Come decorare l'albero di Natale

L'albero di Natale

Decorare l’albero di Natale è sempre un momento gioioso! Partire per tempo con l’allestimento è fondamentale: potremo valutare e selezionare con calma le decorazioni degli anni precedenti, decidere quali siano gli accostamenti cromatici giusti e recarci nei negozi di casalinghi o nei tanti mercatini per aggiungere qualche particolare ricercato o, eventualmente, per scegliere addobbi completamente nuovi.

Al di là dell’entusiasmo, questo incarico, soprattutto per i principianti, può diventare fonte di stress. Partiamo prendiamoci una giornata libera (l’ideale è, come da tradizione, l’8 di dicembre); seguiamo poi con tranquillità, questa piccola guida.

albero di natale

Gravado - Lucchetto a forma di Cuore con Chiave e Incisione - Personalizzato con [INIZIALI] e [DATA] - Acciaio Inossidabile - Idea Regalo per Coppie - Regalo di San Valentino - Regalo per Lui e Lei

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,95€


Prima fase: Posizionamento dell'albero

posizione albero di natale Innanzitutto dobbiamo scegliere se utilizzare un abete vero o ricorrere ad uno artificiale. Nel primo caso dovremo, dopo averlo acquistato, inserirlo nella sua posizione definitiva, lasciandolo riposare per almeno una notte. Dopo che si sarà assestato passiamo a ripulire la zona dagli aghi caduti, modellando poi leggermente i rami.

Se abbiamo optato per quello artificiale dovremo innanzitutto montarlo posizionando la base e successivamente le varie sezioni del tronco. Proseguiamo modellando i rami in maniera da restituire volume e naturalezza alla chioma.


  • Addobbi per albero di natale fai da te 1 In questa puntata vedremo come decorazioni natalizie fai da te, potranno dare alla vostra casa un tocco unico e inimitabile. Per realizzare queste decorazioni potete utilizzare diversi materiali: bacc...
  • Alcune note All’interno del nostro Paese, solo con qualche trascurabile eccezione in questo ambito, potremmo dire che una delle abitudini più radicate e più diffuse senza esclusioni di quasi nessuna natura è quel...
  • albero di Natale La tradizione dell'albero di Natale nasce in Germania per poi diffondersi nel resto del nord Europa. Con il passare del tempo è diventato una consuetudine del mondo intero, come simbolo di una delle f...
  • albero di carta L'albero di Natale è, senza alcuna ombra di dubbio, il protagonista maggiore quando si parla di decorazioni natalizie. Non a caso, proprio l'albero è tra le decorazioni maggiormente personalizzabili i...

Oro rame veloce aprire rubinetto normale piccolo bagno Rubinetto Rubinetto mop piscina BBHYY di raffreddamento

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,3€


Seconda fase: posizionamento delle luminarie

luci albero di Natale Sono in assoluto le prime decorazioni da mettere in posizione: sono quelle più difficili da disporre armoniosamente, oltre ad essere quasi impossibili da spostare senza compromettere altri elementi. Per ottenere una illuminazione omogenea e soddisfacente consigliamo di usare una composizione di almeno 400 luci per un albero da 2 metri, arrivando anche a 700 per uno da 3. È assolutamente indispensabile controllare il perfetto funzionamento prima dell’allestimento: accendiamo e spegniamo più volte, provando anche gli eventuali effetti. Cominciamo poi a disporlo a partire dal basso, assicurandolo ad ogni ramo con del filo di ferro sottile (possibilmente di un colore che si mimetizzi bene).


Terza fase:Posizionamento ghirlande

ghirlande albero di nataleIn questa fase il nostro albero comincia a prendere colore! Possiamo scegliere tra ghirlande di moltissime fogge e colori, morbide, piumose o composte da singoli elementi che richiamano la festività. Per ottenere un buon risultato è però importante che siano cromaticamente neutre o in accordo con le decorazioni che metteremo successivamente. Si consiglia di partire dalla cima e di fare più “giri” possibile, ma evitando assolutamente che risultino “tirate”. Il fine principale di questi elementi è il donare eleganza e leggerezza all'insieme. Volendo possiamo posizionarne più di una, ma cerchiamo sempre di farle incrociare sul retro dell’albero: otterremo un effetto più ordinato.


Quarta fase: posizionamento delle palline e delle decorazioni

palle albero di natale È il momento più delicato: dobbiamo posizionare le palline e le altre decorazioni che abbiamo messo da parte negli anni. Cominciamo dall’alto inserendo le più piccole, alternando i colori prescelti (di solito ci si limita a due) e cercando di creare dei triangoli immaginari. Aumentiamo le dimensioni mano a mano che andiamo verso il basso: è un’ottima tecnica per dare un aspetto equilibrato. Una volta coperto tutto uniformemente inseriamo ancora delle palle di grandi dimensioni nella parte interna dei rami: aiuteranno a dare luminosità, oltre a donare più profondità all’insieme. Se abbiamo scelto pendenti di forma particolare ricordiamoci di posizionare almeno 5 pezzi uguali per tipo, uniformemente distribuiti: l’albero avrà un aspetto più coerente.


Quinta fase: le piccole decorazioni e quelle più preziose

decorazioni albero di natale Passiamo poi all’inserimento, se le abbiamo, delle decorazioni più piccole, magari lucenti, occupando omogeneamente lo spazio tra le palline: otterremo così un incantevole risultato “pieno”.

In ultima istanza inseriamo nella parte frontale e nelle zone facilmente accessibili i pendenti più particolari e ricercati della nostra collezione, magari legati a viaggi o a esperienze personali: i visitatori ne saranno subito attratti, avvicinandosi per esaminarli uno per uno, chiedendo anche informazioni.


Come decorare l'albero di Natale: Fase finale: la punta e la base

base albero di natale Infine copriamo la base e nascondiamo i cavi elettrici con gli involucri che si trovano appositamente in commercio, chiudendoli ad esempio con un bel fiocco in tinta. In alternativa possiamo coprire tutta l’area con decorazioni luminose (per esempio a forma di pacchetti regalo) che si trovano sempre più facilmente in commercio e aggiungono fascino all’ambiente.

Ed infine abbiamo il posizionamento della decorazione sull’apice dell’albero! La scelta è davvero infinita: puntali, stelle, fiocchi, angioletti, cristalli di neve o piccole statuine. Potremo ammirare la versione definitiva della nostra opera sentendoci pienamente soddisfatti!


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO