Anthurium

L'Anthurium

Questo fiore dallo stelo lungo e dalle colorazioni rosse, bianche e rosa è il simbolo dell'amore. Va curato con le dovute attenzioni in quanto piuttosto fragile e delicato. Date una giusta quantità di acqua al fiore una volta alla settimana, e verificate che sia completamente asciutto prima di annaffiarlo nuovamente. Tenetelo in una zona calda e ben illuminata. Non posizionatelo però alla luce diretta del sole. In condizioni di scarsa luminosità, la crescita della pianta potrebbe rallentare o arrestare la fioritura. Ogni mese aggiungete alla terra una soluzione fertilizzante leggera e diluita in due misurini di acqua. Quando effettuate l'innaffiatura, usate una bottiglietta dotata di erogatore spray, con la quale spruzzare acqua sul fogliame, e poi asciugate con cura per mantenere le foglie prive di parassiti. Controllate il terreno regolarmente per assicurarvi che il drenaggio sia sufficiente.
Anthurium

Verdemax 2634 70 x 100 cm pop-up Anthurium serra

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24€


Come coltivare l'Anthurium outdoor

coltivare AnthuriumL'Anthurium tropicale prospera molto bene anche al coperto, ma devono essere tenute le giuste accortezze. Le sue grandi foglie a forma di cuore rimangono verdi tutto l'anno e producono brattee floreali bianche o rosa per otto settimane durante la stagione invernale. Alcuni fiori di Anthurium rimangono vivi per tutto l'anno, offrendo ancora più colore, Come la maggior parte piante delle piante da appartamento tropicali, l'Anthurium richiede una bassa manutenzione ed è incline a pochi problemi se curato correttamente. Tenete la vostra piantina in una stanza dove la temperatura rimanga costantemente calda. Evitate di posizionarla vicino a prese d'aria o a porte e finestre.

Cercate una zona che venga irradiata dalla luce solare indiretta. L'Anthurium ha bisogno di almeno sei ore di luce intensa, ma non deve essere direzionata sulle foglie, perché potrebbero bruciarsi e quindi morire. Innaffiate la pianta ogni cinque o dieci giorni, o comunque quando il terreno è quasi asciugato. Irrorate le radici fino a quando il terreno non si sarà completamente inumidito e poi lasciatelo asciugare completamente prima della prossima irrigazione. Ogni due mesi utilizzate un fertilizzante ad alta fosforicità. Rinvasate l'Anthurium quando notate che le radici riempiono completamente il vaso. Quando lo trasferite nel nuovo vaso, aggiungete alla terra una miscela drenante a base di torba.

    120 pz raro fiore Anthurium Sementi Sementi balcone Pianta in vaso Anthurium fiori per giardino domestico di DIY

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,94€


    Come rinvasare un Anthurium

    Queste piante, come accennato precedentemente, fioriscono tutto l'anno se adeguatamente curate. Prosperano molto bene in ambienti caldi e con adeguata umidità. L'Anthurium necessita di rinvaso ogni 2-3 anni, in modo che le radici abbiano lo spazio sufficiente per respirare e moltiplicarsi.

    La prima cosa da fare è riempire il nuovo vaso con uno strato di 2 cm di terriccio. Utilizzate un vaso più grande dotato di almeno un foro di drenaggio nella parte inferiore. Innaffiate la pianta nel suo attuale contenitore fino a quando tutta l'acqua in eccesso non sarà fuoriuscita dal fondo. Lasciatela riposare per 15 minuti, in modo che il terreno sia completamente idratato e faciliti la rimozione dal vecchio vaso. Mettete la mano sopra la parte superiore del vaso così che la pianta di Anthurium sporga dal tra le dita. Girate il vaso a testa in giù e fate scorrere la pianta fuori dal contenitore, sostenendo la parte superiore del terreno con l'altra mano. Scrollate delicatamente le radici, rilasciando il terreno in eccesso. Stuzzicate poi il fondo della zolla con la punta delle dita, procedendo sempre con estrema attenzione, per allentare eventuali radici compattate.

    A questo punto potete piantare l'Anthurium nel suo nuovo vaso. Regolate la quantità di terra attorno alle radici e fatela arrivare a circa 2 cm dal bordo del vaso. Aggiungete un misurino di torba intorno alle radici. Fatevi consigliare la composizione migliore dal vostro fiorista di fiducia. Spingete con dolcezza le radici sul fondo e verificate che la piantina abbia il fusto diritto. In caso contrario, regolatela con un bastoncino di sostegno. Innaffiate abbondantemente e fate sgocciolare l'acqua in eccesso dal foro di drenaggio sul fondo del vaso.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO