Lucidare il parquet

Perché provare i prodotti naturali

Sono in tanti che, al solo sentir parlare di prodotti naturali, sia per la cura della casa che della persona, storcono il naso. La verità però è che con questi metodi è possibile risparmiare un bel po' di soldi, soprattutto quando in casa si ha a che fare con il legno. Se ad esempio avete un parquet datato, che risulta un po' logorato dal tempo, potrete lucidarlo sfruttando dei prodotti naturali, senza per questo dover chiamare degli esperti del settore, che di certo utilizzerebbero delle attrezzature specifiche, ma vi chiederebbero anche un bel po' di soldi. Nel caso della lucidatura del legno in tantissimi vi consiglierebbero di utilizzare dei prodotti chimici, i quali però sono anche provvisti di sostanze tossiche, soprattutto se i prodotti in questione non sono di qualità superiore. Tali sostanze, come ad esempio il nitrobenzene e il fenolo, possono provocare delle spiacevoli reazioni, se aspirate. Il problema purtroppo, del tutto inesistente nel caso di prodotti naturali, è alquanto serio, dal momento che l'effetto di queste sostanze dura nel tempo. Per questo dunque occorrerà utilizzarli in ambienti ben arieggiati, ma soprattutto leggere con cautela le avvertenze retrostanti. Tutto ciò però, come detto, è evitabile scegliendo la via naturale, forse meno pubblicizzata, ma funzionale e soprattutto sicura.
Lucidare il parquet

Cera Per Parquet 'Lunica'

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,6€


Prodotti naturali

Lucidare il parquetSenza ombra di dubbio la cera d'api è il prodotto più conosciuto e utilizzato tra quelli naturali, sempre più spesso adoperati per questo genere di operazioni casalinghe. In alternativa però è possibile optare, ottenendo gli stessi effetti, anche per della semplice maionese, o magari della birra.

Al solo sentire nominare dei prodotti tanto bizzarri quando si parla di pulizia della casa qualcuno potrebbe pensare che si tratti di bufale, ma così non è, e sono in tanti a poterlo confermare. Tutto ciò però ha un senso soltanto se il materiale che si intende lucidare è davvero legno. Molto spesso infatti si può incappare in materiali sintetici, rivestiti di una pellicola resistente, verniciata numerose volte per dare un effetto lucido e soprattutto simile al legno.

In poche parole se avete in casa del materiale sintetico, allora sarà meglio utilizzare dei prodotti sintetici per pulirlo e tenerlo lucido. Per continuare a sfoggiare un parquet sempre lucido invece è sufficiente passare, in maniera costante nel tempo, ad esempio una volta al mese, della cera d'api, o anche uno degli altri prodotti prima elencati, utilizzando un semplice straccio di cotone morbido. Non occorre esercitare molta pressione nella fase di pulizia, anzi l'opposto, l'importante infatti è che tutta la superficie ne sia completamente cosparsa.

  • esempio di parquet Il legno è un materiale molto utilizzato per la realizzazione di pavimenti di grande carattere, plasmato da un design in continua innovazione, che esalta attraverso le forme e la colorazione, la bell...

HPS - SET di 4 cuscinetti, 2 bianchi e 2 verdi, 10 mm spessore, diametro 305 mm - 4 pezzi, Ad esempio per Floorboy XL-300, Ideale per lubrificare, oliare e lucidare parquet

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,68€


Come ottenere la cera d'api

cera d'apiE' possibile acquistare tale prodotto o magari prepararlo in casa. Per farlo avrete bisogno di bollire dell'acqua a fuoco lento, facendovi poi sciogliere al vapore 57 g di cera, insieme con 140 ml di trementina, 2 cucchiai di essenza di cedro e altrettanti di olio di lino. Ciò che otterrete alla fine è un vero e proprio preparato della nonna, che riuscirà a conservare l'integrità del vostro legno e a lucidarlo, donando alla vostra stanza anche un impareggiabile profumo permanente.


Lucidare il parquet: Come ottenere la birra

L'ultimo rimedio consigliato è la birra, utile specificamente per il legno di quercia. In questo caso dovremo far bollire un litro di birra insieme con due cucchiai di cera d'api e uno di zucchero. Il tutto dovrà poi essere fatto raffreddare. Il risultato dovrà infine essere passato sul legno e lasciato asciugare per il tempo necessario. Infine, armandosi di un panno di camoscio, si può iniziare a disperdere lo strato cosparso, lucidando con cura il parquet.