Verniciare con il rullo

Pitturare con il rullo

Per gli inesperti la tinteggiatura più semplice da svolgere è sicuramente quella eseguita col rullo: scopriamo quale materiale è importante avere a disposizione, come procedere e qualche indicazione supplementare, qualche trucco del mestiere.

L’operazione di tinteggiatura con il rullo è semplice ed economica, ecco il materiale che si deve avere a disposizione:

- Un pennello piatto di medie dimensioni

- Un rullo

- Una prolunga per dipingere le parti più in alto

- Una vaschetta rettangolare di dimensioni leggermente maggiori al rullo, si può utilizzare una vaschetta generica a cui abbinare una grata o una rete rigida, o acquistarne una apposita con scanalature per lo scolo della vernice al costo di pochi euro

- Vernice nella giusta quantità e del colore prescelto, è facile effettuare un calcolo perché si trova indicato sulle confezioni di vernice la resa in metri quadri.

pitturare con rullo

TradeShopTraesio® - RULLO DA PITTURA VERNICIATORE CON SERBATOIO ANTI GOCCIA PAINT RUNNER

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,92€


Come pitturare con il rullo

pitturare pareti Innanzitutto si deve cominciare col dipingere con un pennello di medie dimensioni lungo gli spigoli delle pareti e intorno alle prese elettriche, imbiancando una sorta di cornice degli spazi più ampi che si andranno ad imbiancare in un secondo momento con il rullo, in quanto con il rullo non è possibile raggiungere gli angoli dello spazio da verniciare.

Versate una parte della vernice nella vaschetta fino a che avrà raggiunto la profondità di circa due centimetri, intingete il rullo e passatelo sulla parte della griglia avanti e indietro più volte per scolare dal rullo la vernice in eccedenza e far assorbire uniformemente la vernice al rullo.

Cominciate a dipingere con gesti ampi e con pressione costante la parete prescelta, l’ideale è scegliere di cominciare dall’angolo della parete in cui si trova una finestra aperta per evitare giochi di luce e incorrere nella tentazione di passare nuovamente una zona in cui non è necessario.


  • vernici lavabili Spesso, soprattutto quando si hanno dei bambini piccoli, è possibile che la pittura utilizzata per le pareti si macchi, cosa che può essere antiestetica e sgradevole alla vista. Nel caso si utilizzi...
  • pitturare casa Quando ci si occupa di fai da te spesso e volentieri si iniziano a compiere dei lavori non solo di piccola taglia, ma anche per determinati ambienti, ovvero si inizia a cimentarsi nei lavori di ediliz...
  • Prima di parlare di quelle che sono le caratteristiche dei serramenti in legno, e di tutte le accortenzeche è bene avere affinchè questi siano ben curati e quindi funzionali, non si può che fare un br...
  • pittura per esterno al quarzo Spesso, quando ci si occupa di fai da te, soprattutto nel campo edile, si può avere la necessità di effettuare lavori di manutenzione riguardanti l’estetica di una casa, di un piccolo edificio o di q...

Steinel Rullo Pressore per La Saldatura di Materiali Sintetici, Teloni in Pvc e Pellicole con Convogliatori ad Aria Calda e L'Incollaggio Su Bordi, 012311

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€
(Risparmi 3,43€)


Come imbiancare con il rullo

verniciatura con rullo Abbiate cura di procedere sempre dall’alto verso il basso e per strisce parallele: si comincia quindi dal soffitto per poi passare alle pareti, sempre procedendo dall’altro verso il basso. Passate con il rullo per aree di superficie abbastanza limitata, sovrapponendo una passata a quella successiva di circa un centimetro, in modo tale da ottenere un effetto uniforme e costante.

Di tanto in tanto immergete nuovamente il rullo per ricaricarlo, effettuate ogni volta l’operazione di scolo del colore in eccedenza.

Procedete sempre con passate piuttosto lente e senza premere troppo il rullo in modo tale da ottenere un risultato uniforme ed evitare striature sui bordi e gocciolamenti.

Per le zone in alto e per il soffitto utilizzate un braccio di prolunga, il lavoro sarà meno faticoso e più uniforme.

Quando la prima passata sarà asciugata (in genere, se si lasciano le finestre aperte, sono sufficienti alcune ore) potrete procedere con una seconda passata, procedendo in maniera perpendicolare alla prima


Verniciare con il rullo: Pittura a rullo

pittura a rullo Imbiancare utilizzando il rullo è un’operazione che porta molti vantaggi, oltre al risparmio di non doversi servire di un professionista:

- Con il rullo si riescono a verniciare grandi superfici in poco tempo

- È semplice da usare e adatto anche a chi non l’ha mai fatto

- Per un risultato ottimale sul soffitto è importante incrociare immediatamente i sensi di stesura

L’utilizzo del rullo diventa rapido ed efficiente se si procede imbiancando superfici di circa un metro quadro alla volta, in particolare sul soffitto è bene incrociare il senso della mani di stesura per ottenere una copertura ottimale.

Quando si è acquisita una certa manualità e si ottiene un buon risultato si può anche pensare di procedere con verniciature più complesse, magari utilizzando appositi rulli che eseguono anche tinteggiature non uniformi ma consentono di ottenere un effetto a nido d’ape o increspato, oppure utilizzare rulli con serbatoio per realizzare delle decorazioni sulle pareti.


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO