pavimenti per piscina

Le informazioni di base sui pavimenti per piscina

I pavimenti per piscina rappresentano uno di quegli oggetti, se è poi in fin dei conti è corretto parlare di oggetti in occasioni come questa, su cui la fase di riflessione precedente all’acquisto è fondamentale per evitare problemi successivi. Ed è proprio questo il nostro primo consiglio al nostro lettore affezionato per una lunga serie di motivi e, innanzitutto, perché, solitamente, i pavimenti per piscina rimarranno al loro posto per lunghi anni. Anche perché, di solito, tranne che abbiamo a che fare con opere massicce di ristrutturazioni, i pavimenti per piscina sono un elemento di architettura che difficilmente si decide di cambiare. E ciò anche perché, è opportuno sottolinearlo subito fin dalle primissime battute della nostra analisi, tutte le fasi della posa in opera dei pavimenti per piscina scelta da noi è abbastanza lunga e dispendiosa.
Alcune note

[TOP] Pavimento in legno per esterno / piscina in decking in PINO+ 12x2,8x205 cm ( 20 pezzi)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 248,56€


Le caratteristiche principali dei pavimenti per piscina

Pregi e difetti Ma, come è nostra buona abitudine consolidata ormai da lungo tempo, procediamo con ordine e iniziamo a comprendere con la dovizia del caso a cosa è giusto fare riferimento quando si parla di pavimenti per piscina. Quando infatti si parla di pavimenti per una piscina possiamo obiettivamente prendere in esame due concezioni assolutamente diverse: da un lato, infatti, occorre riconoscere che i pavimenti per piscina in senso proprio sono quelli che vanno al centro della piscina stessa, cioè rappresentano la parte sempre coperta dall’acqua. Ma, soprattutto negli ultimi tempi, molti hanno iniziato a fare riferimento ai pavimenti per piscina anche pensando a tutto quanto riguarda la superficie calpestabile intorno al bordo piscina, quella in pratica su cui passeggiamo che naturalmente è cosa molto diversa da quella perennemente coperta dall’acqua.

  • Quando si vuole cominciare a realizzare una piscina nella propria casa, la prima cosa che ci si chiede in genere è quali sono i premessi necessari per la costruzione di una piscina legamente. La nor...
  • piscina La piscina è un elemento d’arredo presente sia negli ambienti privati che in quelli pubblici. Questa struttura, in parole povere, è una vasca piena d’acqua usata per motivi ludici, sportivi o terapeut...
  • Si può ottenere un ottimo risultato senza preventivi troppo alti Il rivestimento per piscine è uno di quegli elementi che spesso viene trascurato nell’ambito della realizzazione di un ottimo spazio da esterni. Tendenzialmente quando abbiamo a che fare con delle pis...
  • La piscina in giardino Spesso in più di un’occasione abbiamo sentito parlare della possibilità di costruire una piscina interrata. E, in altrettante occasioni, le reazioni sono essenzialmente di due tipi vale a dire da un l...

Pavimento per esterno a incastro casa pura® Ranger | Per esterno | Per giardino | Legno di Acacia | Set da 11, 30x30cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,95€


Consigli pratici sui pavimenti per piscina

Pro e controUna considerazione in più che è opportuno formulare è quella che riguarda la crescita quasi esponenziale di pavimenti per piscina, di modelli, costi e tipologie differenti, che le aziende operative nel settore hanno ormai da tempo immesso sul mercato. In effetti quello che vogliamo evidenziare è il progresso che le aziende specifiche operative nel settore delle piscine e di tutto quanto riguarda gli accessori alle piscine stesse, stanno mostrando in modo molto convincente negli ultimi tempi. E una sorta di conseguenza di tutto ciò sta nel fatto che ad oggi, spesso, la scelta dei pavimenti per piscina non risponde più solo a canoni di sicurezza o di igiene o di semplicità nella posa in opera, ma viene considerato sempre di più anche l’aspetto estetico, fino a qualche anno fa relegato ad ultimo criterio di scelta.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO