Inferriata fai da te

Perchè è importante avere un'inferriata in casa

Un'inferriata è un sistema molto pratico per aumentare la sicurezza passiva della propria casa, così da proteggersi contro le intrusioni di ladri e malintenzionati. Infatti i furti negli appartamenti sono aumentati negli ultimi anni e quindi è diventato fondamentale premunirsi in tal senso. Tra i diversi rimedi a disposizione le inferriate di sicurezza sono molto apprezzate e diffuse, anche se spesso sono applicate solo alle finestre e non alle porte e alle portefinestre. Una delle ragioni che ne hanno determinato la grande diffusione è il fatto che possono essere montate anche da soli, così da poter risparmiare tempo e denaro. Infatti i modelli già assemblati presenti sul mercato hanno prezzi che vanno dai 200 ai 350 euro per metro quadrato in base alle loro caratteristiche. I costi comprendono anche l'installazione. Un'inferriata fai da te può essere realizzata in vari materiali, ad esempio il ferro o l'acciaio tubolare, e può prevedere sistemi di ancoraggio molto diversi tra loro.

inferriata

GAH-ALBERTS, Inferriata Amsterdam, estensibile, superficie galvanizzata blu 600 x 1000-1500 mm - 553661

Prezzo: in offerta su Amazon a: 69,54€
(Risparmi 9,05€)


Come realizzare un'inferriata fai da te

costruzione inferriata Sia che si tratti di una soluzione fai da te che di un modello già assemblato, un'inferriata per finestre deve essere montata il più vicino possibile all'infisso: questa indicazione vale a prescindere dalla tipologia e dal metodo di ancoraggio. Infatti in questo modo i punti di ancoraggio sono limitati e il livello di sicurezza risulta ancora più alto perché è difficile scardinare la struttura usando attrezzi da taglio. Per realizzare un'inferriata fai da te si usano materiali che si possono reperire senza difficoltà nei centri per il bricolage o presso i ferramenta. Allo stesso tempo si deve tenere a mente che si possono mettere in pratica modalità diverse, come saldando verghe di ferro e fissando la struttura allo stipite con il cemento.


  • L’ agave è una pianta succulenta, che appartiene alla famiglia delle AGavaceae e comprende varie specie molto simili fra loro, ma diverse per vari aspetti, in particolare per dimensioni. Si tratta ...
  • sappiamo tutti che,oggi come oggi, la sicurezza non è mai troppa: quante volte ascoltiamo in tv, o apprendiamo dai giornali, che dei malviventi hanno provocato dei danni in una casa, non inerenti solt...
  • Persiane blindate in ferro I dati forniti dal Ministero degli Interni ed elaborati dall'Istat rilevano una crescita dei reati commessi in Italia; in particolare sono in aumento i furti nelle abitazioni, cresciuti di oltre il 15...
  • Alcune note Nell’ambito delle nostre classiche attività all’interno di casa nostra qualche volta ci sarà capitato o, perché no, qualche volta potrebbe capitarci di dover procedere a installare un finestra. Obbiet...

GAH-ALBERTS, Inferriata Venlo, estensibile, superficie galvanizzata blu 450 x 700-1050 mm - 553708

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,82€


I diversi sistemi di montaggio per un'inferriata fai da te

montaggio inferriate Per montare un'inferriata fai da te si possono seguire anche procedimenti alternativi, ad esempio avvitando l'uno con l'altro i vari componenti. In questo caso bisogna limare la testa delle viti prima di impiegarle, così da essere sicuri che non possano svitarsi con il passare del tempo. In ogni caso è bene controllare che tutti i vari elementi siano posizionati correttamente una volta terminato l'assemblaggio dell'inferriata fai da te; a questo punto si serrano le viti senza però staccarne la testa. Un'altra valida alternativa prevede la messa in opera di una soluzione a metà strada tra i due sistemi già citati: in questo caso in parte si usano le viti e in parte si saldano i componenti. Per un montaggio veramente veloce di un'inferriata fai da te si possono usare i kit di assemblaggio che si trovano in commercio a prezzi molto convenienti. Vi sono comprese aste di ferro da tagliare nella dimensione voluta e da incastrare tra loro senza doverle avvitare o saldare. Quindi si fissa il perimetro con il cemento allo stipite della finestra.


Inferriata fai da te: Come installare un'inferriata fai da te a parete

inferriate Per montare l'inferriata fai da te a parete la si deve posizionare sulla finestra, controllandone l'appoggio e che gli elementi siano perfettamente verticali. A questo punto se ne misura la posizione, segnando con un pennarello i punti in cui applicare i tasselli. È fondamentale che la parete sia in buono stato per garantire la stabilità della struttura: in caso contrario è necessario risanarlo perché la struttura sia perfettamente sicura. Quindi si realizzano nel muro i fori in cui inserire i tasselli di sostegno usando un trapano a percussione e successivamente si posizionano negli appositi occhielli dei supporti le viti. Infine si applica dalla parte posteriore la guaina in materiali plastici. A questo punto si inseriscono i tasselli e si posiziona di nuovo l'inferriata fai da te sulla finestra, facendo attenzione che sia collocata in modo corretto. Adesso si serrano le viti una per una, verificando ogni volta l'allineamento dell'inferriata. Infine si stringono le viti fino in fondo e, dopo un'ultimo controllo, se ne spezzano le teste, serrandole bene: in questo modo si ha una struttura assolutamente liscia e omogenea. Allo stesso tempo si evita che un malintenzionato possa svitarle per staccare l'inferriata dalla finestra.



COMMENTI SULL' ARTICOLO