Mosaico con mattonelle

Un esempio lampante di questa particolare tipologia di fai da te è quello dei lavori che presuppongono l'utilizzo di mattonelle decorative, e non c'è modo più fantasioso di utilizzarle se non realizzando un vero e proprio mosaico. La sola idea di realizzare un lavoro del genere può spaventare, ma seguendo attentamente la seguente guida a riguardo chiunque potrà abbellire la propria casa senza fare disastri.

mosaico con mattonelle

Mattonelle con mosaico in vestro, nero e argento opachi, con pietre, disponibili in tre diverse misure (MT0044 DE)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,97€


Preparazione

Questo tipo di lavoro presuppone principalmente una buona dose di pazienza, senza la quale è meglio non dare neanche inizio al tutto. Una volta stabilito questo piccolo accordo con se stessi si dovrà procedere alla ricerca delle mattonelle, che è possibile ottenere anche ad un basso prezzo. Non importa infatti che siano decorata in maniera particolare o di una determinata provenienza. Il tocco artistico infatti proverrà direttamente dalla vostra fantasia e non dalle mattonelle stesse.

  • camminare Ci sono fortune che abbiamo, indiscutibilmente abbiamo, e di cui non ci rendiamo mai conto. Ci facciamo prendere dalla frenesia quotidiana, dai ritmi stressanti che ci impongono il lavoro e la vita in...
  • legno pregiato Ci sono materiali che riescono da soli a incarnare dei veri e propri miti. Una frase di questo tipo potrebbe immediatamente mandare alla mente composti del tipo oro, argento, bronzo, platino eccetera ...
  • mattonelle Le mattonelle sono dei materiali edili che servono per rivestire diverse parti di un immobile. La loro posa può infatti riguardare il pavimento, il tetto, porzioni di muro. Le mattonelle possono compr...
  • mettere mattonelle Installare correttamente le mattonelle non è difficile, ma richiede attenzione e molta precisione durante la procedura. In questa guida vi spiego come fare passo per passo. Vi serviranno della carta v...

Mattonelle in Vetro effetto mosaico, opache, in bianco, con sfondo nero e accenti argento (MT0077) effetto grafite

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Materiali di cui abbiamo bisogno

mosaico con mattonelle- Della carta velina

- Una matita

- Un martello

- Della colla adatta al materiale utilizzato

- Della cementite

- Un compensato


Secondo passo

Occorre poi suddividere le mattonelle a nostra disposizione per colore. E' bene infatti procurarsi mattonelle di vario tipo, sia per forma che per consistenza e colore, così da avere una scelta più vasta al momento della realizzazione del mosaico. Basandosi sul disegno eseguito in precedenza, che si consiglia essere molto semplice, si dovranno poi spaccare le mattonelle, ottenendone piccoli o medi pezzi, a seconda del progetto.


Terzo passo

mosaico con mattonelle Una volta rotte le mattonelle avremo a disposizione innumerevoli tessere di un puzzle che sta a noi comporre, così da comporre la personale immagine da noi creata. Tra i vari pezzi va necessariamente lasciato un po' di spazio, così da dar vita al vero e proprio effetto mosaico. Si faccia però attenzione a lasciare lo stesso quantitativo di millimetri tra tutti i pezzi, così da non ottenere alla fine una sensazione vagamente disomogenea. Lentamente i frammenti spaccati vanno accostati, così da formare il disegno, attaccandoli infine con della colla specifica, adatta a questo tipo di materiale, che è facile trovare in ogni negozio che venda prodotti per il fai da te.


Quarto passo

Una volta conclusa la prima fase del lavoro occorrerà lasciar asciugare la colla, e per questo dovremo lasciar trascorrere un intero giorno. Fatto questo dovremo procurarci una bacinella e preparare al suo interno una miscela di cementite, che va continuamente mescolata, così da darle una consistenza alquanto liquida. Una volta ottenuto il composto, questo andrà spalmato sul mosaico. Anche stavolta dovremo attendere un giorno per far asciugare il tutto, proseguendo poi a rimuovere l'alone dal mosaico con un semplice panno umido.


Mosaico con mattonelle: Consigli

Se le mattonelle sono usate, cosa che si consiglia soprattutto se si è alla prima esperienza, si dovrà rimuovere i resti della calce dal retro con un raschietto. Un po' d'attenzione va posto al controllo della tipologia di mattonelle che si ha a disposizione. Infatti ne esistono di specifiche per l'intero e l'esterno. La differenza non consiste nell'esteriorità quanto nella maggior resistenza o meno agli agenti atmosferici, cui le mattonelle da esterno sono maggiormente esposte. Dunque realizzare un mosaico da esterno con mattonelle da interno potrebbe significare ben presto la rottura o crepatura del prodotto, facendo risultare inutile tutto il lavoro fatto. Per questa ragione, anche se risulterebbe più facile recarsi in un vecchio cantiere a racimolare mattonelle datate, si consiglia, soprattutto ai meno esperti dei materiali, di adoperare materiali già utilizzati in casa propria o di amici e parenti, così da conoscerne le caratteristiche. Se invece si preferisce creare un mosaico con intatte e immacolate mattonelle nuove si potrà semplicemente chiedere consiglio a un commesso, che saprà indicarvi cosa scegliere.