Mattonelle per giardini

vedi anche: Giardinaggio

Organizzare un giardino

Avere nel proprio giardino un percorso, che sia quello principale o anche quelli secondari che conducono ad angoli specifici, come gazebo, dondoli, sedie con tavoli o altro, è comodo ed agevole, ma anche molto pittoresco dal punto di vista estetico. La scelta sullo stile e sui materiali da usare è vasta. Ci sono mattonelle e soluzioni per creare percorsi e pavimentazioni sicure, ma anche belle logisticamente. Normalmente il giardino ha un percorso segnato che conduce all'ingresso della casa e altri percorsi che si svolgono per valorizzare i diversi luoghi dedicati allo svago o al ristoro.

Nello scegliere le mattonelle per pavimentare o segnare i percorsi, i particolari da considerare sono innanzitutto gli utilizzatori del giardino (bambini ed anziani necessitano di mattonelle sicure e stabili), lo stile che si è dato al giardino, al suo arredo e, in generale, a quello dell'abitazione; in più bisogna tener conto delle condizioni climatiche tipiche del luogo.

Mattonelle per giardini

Confezione da 10 legno di acacia piastrelle mattonelle per balconi terrasen piastrelle 30 x 30 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 35,33€


Mattonelle per giardini

Mattonelle per giardiniLe mattonelle create appositamente per giardini e spazi all'aperto hanno caratteristiche di resistenza, sicurezza e durata studiate in modo mirato per l'uso per il quale vengono prodotte.

Le aziende forniscono una buona scelta tra mattonelle in gres porcellanato, in legno, in pietra naturale o anche in plastica o calcestruzzo.

Ciascun materiale crea un effetto differente, ma tutti assicurano una buona resistenza alle intemperie e la sicurezza dell'antisdrucciolo.

Esaminandole singolarmente si possono definire nel dettaglio le caratteristiche di ciascun prodotto.

Il gres porcellanato è molto resistente. Usato anche per interni, la sua alta resistenza a graffi, urti, macchie, agenti chimici e temperature estreme lo rende particolarmente adatto anche per l'esterno. La superficie lasciata grezza non diventa scivolosa in caso di pioggia o gelo, ma anche la rifinitura detta strutturata o quella bocciardata conferiscono alle mattonelle proprietà antiscivolo.

Le mattonelle in legno, contrariamente a quanto comunemente si pensa, sono molto adatte per i giardini. Vengono realizzate nei legni scelti tra le varietà più dure e sono trattate in modo da non subire eccessivamente l'erosione degli agenti atmosferici.

La pietra viene usata da sempre. Rustiche, versatili e adattabili ad ogni stile, le lastre di pietra si prestano a disegni e composizioni che non stancano mai e durano immutabili nel tempo.

Infine si trova il calcestruzzo in mattonelle stampate ad imitazione legno, pietra, marmo, mattoni. Ottimo risultato ad un prezzo contenuto ed in più il vantaggio di non essere soggetto ad avvallamenti, essendo monolitico e cioè formato da un solo blocco.

  • legno pregiato Ci sono materiali che riescono da soli a incarnare dei veri e propri miti. Una frase di questo tipo potrebbe immediatamente mandare alla mente composti del tipo oro, argento, bronzo, platino eccetera ...
  • rivestimento bagno Per scegliere il tipo di rivestimento più adatto ad esser posato in bagno è opportuno considerare che il locale è sottoposto continuamente ad un alto tasso di umidità e di conseguenza le piastrelle o ...
  • ceramica bagno Le ceramiche utilizzate per pavimentare e rivestire le pareti del bagno devono rispondere ad alcune caratteristiche ben precise come ad esempio l’impermeabilità. Infatti essendo collocate in un ambien...
  • posa in opera mattonelle Per effettuare una posa in opera dei pavimenti, è necessario eseguire un esame della superficie sulla quale verrà realizzata la pavimentazione, effettuare una progettazione dei diversi passaggi, e pos...

Toomax Z662RE52 Floory Set 10 Pavimentazioni, 40-H, 40X40X4, Verde

Prezzo: in offerta su Amazon a: 50,76€
(Risparmi 5,23€)


Come posizionare le mattonelle per giardini

Una volta scelto il materiale col quale realizzare i percorsi e le pavimentazioni nel giardino, si comincia col definire il tracciato, che potrà essere diretto oppure sinuoso, con curve e deviazioni.

La prima fase consiste nel segnare il perimetro del percorso da fare. Con una pala o una vanga bisogna scavare il tracciato stabilito, togliendo l'eventuale strato erboso o sassi e scendendo all'incirca 20 centimetri in profondità. Una volta fatto tutto il lavoro, si procede mettendo uno strato di 4-5 centimetri di sabbia grossa, che si trova facilmente ed a basso prezzo da un rivenditore di materiale edilizio.

La sabbia va livellata con l'aiuto di un livello e battuta affinchè si assesti. Sulla sabbia vanno posate le mattonelle, anch'esse opportunamente battute con delicatezza con il manico di un attrezzo o un pezzo di legno, per sistemarle al meglio. Le mattonelle possono essere disposte in una o più file continue, ma possono anche essere distanziate di alcuni centimetri e nello spazio si rimetterà terra mista a sabbia e si farà ricrescere il prato.

Se si vuole realizzare una pavimentazione con mattonelle di legno, si dovrà aumentare di qualche cm la profondità dello scavo e, al posto della sabbia grossa, si metterà del ghiaione per un'altezza di circa 10 cm. Su di esso va steso lo strato di sabbia, sempre ben livellato ed infine le mattonelle di legno trattato per esterni. Importante la pendenza per evitare ristagni d'acqua. Pavimentare il giardino con mattonelle non è difficile e il risultato è senz'altro soddisfacente. Un giardino ben attrezzato è uno spazio prezioso.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO