pannelli per coperture

Le coperture ondulate

I pannelli per coperture sono elementi molto importanti per mantenere al meglio l'assetto di costruzione e riparare al meglio la struttura. Ve ne sono di diverse tipologie disponibili e ognuna di esse ha i suoi punti di forza e di debolezza che ora esamineremo nel dettaglio.

Il tipo più comune di lamiere di copertura presenta una sorta di ondulazione, ed è realizzato con ripiegature nella superficie a forma ripetitiva. I pannelli ondulati hanno diversi vantaggi. Innanzi tutto sono molto semplici da installare. Inoltre, rafforzano la stabilità del tetto.

Esistono varie tipologie tra le quali scegliere. La più comune è il pannello con una serie di curve ondulatorie, principalmente in plastica o in metallo. Altri modelli assomigliano a una serie di triangoli piatti: nello specifico, i Trimdek, presentano sezioni triangolari piatte, mentre i Klip-Lok protrusioni prominenti sulla sommità del pannello nel quale sono posizionati diversi meccanismi di blocco.

I pannelli ondulati sono realizzati con due tipi principali di progettazione che hanno nomi diversi a seconda del produttore. Il tipo più comune è il pannello ondulato tondo base, che presenta piccole ondulazioni. Il successivo è il pannello a creste alternate, più comunemente usato per i tetti in calcestruzzo.

pannelli coperture ondulate

10 m2 Pannelli per soffitto Pannelli di polistirolo Stucco Copertura Decorazione pannelli 50x50cm, Nr. 100

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,8€


Lastre di copertura in policarbonato o in palstica

Lastre di copertura in pvc Le lastre in policarbonato vengono utilizzate principalmente nell'edilizia industriale e commerciale. Questo è dovuto alla capacità del materiale di resistere ad un grande contrasto di temperature e ambienti mantenendo stabilità. Il policarbonato è anche resistente al fuoco e tende ad essere più resistente rispetto ad altri tipi di materiali di copertura.

Un altro tipo di pannello che viene comunemente impiegato per delle coperture semplici ed economiche è rappresentato dai pannelli in plastica, utilizzati principalmente per strutture più piccole, soprattutto se non permanenti. La durata dipende dal tipo di plastica con la quale viene costruito il foglio di copertura. Ovviamente, più questa è robusta e durevole, più costerà. Tenete presente che sono comunque molto più fragili delle coperture in metallo o in policarbonato.


  • Quando ci si occupa del fai da te, spesso e volentieri ci si può trovare a doversi occupare del proprio giardino o dell’ allestimento anche esterno della propria casa. La tettoia rientra sicuramente n...
  • Copertura tetto Il tetto è la parte la parte finale di un immobile. In genere, il tetto coincide con l’ultimo piano dell’edificio e si compone di una struttura portante detta “sistema tetto” e di una parte protettiva...
  • isolamento termico tetto La soluzione che spesso viene adottata è quella pratica dell'innalzamento del livello della temperatura interna, che però non porta ad altro se non a un consumo incredibile d'energia. La soluzione più...
  • costruzione tetto ventilato Una delle soluzioni più apprezzate è quella del tetto ventilato. Questa scelta a dire il vero non è propriamente libera se si decide di realizzare un tetto a falde di qualsiasi tipo, dal momento che è...

10 m2 Pannelli per soffitto Pannelli di polistirolo Stucco Copertura Decorazione pannelli 50x50cm, Nr. 68

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,8€


Coperture in lamiera

coperture in lamiera La storia delle coperture metalliche risale a circa 3.000 anni fa, con i tetti di rame usati a Gerusalemme. Nell'ultimo secolo, sono state sviluppate forme specifiche e materiali diversi per adattarsi alle varie esigenze.

Queste sono probabilmente il tipo più comunemente conosciuto di copertura. È usato su tutto, dalle grandi costruzioni ai capannoni da cortile. Il vantaggio più evidente è la durata; il materiale è molto difficile da rompere ed è estremamente resistente alle intemperie e al calore. Si rivela infine meno costoso rispetto al policarbonato.

I metalli sono di gran lunga i prodotti più convenienti e durevoli. Fra essi, l'acciaio zincato è il più popolare, seguito dall'alluminio e dal rame. Inoltre sono disponibili, ma meno comuni, quelli combinati con plastica ondulata di copertura, più spesso utilizzati per le serre, dove è richiesto un tetto trasparente su un supporto stabile.


I costi dei pannelli

pannelli di copertura Il costo deve innanzitutto essere rapportato alla superficie da ricoprire e al tipo di materiale che si intende utilizzare. Prima di installare un pannello per il proprio tetto, è sempre consigliabile farsi redarre dalla ditta responsabile un preventivo, in modo da potersi regolare di conseguenza senza avere poi spiacevoli sorprese.

La ditta vi consiglierà anche il materiale più idoneo per la vostra situazione specifica. In linea generale, come osservato in precedenza, le coperture in acciaio ondulato zincato sono tra le più diffuse e costano in media dai 30 ai 50 Euro per foglio, rendendo questa opzione piuttosto conveniente. Le lamiere grecate di rame sono generalmente più costose, a seconda del valore del mercato del rame costantemente fluttuante; si aggirano però al di sotto dei 60 Euro per foglio. Anche se non sembrerebbe, l'ondulato in plastica è sorprendentemente costoso, con un prezzo medio di circa 35-40 Euro per foglio.


pannelli per coperture: Vantaggi dei differenti materiali in rapporto al prezzo

pannelli in pvc La natura del materiale e la forma dei pannelli ondulati permette loro di essere in grado di far defluire e resistere all'acqua, al ghiaccio e alla neve molto più facile di altri materiali di copertura. Con il passare del tempo, essi si sono evoluti in qualità fino a diventare la soluzione più adottata per le abitazioni o i piccoli capannoni, in quanto sono disponibili in diverse misure, modelli, materiali e colori, rivelandosi ottimali per il rapporto tra la qualità e il prezzo. Per un riparo e una copertura di case molto ampie è tuttavia consigliabile la tipologia in metallo o policarbonato che risultano essere le strutture più performanti e resistenti con il passare degli anni, anche se, nel corso degli ultimi tempi, sono state sviluppate delle lastre in pvc che riproducono l'effetto delle tegole che risultano essere piuttosto resistenti e durature.



COMMENTI SULL' ARTICOLO