Zanzariere

Cosa sono:

L’ estate è sicuramente una delle più amate stagioni dell’ anno, se non la più amata per eccellenza. Tuttavia, è anche vero che essa comporta delle seccature che la rendono abbastanza scocciante: il caldo afoso, che tormenta e che fa sudare nei momenti meno opportuni, e le zanzare, che infastidiscono le persone sia di giorno che di notte, provocando fastidiosi pruriti nelle zone colpite dai morsi e antiestetici “puntini” su gambe e braccia, e non solo. Le zanzare , però, non sono soltanto animali fastidiosi, bensì diventano anche pericolosi, almeno se in casa vi sono dei bambini piccoli. Questi possono riportare dei danni se subiscono delle punture di zanzare soprattutto se si tratta di bambini molto piccoli, in particolare di neonati. Inoltre, c’è da calcolare che non tutte le zanzare sono uguali, infatti vi sono determinate specie di zanzare più pericolose di altre. Un esempio è quello della zanzara tigre, le cui punture creano soprattutto problemi in chi è maggiormente sensibile alle punture di zanzara. Questa tipologia di insetto è stata importata dall’ Asia e, oggi come oggi, si può riscontrare in vita almeno dieci mesi su dodici, in particolare durante le ore più fresche della giornata. Tuttavia le zanzare non sono gli unici insetti a rappresentare un problema per chi è in casa: esse tengono lontani qualsiasi tipo di insetto, anche le api, le vespe e le fastidiosissime mosche, insomma tutti quegli insetti o animaletti che, durante tutto l’ anno ma soprattutto in estate, costituiscono un serio problema per tutta la famiglia. Esse possono essere combattute in vari mdi_: in cmmercio sono infatti presenti degli insetticidi specifici proprio per tener lontane le zanzare, le mosche e altri insetti, ma comunque si tratta di prodotti che, se respirati, sono nocivi, e quindi, in particolare per le mamme, risulta un problema spruzzarli in casa quando ci sono i bambini che possono respirare quelli che sono a tutti gli effetti dei veri e propri “veleni”. Un alternativa, piuttosto approssimata, però, è quella di tenere, anche in estate, le finestre chiuse, in modo che gli insetti non possano entrare : in questo modo, però, non si può godere di quella frescura notturna che caratterizza tutti i periodi estivi, e che è molto piacevole e capace di conciliare il sonno. Detto in altre parole, a finestre chiuse in estate, si muore dal caldo, soprattutto se non si dispone di condizionatori. Un rimedio molto più efficace e che non rappresenta nessun tipo di pericolo e che è anche facile da installare è costituito dalle zanzariere. Si tratta di strutture a maglia metallica, le cui fessure sono abbastanza piccole da ostacolare l’ entrata di insetti e piccoli animaletti in casa. Esse sono facili da installare, molto economiche e anche molto utili. Inoltre non impediscono il passaggio dell’ aria e della luce, e, se se ne scelgono determinate tipologie, possono essere facilmente rimosse. Tuttavia, possono avere un impatto estetico sull’ ambiente non propriamente piacevole.
zanzariera per letto

Lictin Zanzariera Magnetica per Porte - Dimensioni 140 x 240CM , Adatta a Porte di 140 cm - Rete di Ottima Qualità, Tenda Zanzariera per Porte d'Ingresso,Porte, Cortili

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,89€


Tipologie:

zanzarieraEsistono in commercio varie tipologie di zanzariere , che possono rispondere in modo efficace a tutti i tipi di richiesta del cliente, soddisfando tutte le sue esigenze, in campo sia estetico che funzionale. Le tipologie più famose di zanzariere sono le zanzariere fisse che non possono essere rimosse, quindi una volta installate, se si vuole rimuoverle bisogna proseguire con dei procedimenti molto più complicati di quelli necessari per rimuovere una zanzariera rimovibile, tuttavia esse sono caratterizzate da maggiore stabilità, e risultano utile quando si hanno dei bambini in casa, che, giocando, potrebbero rimuoverle facilmente; la zanzariera per tapparelle, che è una tipologia di zanzariera, come dice il nome, adatta proprio alle fessure provviste di tapparelle. Esse possono essere fatte scomparire quando necessario e stese quando bisogna proteggersi dagli insetti; la zanzariera a strappo con veltro, adatta soprattutto a quelle fessure in cui non sono sistemate delle tapparelle. Sono molto veloci e semplici da montare. Essa può essere rimossa o nascosta in qualsiasi momento; la zanzariera estensibile, detta così perché possiede un pannello che può essere appunto esteso, in quanto è provvisto di un altezza variabile; la zanzariera scorrevole, ovvero un tipo di zanzariera provvista di un piccolo telaio , nel quale scorrono più pannelli (generalmente due); Le zanzariere avvolgibili , ovvero quelle che è possibile avvolgere, quando non sono utili, ed è possibile avvolgerle sia verso l’ alto che verso un lato del vano. Ovviamente, però,in commercio sono disponibili tipologie “speciali” di zanzariere, ovvero quelle che servono per riparare i lettini o i carrozzini dei bambini neonati, o ancora le culle. Nei paesi colpiti dalla malaria, poi, le tapparelle possono essere reperite anche in formati “ a tenda”, da applicare ovunque le zanzare possano penetrare. Queste zanzariere, inoltre, sono anche munite di insetticida, cosa che le rende anche un buon modo per uccidere le zanzare.

  • zanzariere È possibile istallare diversi modelli di zanzariere che differiscono l’uno dall’altro a seconda del supporto di sostegno. Quella maggiormente adoperata è la zanzariera fissa e probabilmente è quella c...
  • Costruire zanzariere fai da te Le zanzariere possono essere realizzate di due tipi: con le ante apribili verso l'esterno proprio come una finestra, oppure scorrevoli. In entrambi i casi, la realizzazione prevede l'utilizzo di legno...
  • zanzariere Montare zanzariere con appositi telai o direttamente sul telaio della finestra, al di là del vetro, permette di evitare la costante invasione dello spazio aereo interno delle nostre case da parte di z...
  • zanzariere Le zanzare sono tra gli insetti più odiati dagli Italiani: pungono, prelevano il sangue umano per nutrire le uova, iniettano la saliva che provoca prurito, inoltre possono portare malattie gravi come ...

Rete Anti Zanzare Apalus, Rete Super Fine Anti Insetti, Dimensioni 140 x 240CM, Totalmente Magnetica e Completamente Sigillata si Chiude Automaticamente, Lascia gli Insetti Fuori (Bianca)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€
(Risparmi 5€)


Zanzariere: Dove comprarle:

le zanzariere possono essere facilmente reperite in commercio presso negozi specializzati per la vendita di tende, ma anche in punti vendita per i prodotti fai da te e per gli articoli per la casa, nei centri commerciali e nei negozi tipo castorama. Si tratta di prodotti abbastanza economici, quindi alla portata di tutti, almeno se si tratta di semplici zanzariere. Il prezzo poi aumenta se si parla di zanzariere di design o di materiale particolare, o con un meccanismo di funzionamento particolare. In genere, le zanzariere possono essere trovate in commercio ad un prezzo minimo di trenta euro, fino ad un prezzo massimo di cento euro circa per le zanzariere più particolari ed estese. E’ possibile reperire in commercio sia delle zanzariere di dimensioni precise da applicare direttamente alle varie fessure della propria abitazione (finestre, porte ecc), sia del materiale a maglia metallica da adattare poi con le proprie mani attraverso il fai da te.



COMMENTI SULL' ARTICOLO