In che modo usare gli specchi in giardino

vedi anche: Giardinaggio

Perché mettere uno specchio in giardino

Sono sempre di più i locali esterni (terrazzi e giardini) all'interno di cui vengono posizionati degli specchi. A primo impatto, ci si potrebbe chiedere perché mettere uno specchio in giardino. La risposta è abbastanza semplice e trova il suo fondamento di base in quella che è la funzione principale di tutti gli specchi cui siamo abituati. Inserendo uno specchio in giardino, specie se questo è di piccole dimensioni, lo si farà sembrare molto più grande. Questo è particolarmente valido all'interno di un contesto di tipo urbano dove, invece, i muri la fanno da padroni. Giardini e terrazzi in questa maniera acquisiscono un maggior senso di apertura e al loro interno diminuisce quella fastidiosa sensazione di sentirsi oppressi da tutti quegli angoli grigi circostanti. Uno specchio, o meglio un gioco di specchi, serve anche ad amplificare il fascino delle piante che vivono all'interno dello spazio in cui viene collocato. Tutto questo è possibile grazie al naturale potere che è insito in ogni specchio, ovvero quello di riflettere le immagini aumentando la profondità di campo.

vetri a specchio per veranda

BARBECUE IN MURATURA MOD.MARTINICA LX

Prezzo: in offerta su Amazon a: 234€


Come scegliere lo specchio giusto

finta finestra con specchio Una volta deciso che posizionare uno specchio nel proprio giardino è la soluzione che maggiormente si adatta alle proprie esigenze, è necessario stabilire come scegliere lo specchio giusto. Non c'è una regola precisa che possa guidarci in questo importante percorso. Il parametro che di sicuro bisognerà tenere conto è il proprio gusto personale. Si deve, comunque, optare per uno specchio che abbia la capacità di resistere alle intemperie, dato che sarà collocato in ambienti esterni e quindi esposto a qualunque agente atmosferico. Con il tempo lo specchio si mimetizzerà alla perfezione con le piante che si trovano nei suoi dintorni, perché i muschi che lo colonizzeranno avranno questa funzione. Anche la vivibilità degli spazi aumenta in maniera abbastanza notevole, ad esempio in tutti quei punti del giardino che risultano sfruttati al minimo, ad esempio dove è più ombreggiato e quindi le piante sono meno alte e i muri risultano più visibili.


  • fontana da giardino Grazie al fai da te è possibile occuparsi di moltissimi settori, dal giardinaggio alla ristrutturazione di case, dalla manutenzione di auto alla creazione di prodotti di bigiotteria, dal rimodernament...
  • barbecue a gas Il barbecue(sembra che il termine barbecue derivi dallo spagnolo “barbacoa”, ovvero “barbecue sulla nave”) è un mezzo di cottura del cibo, in particolare utilizzato per la carne, che usufruisce del ca...
  • Pietre in giardino Sappiamo tutti che quando si ha un giardino è sempre come se si avesse una piccola ricchezza: esso, infatti, può essere utilizzato in vari modi. Nel caso, ad esempio, venisse utilizzato per coltivare ...
  • vaso in resina moderno I vasi in resina da esterno rappresentano una delle differenti possibilità che ognuno di noi può avere al momento di scegliere come abbellire o semplicemente come modellare il proprio terrazzo di caso...

Panny Solare con 50 LED Panpany, Lungo 22 Piedi per il Giardino, Impermeabile e Decorativo, Perfetto per il Patio, Giardino, Casa, Alberi di Natale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€
(Risparmi 7,22€)


Acrilico o vetro, due specchi differenti

specchio in giardino Quando si tratta di specchi per esterni, ne esistono di due differenti tipologie, in base al materiale di cui sono composti. Esistono, infatti, in vetro ed in acrilico. Lo specchio acrilico fa della leggerezza il suo punto di forza. Questo permette di sistemarlo facilmente anche se di dimensioni maggiori. Gli specchi acrilici risultano particolarmente resistenti, anzi sono tra i più resistenti in assoluto e, per questo motivo, se l'acquisto dello specchio è mirato alla sua collocazione in esterno, è sempre meglio optare per un prodotto di questa tipologia.

Lo specchio in vetro è il tradizionale specchio che siamo abituati ad avere in casa. Spesso per i giardini si utilizzano gli specchi tradizionali riciclati dagli arredamenti interni e questo conferisce un aspetto retrò a tutto l'ambiente. Uno specchio in vetro, però, è molto più pesante di uno acrilico e molto più fragile e, quindi, da maneggiare con cura. Unica pecca può verificarsi nel caso lo specchio venga attaccato da qualche infiltrazione d'acqua. Tali problemi, infatti, possono rovinarne irrimediabilmente la superficie. E' bene non scegliere uno specchio di vetro se gli ambienti in cui collocarlo sono umidi.


In che modo usare gli specchi in giardino: Giusta collocazione di uno specchio in giardino

specchio per giardino La giusta collocazione di uno specchio in giardino è di fondamentale importanza per poterne sfruttare a pieno le potenzialità. Una collocazione a caso, infatti, non gli renderebbe affatto giustizia. Oggetti della riflessione dello specchio devono essere gli angoli più bui del giardino proprio perché sono questi che devono essere ampliati e a cui occorre dare più luce. Piacevolissimi giochi di luce possono essere creati utilizzando piccoli specchi, possibilmente di forma rotonda, posizionandoli vicino a qualche lampada o lanterna. In questo modo, non solo si dona maggiore luce a zone altrimenti troppo buie ma si aumenta in toto l'effetto globale di riflessione dato dagli specchi. Ecco perché con un semplice specchio, il classico giardino può letteralmente cambiare volto.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO