Pavimenti in legno

Caratteristiche:

Il parquet è un pavimento realizzato interamente in legno, e pertanto ha degli aspetti positivi e degli aspetti positivi, che ovviamente derivano anche dal tipo di parquet che si sceglie: In commercio, infatti, ne esistono di vari tipi, in grado di soddisfare qualsiasi esigenza dal punto di vista estetico e tutte le possibilità, dal punto di vista economico.

Il parquet, infatti, essendo in legno è sicuramente il tipo di pavimento che più da un tocco di naturalezza, ma anche di sofisticatezza ed eleganza, ad una casa: è sicuramente un tipo di pavimento abbastanza semplice, a patto che non si scelgano composizioni molto particolari, ma è in grado di arredare una casa anche quando questa viene pitturata e arredata in modo molto essenziale e semplice. E’ un tipo di pavimento ricercato e molto apprezzato un po’ da tutti ed è in grado di creare, in una casa, un ambiente e un’ atmosfera davvero calorosa e familiare, ma allo stesso tempo sofisticata, così come in ufficio, dove è sintomo di professionalità, eleganza e ricercatezza. Inoltre il parquet è abbinabile un pò a tutti i tipi di arredamento , sia a quelli più classici che a quelli più moderni, ed è ottimo anche per gli ambienti dove l’ arredamento ha uno stile rustico: si tratta, infatti, di un tipo di pavimento che non entra in contrasto con nessun tipo di arredamento, ma costituisce, comunque, un elemento d’ arredo esso stesso.

Inoltre è facile da reperire, ha una scarsa conducibilità termica, quindi d’ inverno mantiene il caldo e d’ estate il freddo, attutisce bene i rumori del calpestio, è resistente all’ usura, è elegante e piacevole alla vista e al tatto, può avere profumazioni derivanti dall’ uso di essenze particolari, può essere utilizzato anche sopra un pavimento già esistente e, dopo un tot di anni, può essere levigato e lucidato in modo da fargli acquistare tutta la bellezza che aveva dalla prima posa.

Vanage - Piastrelle in legno d’acacia, set da 18, ca. 30 x 30 x 2,4 cm, Classic

Prezzo: in offerta su Amazon a: 52,86€


Manutenzione:

La necessità di un’ assidua manutenzione può essere considerato, invece, il “contro” di questo tipo di pavimentazione. Il parquet, infatti, se non viene curato, o se viene curato nel modo sbagliato, non esita a perdere lucentezza e a rovinarsi: bisogna rendersi conto infatti, che il parquet è diverso da tutti gli altri pavimenti perché il legno è un elemento vivo.

Per quanto riguarda le operazioni che consigliamo di effettuare tutti i giorni, ovviamente queste riguardano la normale rimozione della polvere, che viene effettuata su tutti gli altri tipi di pavimenti, con l’ ausilio di una scopa o di un’ aspirapolvere. Comunque, in entrambi i casi, è bene usare sempre una spazzola a setola morbida , in modo da evitare di rigare il pavimento sia con le setole che con lo sfregamento sul terreno di eventuali resti, come sassolini, briciole, polvere e sostanze simili. Questo tipo di pulizia si può integrare eventualmente con il passaggio di uno straccio asciutto di cotone.

A seconda delle necessità, ma consigliamo non tutti i giorni, il parquet si può lavare con uno straccio morbido e ben strizzato (circa due o tre volte alla settimana, a seconda del calpestio), seguendo le venature del legno per non lasciare antiestetiche strisce. Consigliamo di non aggiungere nient’ altro all’ acqua se non detergenti specifici per il parquet, che, in condizioni normali, devono essere aggiunti in una quantità moderata. Di tanto in tanto, soprattutto se il pavimento non è sporco e viene lavato ogni giorno , si può usare anche l’ acqua assoluta.

Comunque consigliamo vivamente di seguire le nostre indicazioni in proposito:

• Per quanto riguarda il parquet in legno chiaro, questo va lavato preferibilmente con acqua e candeggina per evitare che si scurisca, ma va risciacquato accuratamente.

• Il parquet verniciato va pulito con acqua e ammoniaca anche senza risciacquo.

• Il parquet grezzo o normale va lavato con acqua e incerato costantemente per chiudere tutti i pori.

Si può poi lucidare il parquet con della cera su uno straccio di cotone, seguendo le venature, quando il parquet è completamente asciutto, e quando lo si ritiene necessario.

Per togliere la vecchia cera, prima della nuova, bisogna passare uno straccio imbevuto di benzina e risciacquare per bene.

Saltuariamente è utile trattare il parquet con prodotti specifici a base di resine per l protezione della pellicola di vernice (parquet verniciati).

Dopo un decennio si può passare alla rilamatura, se il pavimento è molto rovinato.


  • parquet spazzolato posa La spazzolatura è una tecnica di rifinitura che si esegue per mezzo di spazzole rotatorie in acciaio oppure in tinex sulla superficie del legno. Con questa tecnica il parquet inizialmente liscio risul...
  • pavimento legno I pavimenti in legno, conservano l’odore, il calore, la bellezza di un ambiente intimo, curato, tradizionale. Il legno è un materiale estremamente pregiato, che possiede caratteristiche legate alle du...
  • Verniciare il parquet Passano gli anni e passano le mode ma, nell’arredamento delle case di tutti gli italiani, il pavimento in parquet rimane una delle scelte più effettuate in assoluto. Nonostante non sia il tipo di pa...
  • pedane in legno per esterni A volte viene spontaneo pensare che il pavimento in legno sia utile e adatto solo ed esclusivamente per gli ambienti interni, come ad esempio il tradizionale parquet nelle camere da letto, nel salone,...

Vanage - Piastrelle in legno d’acacia, set da 27, ca. 30 x 30 x 2,4 cm, Edge

Prezzo: in offerta su Amazon a: 58,04€
(Risparmi 0,31€)


Prezzi:

Per quanto riguarda i prezzi del parquet, bisogna considerare anche la posa in opera.Se questa viene effettuata su untipo di pavimento già esistente, il prezzo del parquet risulta molto competitivo. Per quanto riguarda i prezzi del parquet vero e proprio, la forbice dei prezzi è molto ampia, tanto da variare a qualche decina di euro al mq a varie centinaia. Sicuramente il parquet più economico è il parquet prefinito, dove lo strato di legno nobile è di circa 3-4 mm, mentre per quanto riguardail parquet in laminato, il prezzo varia da circa 6-7euro al mq al circa 60/70 euro al mq. Per quanto riguarda la spesa complessiva, poi, al prezzo del parquet va aggiunto quello della posa in opera, di circa 14 euro al mq per quello prefinito, mentre per il parquet tradizionale in legno massello , che necessita di levigatura e lucidatura, il costo della posa in opera varia dai 15 ai 18 euro a mq.


progettazione giardini : Pavimenti in legno su misura per te

Pavimenti in legnoScoprire maggiori dettagli su un argomento tanto importante per l’arredamento del proprio angolo verde (e non solo), come quello dei pavimenti in legno? Da oggi è possibile, grazie al supporto ottenibile all’interno di questa pagina, dove finalmente potrai scoprire i principi che possono condurti ad una scelta ponderata in questo contesto.

L’ambito che stiamo analizzando, infatti, è quello di un prodotto in grado di conferire un aspetto molto più belo alla stanza in cui sono destinati, senza tralasciare il fatto che solo attraverso questa soluzione avrai finalmente la possibilità di essere riscaldato maggiormente durante i mesi invernali, e di vedere abbassata la temperatura quando invece arriva l’estate.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO