Cappotto in sughero faccia a vista

Cappotto in sughero faccia a vista: di cosa si tratta

Il sughero è tra i materiali più utilizzati in ambito edilizio anche per tecniche di nuova generazione. Infatti si tratta di un componente molto utile come isolante e che viene proposto anche in diversi contesti. Si possono utilizzare dei pannelli per costituire un cappotto in sughero faccia a vista, soluzione ideale per chi abbia intenzione di creare uno strato protettivo alle pareti di un edificio. In molti hanno potuto ammirare questo tipo di soluzione edilizia all'Expo 2015 di Milano, in particolare nel padiglione del Brasile. Nell'esposizione internazionale infatti questo tipo di struttura risultava combinata con dell'acciaio Corter, un tipo particolare di metallo che assume una colorazione arancione grazie allo strato di ossido che si forma a livello superficiale. Una soluzione ideale anche dal punto di vista estetico, e perciò scelta dal Brasile per il padiglione Expo.

padiglione brasiliano expo con cappotto in sughero

Tessuto a prova d'umidità impermeabile pannelli isolanti qualità adesivi murali per pareti miglioramento casa verde

Prezzo: in offerta su Amazon a: 30€


Caratteristiche del cappotto in sughero faccia a vista

cappotto in sughero Scegliere il cappotto in sughero faccia a vista può essere una ottima soluzione per il futuro dell'edilizia anche in Italia. Nel nostro paese, al momento, è rarissimo trovare edifici che abbiano questo tipo di struttura in sughero. Una soluzione che allo stesso tempo può incuriosire trattandosi di un qualcosa di assolutamente innovativo per le pratiche edilizie normalmente in uso nel nostro paese. Scegliere il cappotto in sughero faccia a vista permette un rapido riciclo dei materiali, essendo il sughero un materiale che può essere riutilizzato, ma soprattutto di disporre di materiale duraturo e che non richieda una continua manutenzione. Vantaggi che hanno reso così il sughero un materiale ideale da usare nell'ambito dell'Expo e che il Brasile ha voluto sfruttare al massimo. Molto duraturo anche per le parti esterne e che quindi non si rovina con intemperie e cambiamenti climatici. Inoltre, nessun problema anche dal punto di vista estetico: il sughero garantisce uno stile molto gradevole all'occhio e perciò potrà avere ancora altri utilizzi.


  • Alcune note I pannelli isolanti per pareti interne sono oggi una risposta tra le più soddisfacenti sul mercato al problema dell’isolamento di un appartamento e a tutto quanto una questione del genere si porta die...
  • posa cappotto termico Le dispersioni termiche all'interno di un edificio sono ormai sempre più sotto la lente di ingrandimento degli esperti, anche in fase di progettazione. Questo perché le dispersioni termiche hanno una ...
  • Intonaco a cappotto In presenza di un intonaco particolarmente umido, fatiscente o da rimuovere per fare spazio ad un cappotto termico, è necessario asportare il più possibile quello preesistente, fino a raggiungere le p...

15 - Pannelli polistirolo 100x50x3cm GRAFITATO EPS 100 isolamento termico acustico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 50€


Quale sughero utilizzare per il cappotto?

esempio cappotto in sughero Tanti sono i tipi di sughero disponibili in commercio, ma soltanto alcuni possono adattarsi al meglio all'ambito edilizio. I pannelli che vengono utilizzati in edilizia sono di sughero bruno e sughero biondo, quelli con le migliori caratteristiche. Quelli in sughero bruno hanno colore abbastanza marcato e scuro e vengono realizzati riscaldando il sughero, così da garantire la massima adesione possibile tra i granuli. In questo modo si può disporre anche di collante naturale presente al loro interno, quale lignina e suberina. Un materiale molto resistente e che grazie a questa composizione vede aumentata anche la sua conducibilità termica.

Per ciò che riguarda i pannelli in sughero biondo invece vengono assemblati in modo diverso e bisogna avere a disposizione dei collanti artificiali. In questa maniera verrà garantita una massima adesione e resistenza del materiale, indicato per il cappotto in sughero faccia a vista. Il materiale più utilizzato tra i due è quello bruno che ha anche un costo minore oltre che ottime qualità.


I vantaggi del cappotto in sughero faccia a vista

edificio rivestito in sughero Il cappotto in sughero faccia a vista rientra nelle nuove tecniche edilizie, anche considerando l'utilizzo che ne è stato fatto per i padiglioni dell'Expo. Disporre di un cappotto in sughero permette di sfruttare enormi vantaggi: su tutti abbiamo la capacità di traspirazione oltre che l'elevato grado di isolamento. In questo modo sarà possibile usufruire di uno strato protettivo per le pareti degli edifici nei confronti delle intemperie meteorologiche. Si tratta inoltre di un rivestimento che ha elevato gusto estetico e che perciò si inserisce alla perfezione in qualsiasi contesto. Nessun problema anche per quanto concerne la manutenzione: il sughero è un materiale che, dopo essere stato installato, non richiede altri particolari interventi per cui bisogna solo tener conto di eventuali pulizie per atti vandalici o in seguito a macchie per smog o altri fattori. Il cappotto in sughero faccia a vista inoltre permette di disporre di un ottimo isolamento acustico, trattandosi di un materiale fonoassorbente e che perciò apre a nuove strade nell'ambito dell'edilizia per abitazioni, uffici e molto altro ancora.




COMMENTI SULL' ARTICOLO