Gerani malattie

vedi anche: Il geranio

Lavori di giardinaggio

Ogni volta che si sceglie di occuparsi di giardinaggio si conclude una scelta che include sia molti vantaggi che molti svantaggi.

Per quanto riguarda i vantaggi, è abbastanza risaputo che il giardinaggio è uno degli hobby più praticati e apprezzati perchè permette di rilassarsi, di svagare la mente, di passare del tempo a contatto con la natura, di imparare a prendersi cura di qualcosa e di imparare tecniche nuove. Spesso, inoltre, un piccolo orto, frutteto o un piccolo giardino possono dare molte soddisfazioni poiché è possibile prendere dai primi dei prodotti sani e salutari direttamente dal proprio balcone o, al massimo, nel proprio cortile, mentre il secondo può essere adibito a vari usi semplicemente impiantando al suo interno pochi ma essenziali attrezzi, tra cui, ad esempio, un tavolo per permettere a tutti di trascorrere dei pasti felici in giardino, ricordandosi di svolgere una vita sana e di mangiare tanta buona verdura e frutta, oppure dei giochi, in modo da allestire nel proprio giardino un piccolo parco giochi casalingo, ove far giocare i propri figli o nipotini in modo sano, o ancora delle poltroncine e qualche tavolino, per potersi sedere a leggere in qualche pomeriggio o far accomodare i propri ospiti in un ambiente sano, elegante e particolare.

Ovviamente bisogna prestare attenzione a tutto ciò che può provocare dei disturbi al nostro giardino; in questo articolo vedremo come combattere le malattie dei gerani.

gerani

Crescita Miracolosa C002001 Nutrimento Gerani, 375 ml, Rosso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,24€
(Risparmi 0,51€)


Gerani

fiori geranio Il geranio è una pianta molto apprezzata e comunemente coltivata nelle case europee e africane, specialmente nell' aria mediterranea. Appartenente alla famiglia delle Geraniaceae, il Geraneo comprende 11 generi e 200 specie.

Generalmente, la tipologia di geranio maggiormente coltivata è il geranio edera, così chiamato perchè le sue foglie sono molto simili a quelle dell' edera, mentre forma una specie di piccola cascata nella forma.

Altre tipologie di geranio molto comunemente coltivate sono: il geranio zonale, che presenta, appunto, una zona più scura al centro delle foglie; il geranio imperiale, caratterizzato da grossi fiori e da un fusto eretto e rigido; il geranio odoroso, che presenta delle ghiandole in cui sono presenti degli oli profumati, e ha delle foglie dal caratteristico profumo; Inoltre, per chi ama scegliere con attenzione le proprie piante, può essere divertente e interessante sapere che il geranio, a seconda del proprio colore, ha un significato: il rosso simboleggia la consolazione, il rosa la preferenza, il geranio edera la fedeltà. Inoltre, i gerani posseggono proprietà cicatrizzanti e contro lo stress.


  • potare i gerani Quando ci si occupa di fai da te si sceglie di svolgere attività utili, a se stessi o all' ambiente da cui si è circondati, e allo stesso tempo divertenti o rilassanti, che, oltre a tenere impegnati e...
  • gerani grandiflorum Il geranio, il cui nome significa "gru" per la forma delle infiorescenze, conta numerose specie arboree, semilegnose e succulente, ma i tipi utilizzati in floricoltura sono essenzialmente quattro: zon...
  • potatura della lavanda Quando si decide di occuparsi di giardinaggio, si deve tener presente che questa scelta non deve essere soltanto dettata dal fatto che, coltivando delle piante, queste producono foglie e fiori molto b...
  • piante di rose il giardinaggio è un' occupazione molto amata e molto apprezzata, che permette di ottenere molti vantaggi dalla sua pratica, ma che comunque comporta alcuni svantaggi e qualche difficoltà, nonché l' a...

POLTIGLIA BORDOLESE IN GRANULI SOLUBILI CONFEZIONE DA 1 KG

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,9€


Gerani malattie

pianta di gerani malata Eseguire le pratiche colturali di cui una pianta necessita è una cosa molto importante per garantirle una vita nel totale benessere. Questo perchè ogni pratica ha un fine, che varia da quello che permette alla pianta di nutrirsi, fino a quello per arieggiare il terreno o tenere lontani i parassiti.

Le pratiche colturali, però, devono essere eseguite secondo precisi criteri: ognuna deve essere effettuata in un determinato modo ma, sopratutto, facendo attenzione a quando la pianta effettivamente ne necessita.

Inoltre, spesso capita che le varie operazioni non vengano eseguite nel modo giusto e, oltre ad essere utili poiché non raggiungono lo scopo desiderato, sono anche dannose: ad esempio, una potatura eseguita con delle forbici non accuratamente disinfettate può causare infezioni alle piante come malattie fungine, mentre un' eccessiva innaffiatura può comportare la creazione di marciume radicale. Invece, la mancanza di luce può causare l' avvizzimento delle foglie, mentre una concimazione insufficiente può rallentare la crescita e diminuire la produzione della pianta.


Malattie dei gerani: funghi

geranio malato Le piante di gerani possono essere infettate da muffa grigia, marciume e ruggine. La prima, quando si presenta, in genere attacca specialmente le foglie, i fiori e i boccioli, ricoprendoli con un manto dal colore grigiastro. Le parti colpite, inizialmente disseccano, poi causano infezioni alle altre parti della pianta.

Per quanto riguarda il marciume, esso riguarda in particolar modo il colletto, quindi la parte intermedia della pianta e spesso può causare danni anche letali per la pianta, ovvero quando l' infezione arriva alle radici. Per quanto riguarda la ruggine, infine, questa si presenta con delle pustole rossastre. Tutte le malattie fungine si sviluppano in presenza di ambienti umidi, di ristagni d' acqua e di terricci pesanti che non favoriscono il drenaggio dell' acqua.


Parassiti dei gerani

foglia di geranio malata Questi fiori possono essere colpiti da diverse patologie, vediamo di approfondire quali sono i parassiti dei gerani più comuni.

I gerani possono essere vittime dell' azione della cocciniglia, del ragnetto rosso, dei bruchi, della mosca bianca e degli afidi. Tutti questi sono parassiti da rimuovere il prima possibile dalla pianta.

Essi si riconoscono da un' attenta analisi di quest' ultima: se le foglie hanno delle macchie scure, la pianta è in preda ad un' infestazione da parte della cocciniglia, mentre piccole ragnatele e foglie accartocciate e secche denotano la presenza del ragnetto rosso. I bruchi, invece, mangiucchiano le piante, causando in genere buchi al loro interno o segnali sul perimetro della foglia. Stessa cosa per la mosca bianca.

Quando le infestazioni non sono molto estese, gli esemplari possono essere rimossi manualmente, magari con l' aiuto di un batuffolo di cotone imbevuto nell'alcol, ma quando si tratta di infestazioni molto estese, c'è bisogno di insetticidi appropriati.



Guarda il Video
  • malattie dei gerani Il geranio è una delle piante più belle e decorative che esistano al mondo. Da decenni la sua coltivazione viene attuata
    visita : malattie dei gerani
  • malattie gerani Con il termine geranio si identificano comunemente le piante di Pelargonium, appartenenti alla famiglia della Geraniacee
    visita : malattie gerani
  • gerani malattie Questo genere di pianta appartiene alla famiglia delle Geraniacee, ordine geraniales, classe magnoliopsida, divisione ma
    visita : gerani malattie

COMMENTI SULL' ARTICOLO