Come restaurare una sedia

Restauro sedie

Per capire come restaurare una sedia, è fondamentale procedere con una prima valutazione del suo stato, per capire quali possono essere gli interventi necessari.

Può capitare di imbattersi in sedie che hanno bisogno solo di una pulizia accurata e in questo caso basta un buon lavaggio con acqua rigorosamente tiepida nella quale sia stato diluito un detersivo blando o un po' di soda (per la soda è opportuno indossare dei guanti di protezione), per ottenere ottimi risultati, lasciando di proposito anche qualche traccia di vita vissuta che ne esalta il pregio.

In genere però la sedia su cui intervenire va controllata in modo accurato allo scopo di individuare ogni problema innanzitutto nella struttura (che dovrà reggere il peso di chi ne farà uso) e poi nella valutazione estetica.

Le gambe posteriori sono da controllare per prime, perché generalmente chi sta seduto tende a dondolarsi proprio su quelle, mettendole a dura prova.

resturare sedia

texband, Band, ascensore Band, cuciture passante per veneziane, 6 x 0,33 mm 250 cm in grigio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,2€


Restaurare una sedia

restaurare sedie In caso di lesioni o rotture, per rinforzare una gamba bisognerà procedere, praticando un foro col trapano nei due tronconi interessati e inserendo dentro uno spinotto metallico che regga bene gli sforzi. Colla vinilica e un morsetto serviranno a unire bene il punto di incontro dei due legni e, ad asciugatura avvenuta, occorrerà intervenire con carta abrasiva, per levigare e mimetizzare la giunzione.

Forellini e tracce di polvere in corrispondenza degli stessi indicano la presenza di tarli contro i quali bisogna intervenire subito, allo scopo di bloccarne la diffusione sulla stessa sedia e su altri mobili vicini. Basterà riempire la siringa col liquido antitarlo e iniettarlo in ogni foro, ripetendo l'operazione sino alla scomparsa completa della polvere che indicherà che i tarli hanno cessato di nuocere.

  • sedia pieghevole Attraverso il fai da te è possibile effettuare tante operazioni, ognuna delle quali in un settore diverso, e capace di apportare numerosi e notevoli vantaggi a chi le svolge. In effetti, proprio a que...
  • Sedia thonet La sedia thonet è nata molti anni fa in uno stabilimento con sede a Nashville, nel Tennessee. Venne prodotta con il marchio dell'azienda CFGroup, famosa per le sue creazioni innovative in legno, metal...
  • restaurare una sedia Una vecchia e malandata sedia può tornare a fare bella mostra di sé se seguirete le istruzioni contenute in questo tutorial. Avete bisogno innanzitutto di stucco, spatola, paglietta, cartavetro, spugn...
  • vecchie sedie Le sedie di paglia tendono ad infossarsi al centro dopo un lungo utilizzo, perdendo ogni caratteristica di comodità e diventando più fragili e brutte da vedere. Il rischio di sfondamento proprio mentr...

Bestway 58257 - Filtro a Sabbia Flowclear

Prezzo: in offerta su Amazon a: 146,89€


Strumenti e materiali per restauro sedie

sedia rinnovata Problematico definire in modo preciso quali strumenti e materiali occorrano per il restauro di una sedia, soprattutto perché tante possono essere le tipologie della sedia da sistemare, ma in linea di massima non dovranno mancare:

- tenaglia

- martello

- taglierino

- carta abrasiva

- stucco per legno

- colla vinilica

- gommapiuma

- tela

- morse o fasce con cricchetto

- trapano con punte per legno

- pistola sparapunti

- antitarlo liquido e siringa

- smalto


Restauro sedia in legno

restauro sedia Supponendo di avere una sedia in legno, con la seduta in compensato, bisognerà procedere a un esame attento della struttura e del movimento di gambe e schienale e intervenire di conseguenza, pulendo il legno con lo sverniciatore, carteggiandolo bene con carta abrasiva e mettendoci della colla vinilica in caso di parti scollate.

Alla fine bisogna bloccare la struttura con morse apposite o con una fascia con cricchetto, sino a completa asciugatura.

Dopo quest'operazione la sedia va carteggiata nuovamente e pitturata, facendo rivivere i vecchi colori o trasformandola a piacere, magari utilizzando smalti vivaci. Per chi preferisce mantenere il legno al naturale, si potrà utilizzare della vernice trasparente o dell'impregnante con finitura cerata per dare un effetto naturale.


Restauro su sedia impagliata

Restauro su sedia impagliata<p /> Se si tratta di una sedia con seduta "impagliata" si trovano in commercio dei telai già impagliati, per cui sarà sufficiente smontare il telaio rovinato e rimontarne uno nuovo.

In alternativa potrà essere sostituito con una seduta in compensato, procedendo poi alla sua verniciatura con colori a piacere.

Se, invece, l'impagliatura si presenta macchiata, ma in buone condizioni generali, sarà possibile procedere con la sua pulizia per poterla riutilizzare. Per eseguire una pulizia accurata, per prima cosa, è opportuno spolverare l'impagliatura per procedere poi con acqua, a cui si potrà aggiungere sale grosso, oppure, in caso il colore si sia scurito, per un effetto sbiancante, aggiungere dell'acqua ossigenata all'acqua. Per ravvivare il colore della paglia è anche possibile ricorrere ad un limone da strofinare su di essa, per poi sciacquare con acqua fredda.


Come restaurare una sedia: Resaturare sedia imbottita

Resaturare sedia imbottita Nel caso di una sedia imbottita sarà necessario smontare ogni imbottitura, rimuovendo punti metallici e chiodini e controllando ogni cosa dietro e sotto l'imbottitura.

Procedendo poi a ritroso, sarà necessario ripristinare il tutto, cominciando col sostituire le cinghie che di certo con l'uso nel tempo saranno risultate allentate e non più in grado di reggere il peso di chi si siede.

Particolare attenzione bisognerà avere anche per l'imbottitura, cercando di immaginare l'effetto che risulterà dopo che sarà coperta dal panno o dalla tela fissata con la pistola sparapunti.

Una volta finita l'operazione di bloccaggio, si procederà a coprire i punti metallici, incollando sopra con colla vinilica un bordino in tessuto o un cordoncino largo 1 cm. e in tono col colore della copertura utilizzata.


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO