insetti, ecc...

La piscina può essere costruita nel terreno o fuoriterra, ha una struttura in cemento armato, vetroresina o in acciaio ed ha un impianto di depurazione che si può trovare in diverse forme e tipologie. Il fondale e le pareti possono essere ricoperte con rivestimenti di vario materiale dalla ceramica al PVC, ma anche verniciate con smalti o vernici specifici.

Nel caso in cui venga utilizzata per attività agonistiche, la piscina deve avere forma rettangolare e le dimensioni di 50 mt se "olimpionica" o 25 mt se "a vasca corta".

Le piscine adibite ad altro scopo possono venire costruite di qualsiasi dimensione, forma e colore a seconda dell'area disponibile, del budget e del gusto personale.

Possedere una piscina è un sogno che molti hanno ma, se prima era considerato un lusso per pochi, oggi i costi si sono notevolmente ridotti ed è possibile comprare una piscina a prezzi alla portata di tutte le tasche.

Nell'ambito delle piscine private non esiste una vera e propria normativa quindi è possibile sbizzarrirsi scegliendo le soluzioni più opportune e più vicine alle proprie esigenze, ma attenendosi comunque ad alcune accortezze. Una buona piscina, oltre che all'estetica, deve soprattutto rispettare alcuni principi molto importanti: sicurezza, confort e usabilità.

piscina

Intex, Piscina Frame rettangolare, 300x200x75 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 76,68€
(Risparmi 135,32€)


I due tipi di piscina: interrata e fuoriterra

piscina interrata La piscina INTERRATA è quella più ambita perché l'aspetto estetico è più gradevole e si integra meglio con il paesaggio circostante, ma è anche quella più cara e dispendiosa anche per quanto riguarda i tempi di realizzazione.

In molti comuni italiani questo tipo di struttura è visto come un bene di lusso e quindi deve sottostare a delle leggi edilizie abbastanza rigide, cosa che non avviene in tanti altri stati dell'Unione Europea.

Se si desidera costruire una piscina interrata esistono tre diverse tipologie differenti: acciaio inox,cemento armato e vetroresina.

Le piscine in acciaio inox consentono un alto grado di personalizzazione delle forme e vengono montate grazie all'ausilio di particolari pannelli prefabbricati. Vengono rivestite in PVC ed i vantaggi risiedono nell'economicità dei materiali adottati e nei brevi tempi di realizzo.

Le piscine in cemento armato rappresentano invece la soluzione più diffusa, sono rivestite di piastrelle, mosaico o altro materiale sintetico e hanno il pregio di poter essere costruite in qualsiasi tipo di formato e dimensioni. Costi e tempi di realizzo sono però più impegnativi.

Le piscine in vetroresina sono già pronte per essere installate e disponibili in varie forme ma la grandezza è limitata e hanno bisogno di essere montate su una superficie stabile perché sono molto sensibili ai movimenti del terreno.

La piscina FUORITERRA ha costi pressoché simili al modello interrato ma i tempi di realizzazione sono più brevi. Necessita di spazi molto ampi per armonizzarsi al meglio con il territorio ed in termini estetici perde qualche punto rispetto all'altra tipologia.

  • Accessori per la piscina Quali sono gli accessori più in vista per la propria piscina?1. Per prima cosa non può mancare la copertura o impianto di riscaldamento per l'acqua (in modo tale da mantenere la temperatura costante...
  • piscina La piscina è un elemento d’arredo presente sia negli ambienti privati che in quelli pubblici. Questa struttura, in parole povere, è una vasca piena d’acqua usata per motivi ludici, sportivi o terapeut...
  • Si può ottenere un ottimo risultato senza preventivi troppo alti Il rivestimento per piscine è uno di quegli elementi che spesso viene trascurato nell’ambito della realizzazione di un ottimo spazio da esterni. Tendenzialmente quando abbiamo a che fare con delle pis...
  • Alcune note sui costruttori di piscine Spesso in più di un’occasione abbiamo sentito parlare dell’attività dei costruttori di piscine interrate. E, in altrettante occasioni, le reazioni sono essenzialmente di due tipi vale a dire da un lat...

Piscina Rigida Baby Oceano Cm 183X 38

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,39€
(Risparmi 8,61€)


La piscina: L'impianto di depurazione

Un elemento molto importante di tutte le piscine, che siano interrate o fuori terra, è l'impianto di depurazione delle acque. Questo è caratterizzato da una pompa di riciclo, da un filtro molto grande e da tubature che permettono il collegamento fra i vari elementi che sono preposti alla depurazione delle acque.

L'impianto di depurazione viene detto anche impianto di riciclo o di filtrazione in quanto, insieme al cloro, è utile per il corretto mantenimento della qualità dell'acqua.



COMMENTI SULL' ARTICOLO