Piante aromatiche

I segreti per coltivare le piante aromatiche con successo

La cosa più importante per una crescita ottimale delle erbe aromatiche in un ambiente casalingo è la fedele riproduzione del loro habitat naturale. Come per tutte le piante sono necessarie luce e calore, acqua e aria e il giusto nutrimento.

La condizione più difficile da rispettare è quella della giusta luminosità che, soprattutto nei mesi invernali e nelle abitazioni delle grandi città, può essere insufficiente o fortemente condizionata da fattori quali smog e maltempo. La luce è fondamentale perchè rappresenta l'energia necessaria alla fotosintesi clorofilliana, che consente alla pianta di procurarsi autonomamente le sostanze nutritive ricche di zuccheri.

In linea generale è sempre consigliabile sistemare le piante in prossimità di grandi finestre (meglio ancora se esposte verso il sud) e dove la quantità di luce risulta comunque insufficiente, è preferibile ricorrere all'uso di apposite lampade fluorescenti che si possono comprare nei negozi di animali, fioristi e vivai. Queste luci consumano poca energia e contengono il livello di surriscaldamento e proprio per questo possono essere posizionate molto vicino ai rami per evitare che il fascio di luce venga disperso inutilmente.

In questo modo la luce artificiale sarà il giusto supporto alla luce naturale.

Tutti gli ambienti della casa sono perfetti per la sistemazione delle piante aromatiche, ad accezione dei luoghi dove sono presenti fonti di calore e di umidità.

Cambiare l'aria negli ambienti chiusi è molto performante a condizione che si evitino forti sbalzi di temperatura, deleteri per qualsiasi genere di vegetale.

Infine, sono consigliabili vasi non troppo grandi (del diametro circa di 12 cm per ogni singola pianta) e un loro affiancamento che consente di ricreare l'atmosfera ideale alla loro crescita.

Nel corso dei mesi freddi, inoltre, bisogna limitare il numero delle annaffiature in quanto la necessità di acqua si riduce notevolmente.

Per sapere se le cure sono adeguate e se sussistono le condizioni ottimali alla crescita di questo tipo di piante, basta osservarne periodicamente il colore e la forma delle foglioline e dei rametti nuovi. che se hanno una forma allungata e un colore sbiadito denotano segnali di sofferenza.

Piante aromatiche

Pianta aromatiche N.6 vasi x 2 pack (in vaso diam.9cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,9€


Le più comuni piante aromatiche

piante aromaticheLe piante aromatiche più comunemente scelte per il fai da te sono quelle che, all'occorrenza, possono risultare utili anche alle varie preparazioni di cucina.

Il basilico, con il suo inconfondibile e marcato odore, deve essere assolutamente conservato al chiuso durante i mesi invernali e riportato all'esterno solo con l'arrivo delle temperature miti tipiche della primavera.

Stesso discorso vale per le diverse varietà di salvia, caratterizzate da fiori viola e da piccole foglie di colore verde grigio.

Il prezzemolo, con le sue foglioline frastagliate, è largamente impiegato in cucina ed essendo originario delle zone mediterranee si adatta perfettamente ad una coltivazione entro le mura di casa.

Altre piante che si prestano alla coltivazione in vaso e ad un ambiente domestico sono la menta, la maggiorana, la melissa, il ginepro, il coriandolo, il timo, il peperoncino, il dragoncello, il finocchietto, l'aneto, il rosmarino, l'anice e la borragine.

  • tappi sughero con piante grasse Indecisi sul materiale e sul tipo di contenitore da utilizzare per le vostre piante grasse? Una soluzione simpatica ed originale potrebbe essere il sughero! Un materiale che tutti possiamo reperire co...
  • erba cipollina coltivazione Conosciuta da secoli per la sua presenza spontanea in natura, l'erba cipollina (Allium schoenoprasum) cominciò ad essere coltivata negli orti imperiali dai Romani che la introdussero poi nell’Europa c...
  • piante aromatiche appese Le piante aromatiche in casa sono l'ideale sia per avere un piccolo orto domestico in vaso che per rallegrare gli ambienti interni, soprattutto durante l'inverno. Ottime in cucina sia per insaporire i...

Erbe Aromatiche 240 Semi In 12 Varietà, Collezione 1, Più Piccola Guida Alla Coltivazione: Basilico Genovese, Salvia, Origano, Rosmarino, Prezzemolo, Timo, Erba Cipollina, Finocchio Selvatico, Menta, Lavanda, Camomilla, Valeriana

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,89€


Piante aromatiche: I vantaggi di coltivare piante aromatiche

Le piante aromatiche sono piante da appartamento ideali in quanto mantengono dimensioni abbastanza contenute, sprigionano piacevoli aromi naturali, hanno colori luminosi e permettono di avere preziosi ingredienti utili in cucina sempre freschi e a portata di mano.

Inoltre, sono piante molto resistenti e poco costose, rappresentano quindi un piccolo investimento che dura negli anni.

Esteticamente questo genere di coltivazioni si adattano ad ogni tipo di ambiente, hanno colori variegati e brillanti e forme ornamentali e appariscenti. Le piante aromatiche si adattano benissimo alla coltivazione in vaso e possono essere comodamente spostate su un davanzale o su un balcone non appena la stagione diventa più mite e le temperature si alzano un pò.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO