Arredamenti per giardini

vedi anche: Giardinaggio

La scelta degli arredi da giardino: considerazioni preliminari

Gli arredi da giardino devono essere scelti in modo che siano funzionali, piacevoli per gli occhi e in grado di aggiungere comfort. Con alcune semplici linee guida, è possibile arredare patio e giardino con gusto e renderli invitanti ed accoglienti, pur mantenendo la funzionalità in primo piano.

Acquistate mobili da giardino che si adattino allo spazio che avete a disposizione, in modo da ottenere un insieme armonioso e ben distribuito.

Considerate come è attualmente utilizzato lo spazio e accertatevi che le porte e le finestre possano essere aperte agevolmente.

Iniziate a sistemare i mobili più voluminosi, come il divanetto e le sedute sulla parete o ringhiera più lunga, così da essere facilitati nell'organizzazione dei pezzi rimanenti.

Non dimenticate mai di inserire un tavolino, molto utile per appoggiare accessori e bevande. Arricchite il giardino con un adeguato sistema di illuminazione, meglio se dotato di rivestimenti e impianti a pavimento. Una serie di cuscini in stile aggiungeranno il tocco finale a qualsiasi tipologia di arredamento esterno.

Arredamenti per giardini

Beo 980 388 copertura di protezione per altalena da giardino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,95€


L'arredamento da giardino: quale scegliere?

arredamento da giardino Prima di progettare l'acquisto dei vostri nuovi arredi da giardino, valutate attentamente il budget a disposizione. Se è sufficiente, sarete sicuramente agevolati nella scelta, e potrete orientarvi anche su soluzioni molto belle ma costose, come il legno massello o il teak. Se invece volete risparmiare ma nello stesso tempo avere un arredo interessante, optate per l'alluminio tubolare.

Per la scelta del divanetto, delle sedie e del tavolo dovete prendere in considerazione il numero dei famigliari, in modo da acquistare mobili di adeguata dimensione. Molto importante è la valutazione del materiale del mobilio. Il teak è estremamente bello e durevole, ma piuttosto costoso. Scartate ogni tipo di plasticato, anche se iper-economico. Provate invece le fibre metalliche o i mobili con inserti in vetroresina, che sono efficienti e piacevoli alla vista senza costare troppo.

In base alle piante e ai fiori presenti nel giardino, scegliete il colore dei mobili. Fiori variopinti e piante da frutta si accostano perfettamente a mobili in vimini e fibre intrecciate, mente un giardino a prevalenza verde viene valorizzato dall'arredamento in legno naturale.

    Xiliy Poliestere Impermeabile Copertura per Tavolo Rettangolare da Giardino patio Giardino di Copertura per Tavolo Mobili (242 x 162 x 100 cm)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,62€


    Arredamenti per giardini: Come effettuare la manutenzione e la pulizia degli arredi da giardino

    La routine delle pulizie primaverili dovrebbe comprendere una particolare attenzione ai mobili del patio, al gazebo e ad ogni arredo esterno. Solitamente i mobili da giardino sono realizzati con materiali durevoli come il metallo o il legno, ma essendo costantemente esposti alle intemperie possono arrugginirsi rapidamente, raccogliere sporcizia o indebolirsi e deteriorarsi. Tuttavia, vi sono modi facili e veloci per pulire e mantenere belli questi arredi outdoor.

    Iniziate a rimuovere con una spazzola lo sporco presente sui mobili esterni, tra cui foglie, fiori secchi, rami e escrementi di uccelli. Potete anche usare un pennello a setole di nylon o una scopa di saggina. Se disponete di un soffiatore di fogliame, ancora meglio.

    Con il tubo dell'acqua lavate tutta la superficie. Passate poi una spugna imbevuta di acqua e detersivo per piatti. Dopo questo primo passaggio, stendete e sfregate il solo detersivo con il pennello a setole di nylon. Risciacquate con acqua pulita molto calda e asciugate con cura.

    Se volete rendere lucenti i mobili di alluminio, passate su di essi un panno morbido imbevuto in una soluzione di acqua e aceto bianco. Evitate però di usare spugne abrasive che potrebbero graffiare l'alluminio. Lucidate e proteggete gli arredi da giardino in metallo e fibre di plastica con un paio di strati sottili di cera per auto su tutte le zone esposte. Una volta ogni due o tre anni, rivestite il mobilio con una mano di vernice impermeabilizzante e una di colore, se necessario. Se avete arredi in legno, è bene effettuare periodicamente trattamenti sigillanti appositi.

    Verificate l' integrità dei mobili in metallo verniciato. Quando notate tracce di ruggine o quando bolle e le irregolarità appariranno sulla superficie dipinta (indice che la ruggine si sta sviluppando sotto la vernice), prendete in considerazione una efficace riverniciatura prima che la situazione peggiori.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO