Come fare una finestra in legno

Come costruire una finestra in legno

Se amate il bricolage e i lavori manuali, vi potrebbe interessare la possibilità di cimentarvi nella realizzazione di una finestra in legno fai da te. Naturalmente non è un'operazione semplice e veloce, c'è bisogno di tempo, pazienza ed un poco di esperienza, ma, con i consigli giusti e tanta buona volontà, potrete ottenere degli splendidi risultati.

Procedere non è molto semplice, quindi seguite con attenzione tutti i vari passi.

Per prima cosa dovrete procurarvi tutto il materiale necessario per procedere con calma e tranquillità, senza dovervi fermare perchè non avete un elemento indispensabile.

Quello di cui avrete bisogno è: tavole di legno, lastre di vetro, un trapano, spine di centraggio, un primer esterno, vernice, metro di precisione, pennelli, seghetto e colla.

costruire una finestra

Fermaporta - fermaporta a cuneo di design per l'ufficio e la casa - fermaporte in gomma (4 grigio)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,97€
(Risparmi 6€)


Costruire una finestra in legno

costruire finestra legno Per iniziare con la costruzione della finestra di legno, dovrete procedere con calma e precisione, iniziando con il prendere le misure.

Le tavole di legno tagliate formeranno il telaio della finestra. Misurate l'area che vi occorre per l'apertura, utilizzando un metro di precisione.

Tagliate i bordi di due tavole in legno della stessa misura con una sega, secondo la larghezza e la lunghezza della finestra da inserire, Ad esempio, se la finestra è di 40x50 cm, dovrete ricavare due tavole lunghe 50 centimetri e larghe 40 centimetri. Formate all'interno dei due pannelli quattro angoli di 45 gradi in modo che il telaio della finestra si adatti perfettamente. Con il trapano, bucatene le estremità.


  • ristrutturare finestra Le finestre in legno sono molto piacevoli da vedere, regalano un buon grado di isolamento e portano comfort e calore all'interno di qualsiasi ambiente, arredando con eleganza e raffinatezza ogni abita...
  • bricolage Il bricolage, comunemente chiamato anche “fai da te”, consiste nell' occuparsi di tanti vari lavori manuali senza vestire le vesti di un professionista. Il bricolage può, infatti, essere annoverato tr...
  • tronchi di albero Il fai da te permette di occuparsi di operazioni in tutti i settori, cosa che permette a sempre più persone di avvicinarsi al mondo del fai da te, in quanto tutti possono trovarvi un buon modo per tra...
  • esempio di cassapanca in legno La cassapanca in legno è una tipologia di mobile utilizzata sin dai tempi antichissimi, che unisce in se più di una funzione, e che quindi può essere utilizzata in vari modi, per più di uno scopo. La ...

finestra panorama mozzafiato della parete di formato 3D: decorazione della parete 92x62cm 3D Wall Stickers murali Stickers

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,95€


Come fare una finestra in legno

costruire finestra Prendete le tavole di legno e con una matita segnate all'interno di esse un punto equidistante da tutti i lati. Tracciate quindi una linea retta che passi per il centro interno di ogni pezzo di legno. Questa è l'area in cui verrà inserito il vetro. Ricordatevi però di lasciare due o tre centimetri di bordo.

Praticate due fori pilota all'angolo delle assi di legno sul lato inclinato, tenendovi a metà della profondità totale dei tasselli. Ad esempio, se le spine sono lunghe 2 centimetri, il vostro fori pilota sarà di 1 centimetro di profondità. I fori pilota devono essere compatibili con il bordo di legno di collegamento che creerà il telaio.

Applicate ora una goccia di colla specifica per il legno nei fori pilota. Inserite le spine di centraggio a metà lunghezza, incastrandole alla perfezione. Montate l'elemento più corto del telaio sul bordo di legno, mettendo una goccia di colla anche nei suoi fori pilota vuoti e montate infine le varie parti insieme, inserendo le estremità nelle spine di centraggio. Fissate i punti di giuntura con dei leggeri colpi di martello.


Finestre in legno fai da te

vetro finestra decorato a questo punto è giunto il momento di montare il vetro nel telaio per completare la finestra.

Fate scorrere il pezzo di vetro nel telaio, seguendo la linea precedentemente tracciata. Fissate la parte inferiore del telaio, utilizzando i tasselli e la colla per legno come spiegato prima. Quando il vetro si è inserito perfettamente, applicate sui bordi il mastice in modo uniforme. A seconda dello stile e della funzionalità della finestra, potete scegliere tra i vetri tradizionali trasparenti, smerigliati o finemente decorati. Tenete in considerazione che gli ultimi sono molto delicati e sicuramente più costosi rispetto ai primi, ma donano alla stanza una luce davvero incantevole.

Quindi, se il vostro intento è quello di avere una finestra che oltre ad essere funzionale, sia anche decorativa, allora i vetri decorati saranno la soluzione migliore.


Costruire una finestra fai da te

verniciare finestra in legno Arrivati a questo punto, è necessario provvedere alla rifinitura del telaio della finestra.

Con della carta vetrata, eliminate le eventuali asperità del legno, che dovrà risultare perfettamente liscio. Controllate che tutte le giunture combacino correttemente.

L'ultima operazione da fare è quella di montare la maniglia di chiusura e di installare la vostra finestra di legno in sede, tramite le apposite cerniere. A questo punto, passate all'opera di rifinitura.

Spalmate su tutto il legno un buon prodotto antitarli, che lo proteggerà nel corso del tempo, impedendo che venga infestato da fastidiosi insetti e da parassiti.

Applicate il primer esterno al serramento tramite un paio di sottili strati e con un pennello piccolo di setole naturali. Lasciate asciugare per ventiquattro ore. Isolate le sezioni del vetro con del nastro di carta, così che la vernice non possa gocciolare sopra di esso. Trascorso il tempo necessario, con un altro pennello date una mano di vernice del colore preferito, lasciatelo asciugare e procedete con una seconda passata.

Dopo quarantotto ore, date anche una mano di vernice lucida o opaca, a seconda del vostro gusto personale, che avrà il compito di fissare il colore sottostante e di renderlo molto più resistente. Ricordatevi, quando colorate l'infisso, di seguire con i movimenti del pennello la direzione delle venature del legno.

Per pulire la finestra, basterà un panno morbido leggermente imbevuto di acqua e di sapone neutro. Evitate i prodotti chimici perchè rischiereste di rovinare la vernice.

Se preferite mantenere il legno del suo colore naturale, invece di utilizzare smalti colorati, potrete procedere con un impregnante trasparente che proteggerà il legno e lo renderà resistente.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO