Albero di Natale e addobbi, come sceglierli rispettando l'ambiente

Un Natale eco-sostenibile

Natale e consumismo vanno ormai di pari passo, per fare in modo che questa festività densa di significato non diventi anche un modo per per aumentare esponenzialmente la quantità di rifiuti da smaltire, cerchiamo di scegliere il nostro albero di Natale e gli addobbi con cui decorarlo all'insegna dell'eco-sostenibilità.
Natale eco-sostenibile

OULII In legno dell'albero di Natale fai da te del fumetto Natale ornamento regalo tavolo scrivania decorazione decorazione natalizia (bianco)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


L'albero naturale

albero naturaleL'eterno dilemma è: albero vero o di plastica? Se vogliamo rispettare davvero la natura lasciamo da parte la plastica che potrebbe darci successivi problemi di smaltimento e optiamo per un albero di Natale coltivato.

Le piante destinate a diventare alberi di Natale vengono coltivate appositamente per questo scopo, permettendo così di avere un tocco di verde nelle nostre case, senza correre il pericolo di distruggere parte della vegetazione di boschi o foreste. Per ridurre al massimo l'impatto ambientale dovuto al trasporto, l'ideale è propendere per l'acquisto presso un produttore locale.

Un albero naturale sarà difficilmente di forma e dimensioni perfette, ma anche questo fa parte della sua bellezza. Ricordiamoci di non collocarlo troppo vicino a fonti di calore, come radiatori, stufe o caminetti. Per non far soffrire troppo la pianta, evitiamo di spruzzare prodotti come spray colorati o neve finta sui rami, se proprio non possiamo rinunciare all'effetto neve, possiamo applicare tanti piccoli pezzetti di cotone, servirà un po' più di tempo, ma non correremo il rischio di far soffrire il nostro albero. Per la stessa ragione cerchiamo di non appesantire troppo i rami adoperando addobbi dal peso eccessivo che potrebbero spezzarli.

Un albero naturale ha bisogno di alcune cure, ricordiamoci di annaffiarlo ogni tanto per mantenere la terra umida. Una volta passate le feste, possiamo riportare il nostro albero in natura, se si fosse seccato, può sempre essere adoperato per alimentare la stufa e se non abbiamo la stufa possiamo lasciarlo in giardino o in altro luogo dove potrà decomporsi senza causare danni.

  • Addobbi per albero di natale fai da te 2 Posizionate all’interno dei due cerchi l’imbottitura e cuciteli, sul loro perimetro con il filo rosso, in modo da non far fuoriuscire l’imbottitura. Con il filo oro creare un fiocchetto che all’occorr...
  • Addobbare l'albero di natale L’idea, che nasce dalla esigenza di rendere originale il nostro abete, è di facile realizzo e non occorre essere dei maestri del decupage e del bricolage per realizzarla. Andremo a creare dei piccoli ...
  • Addobbi per albero di natale fai da te 1 In questa puntata vedremo come decorazioni natalizie fai da te, potranno dare alla vostra casa un tocco unico e inimitabile. Per realizzare queste decorazioni potete utilizzare diversi materiali: bacc...
  • Alcune note All’interno del nostro Paese, solo con qualche trascurabile eccezione in questo ambito, potremmo dire che una delle abitudini più radicate e più diffuse senza esclusioni di quasi nessuna natura è quel...

Pebaro 0269 - Set per pirografia su legno, cuoio e sughero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,95€


L'albero artificiale

albero artificiale Se siamo appassionati di riciclo creativo possiamo optare per un albero costruito con materiali di recupero. Evitiamo di adoperare materiali plastici derivati dal petrolio, che oltre a non decomporsi potrebbero essere decorati con vernici tossiche, e optiamo per soluzioni più eco-friendly. Con una buona dose di manualità e un pizzico di fantasia, potremmo ottenere risultati eccellenti. Da tenere in considerazione l'acquisto di un abete realizzato in cartone riciclato da poter addobbare con adesivi e carte colorate.

Se vogliamo essere ancora più creativi possiamo optare per costruzioni a base di vecchie scatole, o bottiglie, il tutto assemblato per ottenere la classica forma dell'albero di Natale. Per chi è abile con ago e filo, stoffe e tessuti possono essere utilizzare per dare vita a un alberello di tutto rispetto da decorare con fili dorati e bottoni colorati.


Albero di Natale e addobbi, come sceglierli rispettando l'ambiente: Gli addobbi

Per quanto riguarda l'albero siamo a posto, abbiamo fatto la nostra scelta consapevole, adesso però bisogna decorarlo. Anche in questo caso, se vogliamo davvero rispettare l'ambiente, la scelta ideale è quella di adoperare addobbi naturali quali gusci di noce, pigne, o realizzati in pane. Tutti materiali che possono essere trovati a basso costo nei boschi o nei parchi vicini e che non presentano alcun problema relativo allo smaltimento.

In ogni caso per le decorazioni possiamo davvero sbizzarrirci e dare massimo sfogo alla nostra fantasia. Dai cartoni alle lattine ai tappi di bottiglia, tutto è adoperabile, l'importante è realizzare delle decorazioni che siano all'insegna del riciclo e che aiutino ad evitare lo spreco di materiale. Per un addobbo tutto al naturale, profumato ed esteticamente molto bello da vedere possiamo adoperare delle arance. Bisognerà tagliarle a fette in modo perpendicolare agli spicchi, le fette andranno poi lasciate essiccare completamente ad esempio sulla stufa o nel forno. Le rondelle ottenute in questo modo potranno essere composte con un bastoncino di cannella e appese all'albero tramite dei delicati fiocchetti ottenendo così una decorazione esteticamente piacevole, profumata e completamente biodegradabile.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO