zanzariera plisse

Perfette per piccoli spazi

I vari marchingegni disponibili in commercio per allontanare zanzare tigri, mosche e moscerini, talvolta non bastano e al mattino ci si ritrova con punture ovunque, ugualmente.

Dunque, l'unico sistema per dormire sonni tranquilli, continuando a godersi la piacevole aria estiva anche durante le ore notturne, è la zanzariera. Quella plissé, una delle ultime trovate in commercio, è costituita da una rete plissettata - con apertura a fisarmonica - ed è consigliata soprattutto quando è utile avere un'apertura a filo pavimento.

Facilissime da chiudere e da aprire, non necessitano di particolari intelaiature, né di ulteriori molle o guide alla base. Alcuni modelli poi sono particolarmente utili quando gli spazi a disposizione sono minimi: l'ingombro delle zanzariere plissé possono raggiungere anche solo i 20-25 millimetri, garantendo un raccoglimento a lato molto stretto su un binario che non è più largo di un centimetro. Usate sia per aperture orizzontali che verticali, le plissé sono perfette per queste ultime, senza binario.

Generalmente l'apertura è dotata di un battente che si chiude tramite una calamita, assicurando la chiusura ermetica e limitando l'ingombro. I sistemi di apertura sono ormai brevettati e permettono uno scorrimento fluido e dolce della zanzariera plissé .

zanzariera plisse

Zanzariera plisse bianca per finestra 140x160 cm tenda anti zanzare 2451

Prezzo: in offerta su Amazon a: 43,9€


Zanzariere personalizzabili

Zanzariere Le zanzariere plissé sono l'ideale ovviamente per aperture soggette a frequenti passaggi come porte e porte-finestre che danno l'accesso a terrazzi, balconi e giardini, e per questo sono anche chiamate zanzariere laterali. Facilmente posizionabili e installabili, si possono configurare con chiusura centrale, un'anta o due ante e se l'apertura è irregolare è possibile comunque fissare la zanzariera con un sistema apposito e un compensatore laterale a muro. Ma il grado di personalizzazione delle zanzariere plissé, a seconda di quale sia la ditta che le fornisce e che le installa, è in genere molto alto. La struttura in alluminio che fissa la zanzariera può essere infatti realizzata in vari colori anche se normalmente la più comune è quella grigia. Il materiale con cui è realizzato il telaio è resistente, non si incurva, è anti-corrosione e non ha bisogno di riverniciature.

Per quanto riguarda la rete, il colore di serie anche qui è il grigio ma su richiesta la si può avere anche nera. Saldata ermeticamente nelle intersezioni e con trama di 1,27 x 1,27 mm, la rete della zanzariera è robusta pertanto resiste a strappi e si lava comodamente con una spugna bagnata nell'acqua.

Esiste poi anche un tipo di zanzariera plissé - modello "voilà" - che ha un binario di scorrimento anche sul pavimento ma è talmente sottile che rende possibile l'abbattimento delle barriere architettoniche

Alcune ditte specializzate nella produzione di zanzariere poi, propongono anche il modello plissettato su avvolgibili in vari materiali: alluminio, pvc o acciaio. L' unico vincolo per l'installazione di questo tipo particolare di zanzariera è la disponibilità di un minimo di spazio - almeno 20 mm - destinati all'avvolgibile e al serramento in modo che lo scorrimento possa avvenire in maniera fluida e senza intralci.

    Zanzariere Stop Inset Plissè Colore Bronzo

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 199,9€


    zanzariera plisse: Altri aspetti interessanti

    zanzariere Oggi giorno, con le allergie ai pollini in aumento, anche le ditte che producono le zanzariere, si sono adeguate. Quasi tutte infatti offrono un'ulteriore e assolutamente certificata protezione contro i pollini primaverili, così fastidiosi per chi è allergico.

    Le zanzariere poi sono un ottimo investimento in quanto i materiali utilizzati al giorno d'oggi, oltre ad offrire una protezione ottimale, assicurano una lunga durata dell'articolo, senza la necessità di una manutenzione ulteriore, talvolta anche costosa. Resistono al vento e garantiscono addirittura un minimo di isolamento al rumore acustico esterno.

    Diversamente da quelle a molla, le zanzariere plissé funzionano anche dopo periodi lunghi di inattività e questo grazie al fatto che non è supportata da cassonetti o meccanismi di funzionamento particolari.

    Coloro poi che hanno un occhio di riguardo particolare all'ambiente, preferiranno sempre l'installazione di una zanzariera alle loro finestre, all'utilizzo di piastrine elettriche e prodotti chimici che oltre a gravare sulla natura, sono dannosi - e non poco - anche per l'essere umano.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO