Restauro pavimento assi in legno

Restauro pavimento assi in legno: Restaurare pavimenti in legno

pavimento legno

I pavimenti in legno, conservano l’odore, il calore, la bellezza di un ambiente intimo, curato, tradizionale. Il legno è un materiale estremamente pregiato, che possiede caratteristiche legate alle durevolezza, alla solidità, allo splendore che si conserva nel tempo. Restaurare un pavimento in legno, è un’operazione che richiede una serie di passaggi specifici, volti al recupero della lucentezza, dello spessore e della durezza delle assi che vanno a comporre la pavimentazione. Il primo passaggio, corrisponde al controllo minuzioso di ogni singolo elemento, e la rilevazione di eventuali fori, muffe, rigonfiamenti. Con il tempo, il legno cosi come moltissimi altri materiali, tende ad essere sottoposto ad usura, causata da una serie di variabili che possono danneggiarne l’essenza. Se sulla pavimentazione sono presenti tracce di umidità, piccole infiltrazioni d’acqua, leggeri rigonfiamenti, è possibile che esista una perdita che ha causato l’alterazione della pavimentazione. Prima di effettuare la ristrutturazione delle assi in legno, è preferibile effettuare un controllo che porti all’individuazione della principale perdita, ed eliminare il problema per evitare che si ripresenti a seguito dei lavori. I tarli, che attaccano oggetti in legno di ogni tipo, possono lesionare e bucherellare il legno provocando danneggiamenti. Per scoprire la precisa provenienza del tarlo, basta sistemare un piccolo cartoncino sotto diversi punti di una stessa struttura in legno: la presenza di tarli, permetterà di rilevare sul cartoncino nero qualche pezzettino di segatura. Se alcuni complementi d’arredo risultano essere tarlati, anche il pavimento, potrebbe subire dei danni, dello stesso genere. Per restaurare un pavimento il legno, è dunque necessario effettuare un’ispezione e poi procedere con lo sgomberare il pavimento da qualsiasi tipo di oggetto, per poi sigillare ogni parte della camera, coprendo le prese elettriche, e rimuovendo il battiscopa. Queste operazioni vengono effettuate perché tutto lo strato superficiale del legno stesso, va rimosso per intero, affinchè si possa procedere con l’utilizzo di prodotti chimici specifici volti al recupero delle caratteristiche del legno. L’eliminazione delle muffe e le macchie d’acqua, per esempio, possono essere eliminate con aceto, olio e sostanze naturali, che posseggono potere sgrassante e lucidante. Il legno è un materiale che comporta una serie di vantaggi sia funzionali che estetici: è un materiale isolante, ha una buona resistenza termica e meccanica, non comporta costi eccessivi, è duraturo, solido e compatto, è un materiale economico, è un conduttore termico, è meravigliosamente elegante.
pavimento legno

L.G Harris 4103 ID Flexi - Porta-rulli e 3 rulli per rimuovere la vernice o lucidare il legno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,5€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO