Pietre per pavimenti esterni

Modelli e materiali usati per pavimenti esterni

Per la pavimentazione esterna di una casa si possono utilizzare materiali diversi ma sempre belli e funzionali e adattabili a qualsiasi stile architettonico. La pavimentazione esterna può essere realizzata in pietra, in porfido, in cotto, in ciottoli, in cemento a seconda dei gusti e della collocazione della casa e risulta di grande effetto ottico soprattutto se si realizzano dei disegni che personalizzano ulteriormente l'estetica della casa.
pavimenti esterni

MArbec - EXCEL PLUS 1LT | Protettivo antimacchia per cotto, pietre e cementi assorbenti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,74€


Pavimentazione in pietra

Pavimentazione in pietraL'utilizzo della pietra per pavimentare gli esterni o per rivestire pareti e colonnati è una pratica molto diffusa ed ha le sue origini in tempi molto remoti. La pietra ha un fascino e una bellezza particolare, ma cosa più importante è la immutabilità e la stabilità che perdura nel corso del tempo.La pietra si adatta a qualsiasi ambiente, apportando qualità, estetica ed originalità all'abitazione che ne viene interessata. Tra le pietre per pavimenti esterni maggiormente utilizzate spicca l'ardesia, dal colore molto scuro, adatta soprattutto in zone ombreggiate o all'interno di un vialetto. L'ardesia ha il vantaggio di essere poco incline alle macchie, infatti non assorbe, ma è molto semplice da pulire e da manutenere.

  • esempio di bracciale di bigiotteria La bigiotteria può essere considerata una sezione della gioielleria, in cui i componenti delle creazioni non sono preziosi ne ricercati, ma, uniti alla manodopera, sono comunque in grado di costituire...
  • Pietre in giardino Sappiamo tutti che quando si ha un giardino è sempre come se si avesse una piccola ricchezza: esso, infatti, può essere utilizzato in vari modi. Nel caso, ad esempio, venisse utilizzato per coltivare ...
  • Rivestire una parete con la pietra In passato, quando non c'erano molti materiali a disposizione, le pietre venivano impiegate per costruire muri e pareti e, oltre a una funzione decorativa, ne assumevano anche una strutturale.Adesso...
  • collane con pietre dure fai da te Per avere un accessorio bello ed affascinante da portare al collo, non è necessario che la collana sia composta da pietre preziose o acquistata in gioielleria. Può essere infatti molto divertente sfog...

kit rinnova MARMO per eliminare opacità, graffi, corrosioni, incrostazioni e rifare la lucidatura a specchio su marmi ad alto contenuto carbonatico e travertini

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24€


Pavimentazione in porfido

Pavimentazione in porfidoIl porfido viene scelto spesso per pavimentazioni esterne, perchè la sua caratteristica essenziale è la resistenza sia ad alte temperature che a temperature rigide. Le tonalità dei suoi colori variano da un grigio chiaro ad un marrone intenso. Molto belle risultano essere le pavimentazioni eseguite con blocchetti di porfido squadrato ottimo anche per rivestire scale esterne, ma altrettanto originali sono le pavimentazioni realizzate con pietre di porfido di dimensioni e forme diverse.


Pavimentazione in cotto

Pavimentazione in cotto Il cotto è un materiale utilizzato per attribuire valore ad abitazioni di struttura antica poichè ve ne sono diverse varietà che possono rendere l'esterno di una casa caldo e accogliente. Grazie alle diverse tonalità di colore si può scegliere quello più indicato alle esigenze e ai gusti dei padroni di casa soprattutto se si ricerca una adeguata combinazione tra ambiente circostante e stile d'arredo personalizzato.


Pavimentazione in ciottoli

Pavimentazione in ciottoli I ciottoli possono essere naturali derivanti cioè da porfido, marmo o dal materiale di riporto dei fiumi, oppure possono essere in resina trasparente. La bellezza e la caratteristica di questo tipo di pavimentazione è l'armonica dimensione e la diversa sfumatura e striatura di ciascun ciottolo che assemblati donano originalità e creatività all'esterno della struttura abitativa. I ciottoli di resina invece costituiscono una alternativa ai ciottoli in pietra poichè offrono una gamma di colori molto ampia e una resistenza al di fuori del comune con possibilità di creare disegni e decori molteplici.


Pavimentazione in cemento

I ciottoli possono essere naturali derivanti cioè da porfido, marmo o dal materiale di riporto dei fiumi, oppure possono essere in resina trasparente. La bellezza e la caratteristica di questo tipo di pavimentazione è l'armonica dimensione e la diversa sfumatura e striatura di ciascun ciottolo che assemblati donano originalità e creatività all'esterno della struttura abitativa. I ciottoli di resina invece costituiscono una alternativa ai ciottoli in pietra poichè offrono una gamma di colori molto ampia e una resistenza al di fuori del comune con possibilità di creare disegni e decori molteplici.


Pietre per pavimenti esterni: Pavimentazione in marmo e granito

Anche il marmo e il granito rappresentano un'ottima alternativa tra le pietre per pavimenti esterni, nonostante abbiano un costo più elevato e siano molto delicate; la loro posa in opera permette di valorizzare qualsiasi ambiente, dal momento che sono pietre dotate di un'eleganza unica, che riescono a trasmettere anche all'ambiente circostante. Il granito e il marmo rappresentano il top per i pavimenti esterni, grazie alle sfaccettature di mille colori e alla lucentezza intrinseca.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO