Pareti in legno

Come realizzare pareti in legno

Se volete costruire una parete in legno, magari per dividere una stanza in due, trasformare un posto auto coperto in un garage con l'aggiunta di mura sui lati, o rimodellare un portico, questa guida fa proprio per voi. È possibile inquadrare un muro esterno a terra e inclinarlo verso l'alto in posizione. Se invece avete bisogno di un divisorio, è preferibile costruirlo già in posizione verticale e in atto, dal momento che non ci sarà spazio per muoversi facilmente. Iniziate a misurare lunghezza e altezza della parete per calcolare il prezzo dei materiali. Avrete bisogno di due grandi tavole. Una sarà la piastra superiore e l'altra quella inferiore.

Tracciate dei segni sui bordi dei pannelli, distanziandoli di circa 32 cm. Questi saranno le guide per le borchiette. Segnate una linea sul soffitto per sapere il punto esatto in cui andrà sistemato il pannello. È possibile utilizzare un filo a piombo o tenere premuto uno dei perni verticali. Inchiodata la base, la andrete a ricoprire con i listelli in legno. A seconda delle vostre esigenze, li potete scegliere nei modelli ad incollaggio o ad inchiodatura.

pareti in legno

TIXE 625301 Glittertix, Argento, 250 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,75€


Come dipingere le pareti in legno

pareti in legno Dipingere una parete in legno è un ottimo modo per rimodernare la stanza e darle una nuova luce. Prima di inziare, rimuovete qualsiasi vernice sottostante o sigillante, aiutandovi con la carta vetrata. Sabbiate il legno fino a quando non appare opaco. A questo punto coprite le aree adiacenti alle pareti con il nastro di carta isolante, e il pavimento con dei teli di cellophane pesante.

Levate ogni macchia con un prodotto a base di olio ed utilizzando un piccolo rullo. Aspettate tre ore, in modo che il primer si asciughi perfettamente. Trascorso il tempo necessario, stendete il colore con un pennello a setole morbide. Dopo due ore, date la seconda mano. Infine, applicate la vernice impermeabilizzante.

  • Pareti divisorie casa Le pareti divisorie per appartamenti sono un utilissimo mezzo architettonico che serve per dare un nuovo aspetto a qualsiasi abitazione e che permette una migliore suddivisione e organizzazione dello...

Muro di pietra bianca aspetto di pietra FOTOMURALE - quadro da parete -pietre decorazione da parete by GREAT ART 140 cm x 100 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,9€
(Risparmi 14,3€)


Pareti in legno: Come pulire le pareti in legno

pulire le pareti in legnoPerchè le vostre pareti in legno siano sempre belle come appena realizzate, occorre una regolare manutenzione. Per effettuare la pulizia, procuratevi dei panni puliti, una bottiglietta dotata di spray erogatrice, una tazza di acqua e una di aceto di mele, due cucchiai colmi di olio extravergine di oliva e succo di limone. Togliete con un panno la polvere superficiale. Inumiditelo poi con acqua e passatelo su tutta l'area. Fate attenzione a non toccare il muro per non saturarlo di acqua e far fuoriuscire successivamente la muffa. In una ciotolina di plastica mescolate l'aceto e i due cucchiai di olio, quindi travasate la miscela nella bottiglietta spray. Agitate per bene e spruzzatene una generosa quantità sulla parete di legno. Senza aspettare troppo tempo, espandete il liquido con un panno, eseguendo rapidi movimenti circolari. Risciacquate e asciugate alla perfezione. Dopo circa una mezz'oretta, pulite l'area con un pennellino piccolo imbevuto di succo di limone, che darà al legno un aspetto più lucido. Per una brillantezza davvero ottimale, la soluzione perfetta è l'olio rosso, specie se il legno è antico e difficile da trattare. Va passato con movimenti energici su tutta la zona, utilizzando tassativamente un panno di lana vergine (potete ricavarlo facilmente da un vecchio maglione). L'olio rosso è in grado di eliminare anche le macchie bianche lasciate dal contatto di oggetti bollenti con il legno stesso. Trattate anche le scanalature tra una lista e l'altra. Per agevolarvi nel procedimento, aiutatevi con un pennellino o con uno spazzolino da denti. Lasciatelo agire per almeno cinque o sei ore, quindi rimuovete con uno straccio pulito e privo di peli il prodotto in eccesso. La pulizia ordinaria va eseguita una volta ogni quandici giorni circa, specie se la parete è a ridosso della cucina o di dispositivi di riscaldamento. L'olio rosso invece può essere steso solamente una volta ogni due o tre mesi. Ricordate di non bagnare mai il legno con qualsiasi tipo di altro liquido e detergente, specie se contengono alcool.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO