Legno da esterno

Cancelli in legno da esterno

Il legno da esterno può assumere tante forme diverse: infatti questo materiale è molto apprezzato perché è resistente, ecologico, bello da vedere, versatile e facilmente lavorabile. Ad esempio può essere usato per creare strutture ed elementi che abbelliscano il giardino e lo rendano più pratico e funzionale. I cancelli in legno da esterno rendono il contesto ancora più naturale perché il materiale usato si adatta perfettamente alle caratteristiche dello spazio. Possono essere abbinati a recinzioni dello stesso materiale oppure in pietra o in mattoni: nel primo caso è bene utilizzare la stessa essenza, nel secondo si crea un piacevole effetto contrasto. I cancelli in legno da esterno possono essere in legno massello oppure in lamellare. La scelta dipende dal fatto di puntare maggiormente sul lato estetico oppure su quello funzionale. In genere si preferisce utilizzare il legno di rovere e di faggio, trattati appositamente per fare in modo che resistano agli agenti atmosferici. Inoltre ogni sei mesi è bene applicare una mano di impregnante.
Esempio di cancello in legno

Legnaia da esterno in legno per giardino - Legno abete trattato con impermeabilizzazione - In kit da montare

Prezzo: in offerta su Amazon a: 129€
(Risparmi 66,2€)


Pavimenti in legno da esterno

Pavimento in legno per esterno Molto apprezzati sono i pavimenti in legno da esterno, proprio per le caratteristiche e i vantaggi offerti da questo materiale naturale. Innanzitutto donano una sensazione di calore, comfort e accoglienza all'ambiente, oltre a essere molto belli da vedere ed eleganti. Infatti le sfumature di colore e le venature creano un contesto di grande pregio. Inoltre il legno garantisce un buon isolamento termico e acustico. I pavimenti in legno da esterno installati a regola d'arte e di qualità sono molto resistenti, stabili e garantiscono una lunga durata. Risulta fondamentale sottoporre le superfici a trattamenti adeguati in modo che non subiscano danni a causa degli agenti atmosferici e dell'azione dei raggi solari. Le essenze migliori sono quelle che contengono una grande quantità di oli essenziali e di tannini, perché sono naturalmente poco sensibili all'umidità.

  • parquet spazzolato posa La spazzolatura è una tecnica di rifinitura che si esegue per mezzo di spazzole rotatorie in acciaio oppure in tinex sulla superficie del legno. Con questa tecnica il parquet inizialmente liscio risul...
  • esempio di pavimento in bamboo Nella cultura orientale, la pianta di bambù, oltre a simboleggiare dolcezza, modestia e serenità, è anche simbolo di vigoria, flessibilità, leggerezza, resistenza e durezza, tutto ciò perchè da sempre...
  • Tavoli in legno massello Il legno si può sostanzialmente dividere in due principali famiglie: teneri (o dolci) e duri. I primi proprio per queste caratteristiche, presentano superfici meno compatte e necessitano di trattament...
  • giardino Con “fai da te” si possono intendere davvero tantissime pratiche. Con questo nome, infatti, possono essere intese le operazioni di ristrutturazione della propria casa, la creazione di prodotti di bigi...

Pawhut – Cuccia per Cani Impermeabile da Esterno in Legno di Abete, 85 x 58 x 58cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 73,95€
(Risparmi 26€)


Tipologie di pavimento in legno da esterno

Pavimentazione esterna in legno Un pavimento in legno da esterno deve poter essere mantenuto e curato in maniera veloce e semplice. Per questo motivo si predilige la posa flottante, a doghe oppure a listoni: così è possibile sostituire soltanto i singoli elementi danneggiati e si possono pavimentare sia aree irregolari che regolari. In commercio si trovano tante tipologie diverse di pavimenti in legno da esterno. Al tempo stesso le soluzioni si differenziano per l'essenza, il colore, il formato e lo spessore degli elementi modulari utilizzati. A seconda delle caratteristiche delle superfici i costi variano notevolmente: ad esempio le pavimentazioni di larice e di rovere sono molto economiche, ma garantiscono buoni risultati. Invece le soluzioni che adottano essenze tropicali dure (come l'ipè e il teak) hanno un costo maggiore per la provenienza e la rarità del legname. Molto recenti sono i pavimenti in frassino e bamboo termotrattati per eliminare l’umidità interna.


Legno da esterno: Tavoli in legno da esterno

Arredi esterni in legno Il legno è un'ottima soluzione per creare arredi da esterno eleganti, pratici e funzionali: anche in questo caso il materiale deve essere trattato in modo da essere adatto al contesto. Infatti deve resistere all'azione dei raggi solari, dell'umidità e degli agenti atmosferici. I tavoli in legno da esterno sono gli elementi più apprezzati e molto spesso sono abbinati a sedie coordinate. Così si crea una piacevole composizione grazie alla quale il giardino acquista un tocco d'eleganza in più. Si tratta della soluzione più indicata per avere un angolo relax attrezzato all'esterno dove poter studiare, leggere e passare momenti in compagnia durante la stagione estiva. In commercio si trovano tavoli in legno da esterno adatti a tutti i contesti e a ogni stile d'arredo. I complementi possono avere tante dimensioni diverse e presentare un aspetto rustico, classico, moderno oppure shabby chic. Tra le essenze più utilizzate ci sono il rovere, il pino e il ciliegio, con superfici al naturale oppure verniciate. Per mobili di pregio, invece, sono molto apprezzati il noce e l'ebano.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO