Policarbonato

Lavori fai da te

Attraverso il fai da te è possibile occuparsi di vari settori, a seconda delle proprie esigenze e dei propri gusti. Probabilmente è proprio questa la chiave del successo del fai da te, un hobby che sta riscuotendo sempre più successo.

Vi è da sottolineare un determinato vantaggio che rende il fai da te molto allettante per tutti: il risparmio economico che ne deriva per ogni lavoro svolto. Non essendoci la manodopera da pagare, invece, attraverso il fai da te si possono condurre dei lavori a termine utilizzando dei budget davvero minimi.

Ovviamente si tratta di lavori che, per essere eseguiti a dovere, devono essere eseguiti con cognizione di causa: pertanto, è necessario informarsi su quale siano i procedimenti da seguire, e su come essi vadano eseguiti; bisogna conoscere i vari materiali, per imparare sempre a riconoscere il materiale migliore e quello più adatto al lavoro da svolgere

Uno dei materiali che può risultare utile nel fai da te, in vari campi, è il policarbonato. Ma cos’è, quali sono le sue caratteristiche? Vediamole nei prossimi paragrafi.

policarbonato alveolare

LASTRA POLICARBONATO ALVEOLARE TRASPARENTE 2 PARETI 210x100 con Spessore 6 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,4€


Policarbonato

policarbonato compatto Scientificamente, si intende per “policarbonato”, un poliestere dell’ acido carbonico . Esso fu studiato per la prima volta nel 1928 da parte di E.I. Carothers, tuttavia il suo utilizzo in campo commerciale è comunciato soltanto nel 1960, quanto è stato integrato nel commercio da parte di Bayer, appartenente alla General Eletric. Ma quali sono le caratteristiche dei policarbonati? Essi sono caratterizzati da una grande resistenza, che li rende ottimi materiali, il cui utilizzo è possibile in vari campo. Essi, infatti, resistono agli acidi minerali, agli idrocarburi alifatici, alla benzina, agli oli, ai grassi, agli alcoli e all’ acqua (se sotto ai 70°C). L’ unico degli alcoli cui non resistono è l’ alcol metilico. Essi sono molto resistenti all’ urto e non facilmente flessibili, tuttavia sono facilmente lavorabili sia per estrusione che per stampaggio. Una della caratteristica che li rende molto utilizzati è l’ elevata tenacità, ma soprattutto l’ assenza di colore che li caratterizza, cosa che li rende permeabili alla luce fino all’ 89% circa, anche se assorbono e ingialliscono ai raggi UV, pertanto, se devono essere esposti alla luce, vengono utilizzati dei stabilizzatori come benzotriazoli, o delle adeguate protezioni , che vengono applicate direttamente sulla superficie del materiale, dalla parte in cui essi saranno esposti ai raggi solari. Con queste precauzioni, il policarbonato può essere facilmente utilizzato come sostituto al vetro, con la differenza che esso è anche flessibile a freddo.


  • policarbonato Tecnicamente il policarbonato è un poliestere dell'acido carbonico caratterizzato da buone proprietà meccaniche, termiche ed elettriche, oltre che da una quasi completa trasparenza, che in molti campi...
  • Pannelli in policarbonato I pannelli in policarbonato, sono particolari componenti utilizzati soprattutto nel campo dell'edilizia, strutturati da una peculiare configurazione alveolare, che li rende leggeri e contemporaneament...
  • Coperture in policarbonato Le coperture in policarbonato sono disponibili in diversi profili e tonalità di colore, garantiscono un'elevata protezione contro i raggi ultravioletti e una buona resistenza agli agenti atmosferici e...
  • Alcune note ...

Lastra Policarbonato MAKROLON alveolare 210x100 cm SPESSORE 10 mm 4 pareti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,8€


Usare policarbonato

policarbonato Quali sono gli usi cui questo materiale, così vantaggioso e particolare, viene destinato?

Il policarbonato viene utilizzato in vari settori, per i più svariati utilizzi, che derivano in particolare da una delle sue caratteristiche: la trasparenza quasi completa, e quindi la capacità di far passare la luce quasi completamente.

Esso viene utilizzato:

1. nel campo dell’ ottica: con il policarbonato, infatti, si creano sia le normali lenti per gli occhiali che, in questo caso, sono anche più resistenti ai graffi, sia gli obiettivi per le macchine fotografiche.

2. Nel campo dell’ elettronica: in questo caso, il policarbonato serve come isolante nei condensatori che operano ad alta tensione di lavoro:

3. Nel campo dei trasporti: esso viene utilizzato in particolare per la realizzazione di caschi integrarli, ove in genere costituisce in particolar modo le parti trasparenti che permettono al conducente del veicolo di guardare la strada, ma viene impiegato anche nelle coperture dei fanali e di tutte le zone che prevedono l’ emanazione di luce.

4. Nel campo dell’ edilizia: qui esso viene applicato in larga scala, in particolare viene utilizzato come ottimo sostituito al vetro grazie alla sua resistenza e alla sua trasparenza. Inoltre, i pannelli di policarbonato vengono anche utilizzati per coperture e finestrature.

5. Nel campo militare: viene utilizzato come elemento di protezione dei giubbotti antiproiettile dei militari e nella costruzione di scudi antisommossa;

6. Nel campo dell’ aeronautica: gli oblò dei moderni aeroplani e, più in generale, tutte le parti che necessitano di essere trasparenti all’ interno di aereoplani, vengono realizzati in policarbonato;

7. Nel campo dell’ illuminazione, ove costituisce plafoniere e tutti i contenitori per lampadine, sempre grazie alla sua trasparenza.

8. Nel campo medico: qui è utilizzato sia nelle apparecchiature per la dialisi artificiale che per la cardiochirurgia, oltre che in parecchi strumenti da utilizzare anche a casa direttamente dal paziente, e per le incubatrici per bambini neonati. Trova grande utilizzo in questo settore in quanto può essere sterilizzato in autoclave o mediante raggi gamma.


Tetto in policarbonato

Tettoia in policarbonato Questo materiale così versatile presenta, come detto, numerosi vantaggi differenti, legati alla sua resistenza e alla leggerezza, fattore che lo rende particolarmente adatto per realizzare delle pratiche coperture, sopratutto, nel caso di verande, tettoie e coperture per autovetture.

Il policarbonato viene utilizzato con successo anche per realizzazione di pensiline, tunnel di passaggio esterni, in quanto esso si mostra più resistente del vetro e, in alcuni casi, anche più economico. E' poi facilmente lavorabile, non richiede particolari attrezzature per la posa e si maneggia con facilità, dato il suo peso ridotto. Realizzare delle coperture in policarbonato può portare a dei vantaggi anche per quel che riguarda la riduzione del riscaldamento della zona, visto che, il policarbonato, trattato nel modo corretto, può impedire il passaggio di una buona quantità di calore, senza impedire però il passaggio della luce, così da garantire una buona luminosità.