Pavimenti in PVC

Cosa sono:

Attraverso il fai da te è possibile occuparsi di qualsiasi cosa, prendersi cura di qualsiasi oggetto o struttura, rimodernandoli o addirittura creandoli con i materiali necessari. Attraverso il fai da te è anche possibile prendersi cura, quindi, della propria abitazione o di qualsiasi altro edificio che si frequenti, come il proprio ufficio. A tale edificio possono essere apportate modifiche per fare in modo che questo sia migliore dal punto di vista estetico, più funzionale o che semplicemente ci rappresenti anche nei colori e nelle forme che lo predominano, in modo da potervi trascorrere del tempo in modo confortevole. Uno dei lavori che è possibile fare ad una struttura nuova o ad una struttura già esistente è la posa dei pavimenti. Un pavimento che è possibile applicare è quello in PVC. Il PVC è un materiale che viene estratto da una particolare lavorazione del cloruro di vinile, al quale poi vengono aggiunte delle sostanze plastiche. I pavimenti in PVC costituiscono una pavimentazione leggera, riciclabile e molto economica, ma anche duratura nel tempo. I pavimenti in pvc possono avere moltissime caratteristiche, in quanto basta aggiungere alla lavorazione particolari additivi per ottenere un pavimento efficiente in un determinato campo: esistono pavimenti in PVC acustici, pavimenti antitrauma, pavimenti antistatici o pavimenti conduttivi. I pavimenti in PVC sono di facile reperibilità in qualsiasi negozio e possono essere adattati a qualsiasi ambiente in quanto sono disponibili in vari colori, vari formati e varie fantasie: è possibile ottenere un pavimento in PVC puntinato o anche un pavimento in PVC marmorizzato. Per quanto riguarda la posa, i pavimenti in pvc sono di facile posa, sopratutto per quanto riguarda i pavimenti auto posanti, facili sia da posare che da rimuovere.

pavimento in pvc

346-0116 Alkor rovere grigio pellicola di plastica adesiva legno vinile imitazione perla Sheffield 45 cm x 2 m 380-0101

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,61€


Costo e dove comprare:

posa pavimenti in pvcI pavimenti in PVC posseggono una forbice di prezzi molto ampia, in quanto questa varia dalla qualità, dalla lavorazione e dallo spessore della pavimentazione, ma sopratutto dalle sue capacità (acustiche, antitrauma ecc.). Se ci si vuole fare un' idea di quello che potrebbe essere un prezzo (indicativo) dei pavimenti in PVC, è possibile calcolare che in genere le piastrelle autoadesive di PVC, che possono essere reperite in formati di 30x30cm e di 1,2 mm di spessore, hanno un prezzodi circa dodici euro e cinquanta al metro quadrato, mentre si può arrivare anche a un consto di trenta euro al metro quadrato se le piastrelle in pvc sono autobloccati in un formato dalle dimensioni e dallo spessore maggiori ( rispettivamente 50x50 e 3.5 millimetri circa). I pavimenti in PVC sono poi reperibili in rotoli: in questo caso, è bene sapere che il prezzo approssimativo di un rotolo di 20-30 ml, con un' altezza che varia dai duecento ai quattrocento centimetri, uno spessore di circa due-tre centimetri, costa dagli otto ai diciotto euro al metro quadrato . I rotoli o le piastrelle di PVC possono essere reperiti in qualsiasi punto vendita che tratti di materiali per il fai da te o, ancora meglio, di edilizia, ma sono anche reperibili su Internet.


  • porta La porta è un elemento fondamentale di una costruzione, sia quest'ultima adibita ad abitazione che ad edificio con qualsiasi funzione. Il suo compito, inutile dirlo, è quello di permettere la comunica...
  • muratura Occuparsi di fai da te vuol dire, da sempre, fare due cose utili: divertirsi e rilassarsi dedicandosi ad un hobby e, allo stesso tempo, fare qualcosa per migliorare se stessi o l' ambiente in cui si v...
  • utensili Chi si occupa di fai da te non è mai un professionista del settore, ma è semplicemente una persona che sceglie un hobby che unisce l' utile al dilettevole, rilassante ma anche creativo e producente. ...
  • pennelli Il fai da te comprende tutta quella serie di operazioni che una persona compie in modo autonomo, per diletto, volte alla creazione e alla modifica di oggetti o strutture. Per quanto effettuare la mo...

Wyre Direct piastrelle per pavimento adesive in vinile effetto legno a righe per bagno cucina pacco da 4

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,12€


Materiale necessario:

Prima di passare al procedimento vero e proprio della posa dei pavimenti in PVC, bisogna calcolare quello di cui si necessita per condurre bene a termine questa operazione. La prima cosa da sapere, quindi, è quanto materiale PVC può risultare necessario, quindi di quanti quadrotti, rotoli o piastrelle si necessita. Per sapere di quanto materiale si necessita, bisogna fare un semplice calcolo, ovvero bisogna dividere tutta l' area da rivestire per l' area di un singolo quadrotto, di una singola piastrella o di un singolo rotolo. Tuttavia, è sempre bene munirsi di un po' di materiale in più, per essere cauti sarà bene aumentare la spesa di almeno in 10% del materiale. I pavimenti in PVC adesivi sono molto pratici, ma nel caso non si scelgano queste soluzioni, è necessario comprare della colla, la cui quantità deve essere proporzionata alla superficie da rivestire. Inoltre, è bene disporre di un metro, una righella, una matita, una cazzuola, una spatola dentata, un martello di gomma, un rullo, delle forbici e un cutter.


Materiale necessario:

Prima di passare al procedimento vero e proprio della posa dei pavimenti in PVC, bisogna calcolare quello di cui si necessita per condurre bene a termine questa operazione. La prima cosa da sapere, quindi, è quanto materiale PVC può risultare necessario, quindi di quanti quadrotti, rotoli o piastrelle si necessita. Per sapere di quanto materiale si necessita, bisogna fare un semplice calcolo, ovvero bisogna dividere tutta l' area da rivestire per l' area di un singolo quadrotto, di una singola piastrella o di un singolo rotolo. Tuttavia, è sempre bene munirsi di un po' di materiale in più, per essere cauti sarà bene aumentare la spesa di almeno in 10% del materiale. I pavimenti in PVC adesivi sono molto pratici, ma nel caso non si scelgano queste soluzioni, è necessario comprare della colla, la cui quantità deve essere proporzionata alla superficie da rivestire. Inoltre, è bene disporre di un metro, una righella, una matita, una cazzuola, una spatola dentata, un martello di gomma, un rullo, delle forbici e un cutter.


Pavimenti in PVC: Posa:

I procedimenti da seguire per la posa dei pavimenti in PVC non sono particolarmente difficili. Ecco cosa fare:

Prendere le misure della superficie da rivestire in modo da determinare la quantità di materiale da comprare e di colla.

Detergere accuratamente la superficie, facendo ben attenzione ad eliminare qualsiasi corpo estraneo, servendosi un un aspirapolvere e di un buon detergente. Inoltre, assicurarsi che la superficie non riporti problemi di planarità.

Tagliare dal rotolo la striscia necessaria a ricoprire la superficie, tagliando sempre qualche centimetro in più, che poi sarà rimosso dopo l' applicazione. E' meglio effettuare il taglio su una superficie di legno in modo da non danneggiare la lama.

Spalmare la superficie con la colla necessaria.

Applicare la striscia di pvc sulla colla, facendola aderire dal centro verso l' esterno, e spingendo poi in questa direzione eliminando tutte le bolle d' aria.

Poggiare le altre strisce accavallandole le une alle altre di circa cinque centimetri, con lo stesso metodo della prima.

Quando si è ricoperta tutta la superficie, passare il rullo sopratutto sulle giunture, e poieffettuare il taglio sovrapposto servendosi di righello e taglierino per essere precisi.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO