camino centrale

camino centrale: Camino centrale

camino centrale

Il camino richiama concettualmente l’idea del focolare, della legna che scoppietta, dell’odore acre del vino, del silenzio; il camino è il file rouge che collega sentimenti, emozioni, sensazioni, persone. Al concetto ideologico, si associa la funzionalità espressiva, il design, la forma: una struttura a bocca larga, murata, all’interno della quale brucia legna secca, foglie e rametti spezzati. Nel tempo, il design del camino cambia, si trasforma, si adatta alle nuove esigenze logistiche di un ambiente, si modernizza, assumendo connotati espressamente tecnologici. Cambiano le linee che ne determinano la forma, cambia il materiale, cambia la struttura, che diventa stilizzata, minimalista, lucida, originale. E’ un nuova forma di riscaldamento figlia di quella precedente, ma differente sotto il profilo estetico. La funzione resta invariata, mentre la caratterizzazione estetica, si plasma in un design nuovo, assolutamente elegante, sobrio, particolare. Il camino diventa centrale: abbandona la parete e l’angolo in cui era confinato, per troneggiare al centro dell’ambiente in cui viene collocato. Attorno al suo design, ruota il parametro estetico, la funzione, la bellezza di un elemento indispensabile che diventa complemento d’arredo unico, di classe, che si rifà al particolare dell’arredo, che richiama in qualche modo lo stile il colore, la tipologia di location nel quale presiede. Le tipologie di camino centrale sono due: a terra, o sospeso. Nel primo caso, il camino si colloca al centro dell’ambiente partendo da terra, mentre la sua canna fumaria arriva al soffitto; nel secondo caso, rimane sospeso a metà, diventa un elemento quasi trascendentale, meravigliosamente originale. Essendo circondato da vetrate, rende inoltre possibile la visione del fuoco che arde, che diventa uno spettacolo da osservare, e non solo un elemento di riscaldamento. Il caminetto, diventa l’oggetto che si desidera: una piramide che si trova al centro di una sala che funge da luce e da fonte di calore, una sfera che cade come una lampada pendente al centro di una sala, un complemento d’arredo. Questo tipo di camino, si adatta benissimo alle case moderne, ad ambienti molto ampi, che fanno di ogni singolo elemento, un bellissimo pezzo di un enorme puzzle. Il camino centrale, deve intonarsi sia nella forma che nel colore alla tipologia di ambiente, e non essere un ingombro, ma un bellissimo oggetto funzionale. Si colloca in uno studio, in un salone, in cucina, più raramente nelle camere da letto.
camino centrale

FIREGLASS Pulitore per vetri vetro camini stufe a pellet barbecue e camino stufa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,3€



COMMENTI SULL' ARTICOLO