La magia dei colori

La magia dei colori: Teorie

Numerose sono le teorie che numerosi fisici elaborarono riguardo la magia dei colori.

L’inglese Isaac Newton provò che la luce in realtà non è di colore bianco ma è composta da sette colori, i quali compongono lo spettro solare. Lo dimostrò con un esperimento: prese un prisma di cristallo e ci fece passare dentro un raggio di luce, il quale si disgiunse nei sette colori dello spettro solare, dando prova che la luce non è bianca ma è la somma dei sette colori.

Lo studioso Itten è famoso per la sua teoria sul cerchio che afferma che il bianco di un oggetto appare tale poiché esso riflette tutte le onde luminose. Mentre appare nero quando l’oggetto assorbe tutte le onde che non vengono restituite agli occhi di chi lo guarda.

Quando l’oggetto appare di un colore solo è perché corrisponde a quella determinata onda.

la magia dei colori

Harry Potter Boccino d'Oro orologio Collana Steampunk Quidditch Pocket orologio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€


Colori caldi e freddi

la magia dei colori Anche i colori hanno una temperatura ed è per questo motivo che vengono suddivisi in colori caldi, freddi e neutri in base anche alle sensazioni che riescono a trasmettere alla mente di chi li osserva. I colori caldi quindi sono appunto il rosso, l’arancione mentre quelli freddi il viola e il blu; esiste anche un’ultima categoria che è quella dei colori neutri in cui fanno parte il nero, il grigio e il bianco.

Per esempio il rosso, il giallo e l’arancione sono colori luminosi poiché nella nostra mente c’è un richiamo a delle immagini che riguardano il sole, il suo calore; mentre i colori sul verde, blu e viola rievocano il mare, il cielo.

Per arredare la vostra casa quindi potrete utilizzare i colori freddi per creare atmosfere di relax grazie al loro effetto che dona un equilibrio tra profondità e armonia; è consigliabile utilizzare toni freddi per l’arredamento del bagno e della camera da letto. Mentre i colori caldi sono per lo più adatti per le stanze in cui si lavora, si mangia come ad esempio la sala da pranzo, lo studio poiché questi colori trasmettono energia e positività.

  • colore parquet I colori del parquet variano soprattutto in funzione del colore dell’essenza che si sceglie così come variano le loro venature e le loro caratteristiche tecniche. Al momento dell’acquisto va tenuto be...
  • la scelta giusta Innanzitutto nell'operazione di tinteggiatura si comincia dal soffitto per il quale in genere si sceglie una buona idropittura in calce bianca. Il bianco ha la proprietá di illuminare e schiarire l'am...
  • camera azzurra Per la scelta del colore della camera da letto o della stanza dei giochi dei nostri bambini non possiamo non considerare i sempre validi consigli della cromoterapia. Non è una novità infatti che i col...
  • colori dell'anno 2016 Scegliere con gusto i mobili, collocarli in modo stilisticamente perfetto, dare loro la giusta importanza sono solo alcuni degli aspetti che devono essere presi in considerazione. Il colore, infatti, ...

Sticker da parete, adesivi murali magia piccione in molti colori e formati

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,95€


La magia dei colori: accostamenti per la casa

la magia dei colori Il docente del Politecnico di Milano, il professore Mario Bisson, sostiene che per trovare il giusto abbinamento per arredare le case è necessario fare in modo che i diversi colori siano in un equilibrio percettivo.

Egli spiega che per poter trovare il giusto accostamento sarà necessario fare degli esperimenti poiché il colore inganna gli occhi di chi lo osserva; c’è da sapere che esiste un rapporto molto forte tra il colore e lo stato d’animo in quanto il primo ha bisogno di legarsi in maniera armonica con le forme, le funzioni e i diversi tipi di percezione. Mario Bisson consiglia di fare dunque i diversi abbinamenti di colori in casa sia durante il giorno che di notte con il resto dell’arredamento ed è bene anche conoscere la suddivisione e gli effetti che possono provocare nell’accostarsi a dei colori in particolare.


Suddivisione dei colori

la magia dei colori I colori si dividono in primari, secondari e terziari; della prima categoria fanno parte il rosso, il giallo e il blu e sono definiti primari poiché non possono essere creati da altri colori.

I colori secondari si ottengono mischiando in parti uguali due colori primari;essi sono il verde, l’arancione e il viola. L’ultima categoria, e cioè i colori terziari, si ottiene mescolando in parti diverse due colori primari.

Per arredare la tua casa in stile contemporaneo potrai innanzitutto giocare coi colori, creando ambienti briosi o rilassanti, a seconda dei gusti.

Una delle idee più innovative è decorare casa con la vernice a rullo; si tratta di rulli che ricreano la carta da parati grazie

ai motivi geometrici in essi contenuti. Negli ultimi anni è utilizzata anche la tecnica di dipingere con un colore una parete, lasciando bianche le altre, in questo modo la vostra casa apparirà armoniosa grazie alla scelta di colori caldi come il rosso, il giallo.




COMMENTI SULL' ARTICOLO