Pulizia pavimenti

Pulizia pavimenti

In un'abitazione ci sono diversi tipi di sporco e ci possono essere diversi tipi di pavimenti.

Lo sporco del pavimento della cucina, unto, residui di cibo, vapori, alimenti che cadono o schizzano, è tra i peggiori da eliminare e, allo stesso tempo, il pavimento della cucina deve essere il più possibile pulito e lindo, considerando che è quello il luogo in cui si prepara il cibo ed è il posto dove c'è maggiore bisogno di igiene.

Lo sporco del bagno è meno difficile da gestire in quanto a semplicità di asportazione, perchè si tratta in genere di acqua e al massimo saponi e shampoo, ma è antipatico perchè i capelli tendono ad appiccicarsi sia al pavimento che al mocio o allo straccio e restano sul posto, non belli a vedersi.

I pavimenti delle altre stanze, tranne imprevisti occasionali, sono in genere più facilmente lavabili poiché si tratta di eliminare principalmente polvere. I sistemi più comunemente usati per pulire i pavimenti sono lo straccio oppure il fiocco, o mocio. Quest'ultimo è molto pratico, consente di pulire bene anche negli angoli senza bagnarsi le mani e lo si usa più comodamente, senza chinarsi. Lavare i pavimenti con lo straccio è più faticoso; a meno di non mettere il secchio sopra una sedia, ci si deve chinare, si deve strizzare e, senza guanti, ci si bagnano le mani, cosa che in inverno è poco piacevole. Però il lavaggio con lo straccio, in genere, consegue un risultato migliore. Con lo straccio è meno probabile che si lascino a terra residui di sporco ed il lavaggio è più uniforme, senza strisciate e parti lasciate indietro.

Pulizia pavimenti

Vileda Steam Scopa a Vapore con 2 panni in Microfibra, Cavo 6 m

Prezzo: in offerta su Amazon a: 59,9€
(Risparmi 30€)


Prodotti per pavimenti

Prodotti per pavimenti In commercio ci sono prodotti specifici per ogni tipo di pavimento.

Il parquet richiede una cura maggiore e, di base, uno straccio sempre ben strizzato.

Il marmo ha bisogno di detergenti lievi, quindi va bene la semplice acqua con poche gocce di sapone di Marsiglia o anche solo l'acqua.

Per gli altri tipi di piastrelle e superfici si può scegliere tra i detersivi specifici per il singolo materiale nella profumazione preferita, oppure semplicemente, ma con buoni risultati, ci si può affidare a quei sistemi casalinghi tramandati da generazione in generazione.

Acqua tiepida ed aceto sono da sempre il toccasana per ogni pavimento; pulisce, disinfetta in maniera blanda e aiuta ad eliminare cattivi odori.

Un potere sgrassante in più lo si aggiunge versando nel secchio qualche goccia di detersivo per i piatti.

Acqua tiepida e ammoniaca oppure candeggina hanno un buon potere detergente, se non dà fastidio il loro odore.

Acqua e sapone di Marsiglia per un lavaggio profumato e delicato.

  • pulizia pavimenti marmo La pulizia e l’igiene dei pavimenti includono una serie di operazioni da effettuare quotidianamente per conservarne lo splendore e la lucentezza. La cura dei pavimenti viene eseguita effettuando dei l...
  • Pulizia pavimenti in ceramica L’igiene della casa è una pratica fondamentale per conservarne la bellezza e lo splendore nel tempo. Ogni superficie, necessita di una metodologia di pulizia specifica, che si adatti al tipo di materi...
  • Pulizia pavimenti La bellezza del pavimento, è data da diverse variabili, tra cui la qualità e la tipologia di piastrelle utilizzate, dal tipo di messa in posa, e dunque dal lavoro di stesura della pavimentazione stess...
  • robot Le pulizie e l’igiene della casa, sono pratiche quotidiane molto importanti, che richiedono però un investimento temporale e una fatica notevoli. In particolare la pulizia dei pavimenti, comporta l’ut...

Leifheit 52014 Mocio Clean Twist System

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,15€
(Risparmi 30,85€)


Lavare pavimento

Poichè lavare il pavimento è un'operazione che si compie molto spesso, non di rado anche più d'una volta al giorno, conviene attrezzarsi in modo che la si possa compiere nel modo più comodo, semplice, veloce ed efficace possibile. Se si è abituati ad usare il mocio, acquistarne uno comodo e di buona qualità. Si risparmierà il tempo di ripassare più volte. Dipende certamente dalla superficie da pulire quotidianamente, ma il linea indicativa un mocio dura in buone condizioni circa un mese, dopo di che il suo utilizzo diventa meno agevole e meno efficace.

In aggiunta all'acqua, che se tiepida o quasi calda pulisce più in fretta e meglio, aceto e qualche goccia di detersivo per i piatti, oppure il detergente nella profumazione preferita.

Se si riesce a fare asciugare in fretta, dopo aver lavato, il risultato sarà migliore, quindi se appena è possibile conviene aprire una porta o una finestra e far passare un pò d'aria.

Prima di lavare, con lo straccio e ancora di più col mocio, è bene spazzare accuratamente il pavimento, soprattutto se ci sono peli o capelli, che altrimenti rispunteranno a tradimento una volta asciugato. Una regoletta tramandata da generazione in generazione dice che straccio o mocio vanno passati sul pavimento finchè l'acqua del secchio rimane pulita.

Per una pulizia davvero perfetta dei pavimenti bisognerebbe, di tanto in tanto, passare lo straccio a mano intorno alle porte, lungo il perimetro dei mobili e negli angoli in cui normalmente non si passa con energia.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO