Rivestimenti scale interne

Scale di vario tipo

Coloro i quali hanno la fortuna di avere un appartamento con soppalco, oppure un piano superiore o inferiore, possono sentirsi spaesati nello scegliere il rivestimento ideale per la propria scalinata.

E tale sensazione di smarrimento si ripresenta per chi vuole cimentarsi nella realizzazione fai da te di questo genere di operazione, in quanto risulta di fondamentale importanza sceglier eun rivestimento che non sia solo bello, ma anche sicuro, resistente e facile da mantenere.

Per prima cosa bisogna capire qual è il tipo di struttura con cui è stata realizzata la scala e quale deve essere la sua funzione.

La struttura di una scala interna può essere di legno, in muratura, ma anche in ferro e acciaio. A seconda del tipo di struttura, anche il tipo di rivestimento dovrà essere scelto di conseguenza; infatti, per una scala in muratura, sarà più facile scegliere un rivestimento in piastrelle o in pietra, mentre per una scala in ferro o acciaio, potrà essere conveniente scegliere il vetro o il legno.

scala moderna

Comelit SCAM108A All-In-One Telecamera 800 TVL, Obiettivo Fisso 3.6 mm, IR 20 m, IP66

Prezzo: in offerta su Amazon a: 40,65€
(Risparmi 11,87€)


Rivestimento di legno

Rivestimento di legno Le scale interne sono soggette al tempo e all'usura. Con il passare degli anni, i gradini possono deteriorarsi per via del continuo passaggio, un fattore che provoca un consumo lento e inesorabile del legno.

E' bene, quando si nota che gli elementi sono ormai irrimediabilmente rovinati, rinnovare il rivestimento della scala con nuovi gradini di legno,che diano un aspetto estetico migliore e, al contempo, garantiscano una maggiore sicurezza.

Per sostituire il rivestimento, per prima cosa, dovete togliere quello vecchio e livellare bene la base, o meglio, rimuovere la parte in malta, o altri materiali, del gradino, in modo da rendere la scala completamente spoglia e senza elementi esterni.

Una volta fatta quest'operazione andrete a misurare gli scalini, segnandovi bene la lunghezza e l'altezza, in modo tale da avere i riferimenti precisi per farvi realizzare i nuovi rivestimenti da un falegname. I gradini possono essere di faggio, in quanto, questo tipo di legno, è particolarmente duro, utile per avere una solida struttura.

I gradini in faggio dovranno essere ben lucidati e piallati, in modo da rendere più facile il lavoro di montaggio. Per fissare i gradini, basta semplicemente utilizzare dei maganelli di legno e avvitare la pedata nei tasselli.

Per fissare il rivestimento di legno su ogni scalino, utilizzate una colla adatta (ce ne sono davvero tante in commercio) tenendo sempre presente che ogni scalino deve essere uguale in altezza e larghezza a quello precedente.


  • scala a chiocciola elicoidale officine Sandrini Le scale a chiocciola sono degli elementi ideati per cercare di andare incontro a quelle che sono le esigenze e, soprattutto, le possibilità delle nuove case, in particolare quelle di città. Aumentan...
  • tipi di scale Innanzitutto per scegliere il giusto tipo di scala per raggiungere il soppalco è necessaria un’attenta valutazione degli spazi a disposizione, ecco le caratteristiche di ogni tipologia di scala:- La...
  • scala E' possibile distinguere tra scala interna e scala esterna, ma in ogni caso la scala è un complemento d'arredo che riesce ad arricchire e valorizzare l'aspetto estetico dell'abitazione; la scala inter...
  • scale a giorno Per arredare la propria abitazione con gusto ed eleganza è bene inserire al suo interno delle scale a giorno, che siano funzionali e allo stesso tempo permettano di valorizzare ogni angolo della casa....

Hailo Safety - Acciaio sgabello pieghevole con staffa di sicurezza 50 cm (2 passi)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 43,98€


Scale interne in muratura

scala a chiocciola in muratura Se per il vostro ambiente avete rivestito i pavimenti con delle piastrelle ceramiche, potrete continuare con questo tipo di pavimentazione anche con i gradini della vostra scala, soprattutto se essa è realizzata in muratura. Per realizzare questo tipo di rivestimento, occorre procedere con una attenta fase di progettazione, che vi consentirà di valutare quale sia il tipo di piastrella più adatto per questo scopo. Innanzitutto dovete calcolare bene il numero di piastrelle che vi occorreranno, acquistandone alcune in più per maggiore sicurezza.

Assicuratevi che le piastrelle scelte non siano troppo lisce perché potrebbero essere scivolose e per questo pericolose da utilizzare. Come sempre, per rivestire la scala, la base deve priva di qualsiasi elemento poco solido.


Rivestimenti scale interne: Posa piastrelle per scale

posa piastrelle Nel caso abbiate piastrelle vecchie, bisogna procedere con l'eliminazione del materiale consumato e asportarle, insieme con lo strato di colla che le fissava.

Ora misurate le nuove piastrelle e valutate qual è il miglior verso di posa per evitare di dover effettuare troppi tagli.

A questo punto, potrete procedere con un'applicazione di colla specifica per il fissaggio sul retro della piastrella, utilizzando un'apposita spatola dentata. Posate la piastrelle e

utilizzate una mazzuola di gomma per sistemare in posizione la piastrella, senza pericolo di rovinarla.

Una volta fatto questo passaggio potrete fissare le piastrelle che in precedenza sono state tagliate a misura (utilizzando un disco metallico), ma ricordate di lasciare sempre una distanza di almeno dieci millimetri tra la piastrella e la parete, per realizzare quella che in gergo è chiamata "fuga". Aspettate che la colla faccia il suo effetto, e il gioco è fatto: avrete ottenuto un rivestimento con le piastrelle, per la vostra scalinata, fatto con le vostre mani.



COMMENTI SULL' ARTICOLO