Come arredare un terrazzo

Arredare un terrazzo

Il terrazzo è un ambiente di cui si usufruisce spesso, soprattutto durante la primavera e l'estate: infatti in questo periodo è il luogo ideale per leggere un libro in completo relax, prendere il sole, sorseggiare una bibita fresca o, se le dimensioni lo consentono, organizzare cene all'aperto con amici e parenti. In questo modo il terrazzo è in grado di fare la differenza e di caratterizzare immediatamente un'abitazione: tuttavia è necessario che sia funzionale e ben arredato perché se ne possa usufruire nella maniera migliore. Quando si valuta come arredare un terrazzo si devono considerare le sue dimensioni e la sua struttura: infatti si hanno a disposizione molte soluzioni diverse. Per avere terrazzo funzionale e davvero unico dal punto di vista estetico risulta fondamentale l'arredamento: questo va progettato sia in base ai limiti di spazio che alle proprie esigenze di utilizzo. Quindi non possono mancare un tavolino e alcune sedute il cui stile risponde ai propri gusti.
terrazzo moderno

Alubox Zampirone Porta Spirale Antizanzare da Appoggio Geco, Verde, 5x15x20 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11€


Come arredare un terrazzo scoperto

arredare piccolo terrazzo Se si possiede un terrazzo scoperto, lo si può rendere un ambiente accogliente e molto confortevole usando un po' di fantasia e apportando alcuni piccoli accorgimenti. Prima ancora di pensare a come arredare un terrazzo è necessario pulire accuratamente questo ambiente scoperto: innanzitutto si eliminano le eventuali erbacce negli angoli, quindi si passa a ritinteggiare le ringhiere del balcone e le pareti. Nel primo caso si deve fare anche un trattamento a base di antiruggine. Solo a questo punto si può pensare all'arredamento vero e proprio: si comincia posizionando ai quattro angoli del terrazzo piante in vasi tondi o quadrati. In questo modo si delimita ancora più efficacemente il perimetro dell'ambiente. Se il terrazzo è di grandi dimensioni, diventa il luogo ideale per serate all'aperto: ad esempio, si può inserire un angolo barbecue oppure una piccola cantina refrigerata e un frigo. Per rendere l'atmosfera ancora più suggestiva si consiglia di adottare una bouganville o un'altra pianta rampicante con tanti fiori colorati e profumati.

  • esempio arredo terrazzo Per progettare l'arredo di un terrazzo si hanno a disposizione diverse soluzioni per rendere pienamente usufruibile questo tipico ambiente della casa italiana. Durante l'estate vi si organizzano feste...

Alubox Zampirone Porta Spirale Antizanzare da Appoggio Ape, Giallo, 5x15x20 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11€


Arredare un terrazzo con un gazebo

arredare terrazzo gazebo Se si ha lo spazio sufficiente è anche possibile installare sul terrazzo scoperto un gazebo di legno: la posizione ideale è al centro del balcone così da avere una superficie abitabile da arredare con poltrone e un divanetto di vimini, integrati con cuscini morbidi di un materiale trattato per l'uso esterno. Quando si istalla un gazebo è necessario valutare con attenzione il suo orientamento, così da avere una buona vista sul panorama circostante. In particolare si consiglia di sfruttare il panorama, soprattutto se si abita all'ultimo piano: in questo modo si favorisce il relax posizionando il gazebo così che lo sguardo degli occupanti sia rivolto verso le montagne, le colline o un bosco. Questo accorgimento diventa fondamentale se si parla di una casa al mare. Per un risultato ancora più spettacolare si può inserire sul terrazzo una panca di legno lungo la ringhiera e da cui si può ammirare il panorama da un'angolazione opposta rispetto a quella del gazebo.


Come arredare un terrazzo in stile shabby chic

terrazzo in stile shabby chic Uno stile molto apprezzato per arredare il terrazzo è quello shabby chic: si caratterizza per l'adozione delle tonalità più chiare dei colori pastello, come il panna, l'ecrù e il bianco, per dipingere le pareti, le griglie di supporto per i rampicanti, le ringhiere e gli stessi pezzi d'arredo. Questi ultimi possono essere in ferro battuto o in legno, magari realizzati con la tecnica del decapè a partire da vecchi bancali. Per dare un tocco unico al proprio terrazzo sono fondamentali i dettagli, ad esempio vasi in ceramica, terracotta o metallo colorati, cuscini con motivi floreali, cestini in cui mettere piante da fiori, candele o lanterne. Per avere un'atmosfera più accogliente non possono mancare le piante e i fiori: si consiglia di optare per quelle dai colori delicati e di abbinarle alle erbe aromatiche, così da avere un profumo veramente intenso.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO