Piscine fuori terra

Perchè conoscerle:

Attraverso il fai da te è possibile condurre a termine tutta una serie di operazioni volte a migliorare se stessi e l' ambiente da cui si è circondati. Il fai da te comprende operazioni in tutti i campi, a partire dal giardinaggio per finire alla bigiotteria. Nonostante la diversità dei materiali e degli attrezzi che vengono impiegati in tutte queste operazioni e, sopratutto, nonostante la differenza degli scopi tra le varie operazioni, tutte esse sono accomunate da determinati vantaggi e svantaggi che sono in grado di portare a chi le pratica. Per quanto riguarda i primi, è semplice capire come il fai da te comprenda tutte quelle operazioni che sono in grado di rilassare, divertire, far esprimere la propria creatività, personalizzare e migliorare qualsiasi cosa, da un piccolo oggetto ad un grande ambiente. Inoltre, tutte le operazioni concluse grazie al fai da te sono svolte autonomamente, quindi senza l' ausilio di altre persone, ad esempio di muratori o idraulici, il che fa si che la spesa finale del lavoro sia notevolmente più bassa, in quanto comprende soltanto il costo dei materiali. Inoltre, si può essere sicuri che il risultato sarà sicuramente quello voluto, in quanto tutto il lavoro sarà eseguito direttamente con le proprie mani. E' pur vero che, però, vi sono degli svantaggi: bisogna impegnarsi, seguire bene tutte le “istruzioni” e dedicare almeno parte del proprio tempo a questo fine. Tuttavia, come si può ben vedere, i vantaggi sono di gran lunga più numerosi e convincenti degli svantaggi!

Attraverso il fai da te, come è già stato accennato, è possibile occuparsi della creazione di strutture o della loro ristrutturazione. Questo, tuttavia, è possibile farlo solo con specifiche conoscenze.

Tra le varie operazioni che è possibile effettuare nella propria abitazione, magari in giardino, è l' inserimento di una piscina. Questa può essere in muratura, ma anche fuori terra.

piscina in mattoni fuori terra

Intex, Piscina Frame rettangolare, 300x200x75 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 89,9€
(Risparmi 122,1€)


Cosa sono:

piscina fuori terra in plastica Quante volte si utilizza l' espressione :”Vorrei una villa con piscina?”. Bhè, non è proprio un sogno irrealizzabile, semplicemente spesso non si dedica abbastanza tempo a rendere effettivi i propri “vorrei”. Una piscina può essere installata facilmente all' interno del perimetro di una propria abitazione, sia per quanto riguarda le procedure, sia per quanto riguarda i prezzi. Chi ha detto che per installare una piscina da godersi in santa pace durante le giornate particolarmente calde bisogna spendere un patrimonio? Oggi, sul mercato vi sono tantissime opzioni che permettono l' installazione di piscine pratiche ed economiche, che oltre al costo della piscina stessa (anche non troppo eccessivo), non richiedono nessun altra spesa. Si tratta delle piscine fuori terra, ovvero di piscine la cui struttura non è ancorata al terreno, né sono inserite nel terreno, bensì posseggono una struttura leggera, pratica e mobile.

Misure, forme e materiali:

Sul commercio è, oggi come oggi, moltissime varianti di piscina fuori terra, che variano tra loro per forma, dimensioni e materiale di cui è costituita la loro struttura. Le piscine fuori terra possono essere costituite in qualsiasi tipo di materiale e di qualsiasi tipo di forma e dimensioni. Generalmente, tuttavia, le piscine fuori terra sono maggiormente richieste e, quindi, più facilmente reperibili, con dimensioni di circa 2x5 metri minimo o massimo di 5x10 metri. Ovviamente, questo vuol dire che variano dai 10 mq circa ai 50 mq. Bisogna calcolare, naturalmente, che la dimensione della propria piscina, deve essere scelta in base alla quantità di spazio che si possiede e al budget che si ha: di sicuro, se si ha un piccolo giardino, non si può comperare la piscina più grande. Così anche se il budget non è molto alto. Inoltre, per quanto riguarda le forme, generalmente le forme più diffuse sono quelle tradizionali, ossia quella rettangolare o rotonda, ma sono reperibili anche forme più particolari. Per quanto riguarda i materiali, una piscina fuori terra può essere costruita con acciaio, legno, plastica o pvc. Quest' ultimo è un materiale molto utilizzato, perchè permette di acquistare delle piscine che vanno gonfiate e che quindi prendono forma man mano che le si gonfia, poi, quando non se ne ha più bisogno, basta gonfiarle e riporle in uno sgabuzzino per riprenderle l' anno seguente.


  • termosifoni Il riscaldamento dell'abitazione è sicuramente un argomento molto vasto, infatti in questa sezione andremo a parlare del riscaldamento della casa a 360 gradi.Vi starete chiedendo però, precisamente ...
  • piastrelle Occuparsi di fai da te può essere un' operazione allo stesso tempo divertente, in quanto richiede creatività e permette di rilassarsi, ma allo stesso tempo particolarmente utile, in quanto permette di...
  • muratura Occuparsi di fai da te vuol dire, da sempre, fare due cose utili: divertirsi e rilassarsi dedicandosi ad un hobby e, allo stesso tempo, fare qualcosa per migliorare se stessi o l' ambiente in cui si v...
  • chiodi e viti Quando ci si occupa di fai da te, qualsiasi sia il campo in cui si sceglie di operare, non basta svegliarsi la mattina e scegliere di mettersi all' opera: affinchè tale lavoro vada a buon fine, bisogn...

Intex 28316 Piscina Prisma Frame 400x200x100 cm con Pompa Filtro e Scaletta

Prezzo: in offerta su Amazon a: 269€


Piscine fuori terra: Vantaggi e svantaggi:

piscina fuori terra Molti sono i vantaggi che le piscine fuori terra comportano rispetto a quelle in muratura. In primis, vi è da contare che per installarle in un determinato luogo non vi è bisogno di interventi significativi sull' ambiente, che quindi comportano lavoro e spese ulteriori: basta avere un suolo che sia ben livellato e privo di elementi taglienti o capaci, in qualche modo, di compromettere l' integrità della piscina. Il montaggio è abbastanza pratico, sopratutto per quanto riguarda le piscine in pvc che devono essere semplicemente gonfiate, e altrettanto pratico è il trasporto, poiché si tratta di piscine che nella maggior parte dei casi non sono pesanti. Per installarle non è prevista nessuna autorizzazione. Tuttavia, vi sono anche dei contro: rispetto alle piscine in muratura si tratta di strutture molto meno durature perchè più delicate (una piscina in pvc può bucarsi anche soltanto con una pietra). Le dimensioni sono limitate, ed è difficile reperire piscine fuori terra con forme particolari.



COMMENTI SULL' ARTICOLO