Colori per pareti

Come fare la scelta giusta

Innanzitutto nell'operazione di tinteggiatura si comincia dal soffitto per il quale in genere si sceglie una buona idropittura in calce bianca. Il bianco ha la proprietá di illuminare e schiarire l'ambiente, inoltre crea un piacevole contrasto qualora per le pareti si scelga di optare per il colore.

Ma qual é il colore giusto? Ovviamente dipende dal tipo di ambiente, dalle dimensioni della stanza, dall'esposizione alla luce e dal proprio gusto personale, tuttavia ci sono alcune regole che forse é bene comunque rispettare. Per esempio, scegliere un colore per pareti troppo scuro non é mai una buona idea, soprattutto se la stanza in questione é giá piccola: piú il colore é cupo, piú aumenta il senso di oppressione e di oscuritá.

I decoratori, vista la grande possibilitá di scelta di colori, consigliano di provare a dipingere sul muro quadrati di 20 o 30 cm di tinte e sfumature diverse, per capire verso quale orientarsi definitivamente. In alternativa é consigliato anche pitturare grandi pannelli nei colori preferiti e appoggiarli al muro: non sará come avere una parete interamente tinteggiata ma indubbiamente sará utile per farsi un'idea.

la scelta giusta

Tomkity 96 Pezzi 8 colori brillanti farfalle 3D adesivi per pareti vari colori decorazione casa stickers murali ( 12 Pezzi verde, blu, viola, rosso, bianco, rosso rosa, giallo, colorato)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


La psicologia dei colori

psicologia dei colori Partendo dai colori primari sono infinite le sfumature che si possono ottenere ma la nostra casa, a seconda delle stanze, puó essere valorizzata con nuances e accostamenti diversi.

Le tinte fredde quali il verde e l'azzurro ricordano la natura e simboleggiano la pace, la calma, la tranquillitá, pertanto sono consigliate nelle stanze da letto dove conciliano il riposo e la serenitá. I colori caldi quali il giallo, l'arancio e il rosso rappresentano la luminositá, stimolano la creativitá e sono simbolo di giocositá e vivacitá dunque sono consigliati nella cucina o nel soggiorno dove si vive durante la giornata, ma anche nel proprio studio, dove si lavora e c'é bisogno di un tocco in piú di verve.

Nelle case modern, in questi ultimi anni, si opta spesso anche per le pareti in argento o oro: una scelta che esprime freddezza e rigiditá ma anche prestigio e raffinatezza.

  • parete attrezzata in cartongesso Come si può facilmente dedurre dal nome, il cartongesso è ottenuto dal gesso minerale, un materiale molto diffuso nel campo dell’ edilizia fin dai primi tempi dell’ architettura, e infatti molte sono ...
  • parete divisoria in vetro Il fai da te è un' occupazione a cui sempre più persone aderiscono, perchè ritrovano in esso un buon modo per trascorrere il proprio tempo libero, investendolo in operazioni utili per se stessi, per l...
  • parete stucco veneziano Quando ci si occupa di fai da te nel campo edile, spesso può essere necessario apportare delle modifiche alle pareti della propria abitazione, come la realizzazione della finitura delle murature con t...
  • parete in cartongesso Attraverso il fai da te è possibile occuparsi di varie operazioni, ognuna in un settore diverso. Ciò rende possibile a tutti, indipendentemente dai loro scopi e dai loro interessi, interessarsi al fa...

Foonii® 72 Pezzi farfalle 3D adesivi per pareti vari colori decorazione casa stickers murali (12 Pezzi Rosso / Blu / Giallo / Verde / Rosa / Colore)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,59€
(Risparmi 7€)


Strumenti per dipingere

Strumenti per dipingereUna volta, ma c'é chi ancora non si rassegna e non ha alcuna intenzione di cambiare metodo, le pareti di casa si dipingevano esclusivamente con il pennello. Spesso, con questo sistema, la tinteggiatura finale non risulta essere molto uniforme: a meno che non si abbia una gran dimestichezza con l'attrezzo, il pennello lascia righe e sovrapposizioni poco gradevoli alla vista. Oggi invece quasi tutti usano i comodissimi rulli che, una volta immersi nei colori per pareti, e passati sul muro, distribuiscono la giusta quantitá di vernice, senza creare macchie di alcun tipo.

Tuttavia, l'utilizzo del pennello é ancora consigliato per tinteggiare con piú precisione gli angoli di una stanza. Il rullo rischierebbe di macchiare il soffitto o le pareti confinanti.

Per le pareti esterne é consigliata anche la pistola a spruzzo ad aria compressa: un sistema veloce, adatto alle grandi superfici e che garantisce un buon risultato.


Colori per pareti: Tipi di pittura per pareti

Qualunque sia la scelta dei colori, di pitture in commercio ne esistono di tre tipi: lavabile, traspirante e termoisolante. Quella lavabile é adatta a tutti gli ambienti della casa purché non vi sia umiditá, garantisce una buona copertura, idrorepellenza e una grande pennellabilitá. Su un muro tinteggiato con pittura lavabile, é possibile pulire con una semplice spugna, qualsiasi tipo di macchia senza asportare il colore.

La pittura traspirante é particolarmente adatta alle stanze dove si concentra una maggiore umiditá, si pensi alla cucina o al bagno. Di facile applicazione, le vernici traspiranti contengono sostanze che combattono il proliferare di muffe e si trovano in commercio ad un prezzo assolutamente vantaggioso. La vernice termoisolante infine, grazie alla presenza di microsfere al suo interno, riesce a creare un cuscinetto d'aria fra essa e la parete sulla quale viene stesa, combattendo cosí la condensa che puó notarsi sul muro quando la differenza di temperatura tra esterno e interno é notevole.



COMMENTI SULL' ARTICOLO