poltroncine camera da letto

poltroncine camera da letto: Poltroncine camera da letto

poltrona

Il riposo, il relax, l’armonia dei sensi, sono il risultato di un insieme di variabili, quali i colori, le forme, la disposizione delle linee e delle luci in un ambiente. La camera da letto, ingloba questa tipologia di sensazioni, disponendo i complementi d’arredo negli spazi, in modo che questi creino una sorta di complementarietà assoluta. Al centro della stanza, viene posizionato il letto, con lo schienale accostato alla parete principale; il letto rappresenta il fulcro della stanza, l’elemento attorno al quale orbita il concetto di relax, armonia, eleganza, comfort. Ai due lati del letto, si collocano i comodini, l’armadio, con la sua imponenza, va collocato di fronte o al lato del letto, ad una distanza di un metro circa, il comò sulla parete opposta a questo. Questi elementi d’arrendo, rappresentano la struttura base di una camera da letto, che a seconda degli spazi, può essere completata e arricchita con una serie di piccoli elementi, oggetti angoli, e sedute, che la impreziosiscano sia dal punto di vista funzionale che estetico. Un angolo lettura, un angolo video, una cabina armadio, una chaise-longue, una vasca idromassaggio, rappresentano il tocco di classe, la particolarità che personalizza la camera da letto, non per lo stile, ma per l’elemento aggiunto. Uno di questi è la poltrona da camera, che può essere una scelta semplicemente stilistica, o anche un complemento d’arredo funzionale e necessario. Le poltroncine, vanno abbinate allo stile della camera, nella forma, della caratterizzazione della seduta e dello schienale, nel materiale scelto per rivestirla, nel colore, nella forma, e non ultima nella funzionalità. Solitamente la poltrona viene posizionata accanto ad una fonte di luce, dunque vicino ad una finestra, o ad un balcone. Esse di distinguono per l’estetica, data dal materiale utilizzato, che sia il legno, l’acciaio, il metallo, la plastica, cosi come per il rivestimento, in pelle, in stoffa, in seta, in velluto. Lo stile della poltroncina, deve essere in linea, con quello della camera da letto, Lo stile classico leggermente retrò, che abbraccia perfettamente lo stile anni trenta quaranta e cinquanta, lascia ampio raggio a poltrone stilizzate, in stoffa o pelle di colore bianco; la simbologia è quella del candore, accompagnata da toni più estrosi date da colori forti, come il rosso, il giallo, il verde acido. Spesso le poltrone possono essere in legno, a dondolo, con spazi nello schienale per giornali e libri, doppiamente funzionali e caratteristiche.
poltrona

Rebecca Srl Pouf Puff Pouff Puf Contenitore Baule Poggiapiedi Quadrato Bianco Rosso Moderno Soggiorno Camera Living (cod. 6078 2 3)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,95€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO