Il letto matrimoniale

Verificare con attenzione le giuste dimensioni

Il riposo, insomma, è molto importante, ed è altrettanto necessario che a custodirlo sia un letto moto comodo, confortevole, preferibilmente matrimoniale, così che durante il sonno ha la tendenza a muoversi molto, e ad allargarsi, abbia a disposizione tutto lo spazio necessario. Convenzionalmente un letto matrimoniale ha una dimensione che va da una larghezza minima di centoquaranta cm ad una massima anche di centottanta, ma come sempre per ogni prodotto in commercio, le sue dimensioni sono personalizzabili. La larghezza, si diceva, dipende da quella del materasso: settanta cm è larghezza minima per una piazza, ma è davvero una larghezza un po' costretta, quasi per bambini, che non consente ampi margini di movimento: è meglio scegliere una larghezza di ottanta cm, è quella standard e accontenta, di solito, tutti i gusti e tutte le esigenze. Anche la lunghezza del nostro letto è personalizzabile, ma standard, misura due metri: lo spazio necessario -anche per una persona molto alta- di sistemare un cuscino e stendere le gambe.
letto matrimoniale

Zanzariera per il letto XL 150x150x265x1.265 cm.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,99€


Classico o moderno? una scelta per la casa e per la camera da letto

letto modernoScelte le dimensioni, dedichiamoci ora alla scelta del letto, della struttura che custodisce sogni, gioie, riposi; nostri, naturalmente e di chi ci dorme accanto. Per la sua scelta siamo costretti a dare un'occhiata al look della casa, allo stile che vi abbiamo impresso. E' infatti utile, quando si scelgono i pezzi di arredo di una casa, che tutto risulti in armonia, e miscelato con gusto. Poco importa che le porte separano gli ambienti, un ospite che arrivi da noi, ma anche noi stessi, deve respirare un'atmosfera di grande confort, deve sentirsi a proprio agio, ben accolto e questa sensazione si ha solo se riusciamo a conferire alla nostra casa un'impronta unica, uno stile inconfondibile. Scegliamo quindi con cura, i pezzi di arredo che la completano e se dobbiamo solo sostituire dei mobili, e non comprare tutto da capo, sarà utile dare un occhio al nuovo e un occhio al vecchio. Se tutta la nostra casa ha uno stile moderno, infatti, è indispensabile che anche la scelta del letto ricada in quella direzione: in questo caso orientiamoci su un letto dalle linee molto pulite, minimal, senza fronzoli; se viceversa abbiamo scelto uno stile classico, country, il nostro letto sarà quasi sicuramente in legno o in ferro battuto, con una testiera complessa, articolata, di grande impatto decorativo.

  • Attenzione alle imitazioni: solo alcuni materassi sono in lattice naturale Il materasso in lattice naturale è uno degli ultimi ritrovati nell’ambito della tecnologia destinata all’arredamento degli ultimi anni. In effetti si tratta di un prodotto rivoluzionario da molti punt...
  • poltrona Il riposo, il relax, l’armonia dei sensi, sono il risultato di un insieme di variabili, quali i colori, le forme, la disposizione delle linee e delle luci in un ambiente. La camera da letto, ingloba q...
  • vassoio da letto Per molti, durante la settimana, la prima colazione è un piccolo, rapido pasto consumato in fretta prima di uscire da casa, oppure davanti al banco di un bar poco prima di andare al lavoro.Così capi...
  • tende camera Scegliere il tipo di tenda per la propria camera da letto può rivelarsi difficile, vista la vasta gamma di articoli disponibili sul mercato. Alcuni fattori importanti da prendere in considerazione rig...

Chicco 07068193390000 Natural Barriera Letto, Grigio, 96 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€
(Risparmi 14,1€)


Il letto matrimoniale: La comodità ha uno stile unico

Se siamo indecisi tra l'uno e l'altro, se non vogliamo rinunciare alla bellezza di una stanza da letto che abbia uno stile un po' anticheggiante, ma se siamo alla disperata ricerca di un po' di spazio in più, possiamo sempre orientarci su un sommier. Si tratta di quei letti senza testiera, la sola base, per intenderci, nella quale viene accolto il materasso sia esso singolo o matrimoniale. In commercio se ne trovano per tutte le cifre, si va da un prezzo base di 250-300 euro fino a raggiungere cifre molto più alte. Dipende, naturalmente, dal materiale di cui è costituito (legno, tessuto, pelle) e dalla sua struttura. Sempre più diffuse in commercio, ormai sono i letti con cassettone: un doppio fondo, cioè, all'interno del quale è possibile costituire abiti, scatole, biancheria, addirittura un intero cambio di stagione. Il meccanismo è facile, leggero, sicuro, basta naturalmente tenerci un po' di manutenzione, e tutto va a vantaggio della comodità: lo spazio in più è veramente tanto. Questo tipo di letto, come si diceva, può trovarsi in vari materiali, anche qui, interamente personalizzabile. Se ad esempio abbiamo una stoffa che amiamo particolarmente, magari da abbinare alla tappezzeria della nostra stanza o ad altri tessili (tende, cuscini) possiamo tranquillamente chiedere che venga utilizzata questa per rivestire la base del nostro letto. Se invece vogliamo dare alla nostra stanza un tocco country, ma senza rinunciare alla praticità, possiamo scegliere un sommier dalla base in legno, il cui colore andrà facilmente abbinato alle essenze della casa: ciliegio, wengè, iroko, ce n'è davvero per tutti i gusti. Se infine abbiamo dei gusti sofisticati e vogliamo rendere elegante la nostra stanza da letto, possiamo scegliere un letto dall'imbottitura in pelle. E' molto delicata, si sa, e certamente non è adatta se in casa abbiamo animali (cani che possano sporcalo col pelo o gatti che lo possano graffiare), però, levati questi due casi, è davvero una soluzione ideale per chi vuole rendere preziosa la propria stanza da letto.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO