Utilizzo della pistola a spruzzo

La pistola a spruzzo

Dopo la "pennellessa", grosso pennello abbastanza ampio da coprire una superficie maggiore del semplice pennello, dopo il rullo, che però lasciava facilmente striature e sporcava non poco, è arrivata la pistola a spruzzo.

Una pistola a spruzzo è composta dalla pistola, vera e propria, che somiglia molto ad una pistola e da un compressore che fornisce aria compressa per nebulizzare la pittura.

C'è poi un serbatoio che può stare sotto la pistola, se la pistola è alimentata per aspirazione, o sopra, se è alimentata per gravità. Ci sono inoltre pistole che utilizzano un barattolo a pressione che fornisce la pittura attraverso un tubo.

Infine ci sono gli ugelli, dalla cui dimensione dipende la quantità e la nebulizzazione della pittura.

pistola a spruzzo

pistola per colla a caldo, Blusmart 100 pistola per colla Watts industriale con bastoncini di colla 10PCS trasparente / bastoncini di colla a caldo per bricolage piccole imbarcazioni e artigianato, e tenuta e riparazioni (verde scuro)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,99€


Controllo attrezzatura

pistola a spruzzo Per riuscire ad usare in modo corretto la pistola a spruzzo, occorre fare attenzione alle singole parti che compongono la pistola stessa.

Il compressore fornisce l'aria compressa alla pistola. L'aria compressa deve essere asciutta, pulita e alla giusta pressione.

Per questo il compressore è dotato di un filtro per l'umidità e l'olio che raccoglie le impurità in una cavità. Questa cavità deve essere pulita molto regolarmente, poiché l'aria pulita e asciutta è fondamentale per una buona pitturazione.

Il compressore comprende un regolatore d'aria che deve essere regolato in modo da fornire l'aria compressa alla giusta pressione.

Il tubo che porta l'aria dal compressore alla pistola o dal barattolo alla pistola deve essere integro, senza perdite, affinché la pressione rimanga sempre costante.

I tubi che portano la pittura alla pistola devono essere appositamente creati per questo scopo, in quanto i solventi della pittura corroderebbero tubi non idonei.

La pistola eroga la pittura "a ventaglio" grazie ai flussi di aria che fuoriescono dalle cosiddette "corna" del cappello e costringono l'aria compressa ad attraversare la pittura.

L'aria nebulizza la pittura in goccioline che si dispongono a forma di ventaglio.

  • esempio di intervento di sabbiatura Il fai da te comprende moltissime operazioni, ognuna delle quali può soddisfare una determinata tipologia di persona, con un determinato interesse e con determinate capacità. Tutte le operazioni inclu...
  • verniciare ringhiera Verniciare una ringhiera può essere necessario in vari casi, come ad esempio quando sono stati effettuati dei lavori di muratura e quindi la ringhiera riporta dei visibili “schizzi” di malte o di vern...
  • stesura vernice per legno Occupandosi di fai da te è anche possibile venire a trovarsi in situazioni in cui è necessario pitturare, o ripitturare, qualche elemento o qualche struttura. Saperlo fare per chi si dedica al fai da ...
  • ringhiera da sverniciare Il ferro è un elemento chimico, ma in genere questo termine viene comunemente utilizzato per indicare le “leghe di ferro”, quindi quei metalli definiti “dolci” perché a bassa resistenza. In realtà si ...

DSYCAR Tubo per innaffiare, 30M espandibile Garden Flessibile Tubo con acqua pistola a spruzzo con raccordi in ottone massiccio e 8-modello ugello di spruzzo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 46,99€
(Risparmi 13€)


Prima di dipingere

La prima operazione da fare quando si comincia a dipingere è diluire in modo appropriato la pittura. Non è sempre un risultato immediato, ma probabilmente bisognerà fare un po' di prove.

Innanzitutto riferirsi ai valori indicati dal produttore della pittura, che darà indicazioni anche per quel che riguarda la dimensione ottimale degli ugelli e per il settaggio migliore della pistola per quel determinato prodotto.

Con la pistola pronta e il prodotto diluito, sarà opportuno fare un po' di prove, prima di iniziare.

Il controllo del ventaglio verticale consiste nello spruzzare, con le corna del cappello in posizione orizzontale, un po' di prodotto su una carta o una superficie di prova.

Dovrà venir fuori un "disegno" verticale, omogeneo e senza distorsioni verso destra o sinistra. Se così non è, rimuovere il cappello e pulire i buchi di fuoriuscita dell'aria.

Il controllo del ventaglio orizzontale si fa ruotando le corna di 90 gradi, in modo da metterle in posizione verticale e si spruzza. Continuare a spruzzare sulla superficie di prova fin quando il prodotto non comincia a colare. Le gocce di pittura colata devono essere uniformi. Se non lo sono, smontare e pulire l'ugello e assicurarsi che il foro di uscita non sia deformato.

Regolare la pressione, in generale intorno ai 2 bar (30PSI) e fare ancora una prova, assicurandosi che la spruzzata sia uniforme. Eventualmente aumentare leggermente, finché non si arriva ad una distribuzione abbastanza omogenea del prodotto.


Pitturazione

pitturare con pistola a spruzzoQuando tutti i parametri sembrano essere a posto, si può cominciare a lavorare.

E' importante tenere sempre la pistola alla stessa distanza dalla superficie da dipingere e procedere sempre alla stessa velocità.

Premere il grilletto un attimo prima dell'inizio della superficie da dipingere e lasciarlo un attimo dopo.

Pitturare prima gli angoli e le zone più difficili e poi procedere col resto del lavoro.

Sovrapporre sempre del 50 % sulla passata precedente, questo è molto importante.


Utilizzo della pistola a spruzzo: Dettagli importanti da tenere presenti

Viscosità del prodotto, pressione ottimale e costante dell'aria.

Distanza e velocità sempre uguali duranti la pitturazione.

Sovrapporre sulla mano precedente per il 50 %



COMMENTI SULL' ARTICOLO