Finestre in ferro

Come inserire delle decorative finestre in ferro

Le finestre in ferro non necessariamente devono essere ad elementi diritti. In commercio ne esistono di molto belle ad andamento curvilineo o ornate con disegni piacevolmente intricati, incisioni o altri decori. La pesantezza e la dimensione degli intarsi varierà naturalmente con quelli del telaio della finestra. Utilizzate una griglia di ferro sia per ornare l'intelaiatura esistente in modo semplice ma intrigante, e per accentuarne la struttura stessa. Sono disponibili griglie in una miriade di disegni e modelli, che andrete a scegliere in base all'ambientazione della casa e del suo stile, oltre a particolari esigenze in tema di sicurezza. Tenete presente che una volta installata, non avrete bisogno di appendere tende o drappi aggiuntivi, ma starà benissimo "nuda", abbellita già con le nuove griglie.

Una cornice in ferro battuto è un modo audace e distintivo per dare alla vostra stanza un tocco retrò. Essa assomiglia ad una mantovana, tranne per il fatto di essere realizzata in metallo.. Questa cornice va molntata in cima alla finestra sopra le tende, per creare una sorta di corona di ferro. Non scegliete questo elemento aggiuntivo se la struttura portante è fragile, perchè il ferro è piuttosto pesante e potrebbe arrecari danni alla muratura.

finestre in ferro

DT 2000 164984 Maniglia Epernay per finestra in ferro, Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11€
(Risparmi 0,19€)


Fai da te: come creare delle sbarre in ferro per la finestra

sbarre in ferro Se siete amanti del fai da te, potete cimentarvi in questa piccola opera d'arte, che oltre a assicurare un grado maggiore di sicurezza alla vostra abitazione, le regalerà un aspetto davvero rinnovato. Procedere non è difficile, ma dovete fare attenzione a tutti i dettagli perchè il risultato sia professionale.

Cominciate a misurare l'interno del telaio della finestra. Tagliate i pezzi di ferro in base alle dimensioni prese. Si dovrebbero ottenere quattro pezzi, due per la lunghezza e due di larghezza. Saldateli insieme: essi saranno la cornice guida. Determinate la distanza che si desidera tra le sbarre. Ad esempio, se il telaio è di 60 cm di larghezza e volete che le barre siano distanti tra loro di 20 cm, tagliatele appena sotto la sua lunghezza.

Fate un segno ogni 12 cm lungo la parte superiore orizzontale (larghezza) del telaio. Ripetete la stessa operazione sul pezzo inferiore. Questi segni sono le posizioni superiore e inferiore in cui andrete a saldare le barre. Allineatevi con la prima tacca sulla parte superiore e inferiore del telaio e saldatela in posizione. Fate lo stesso con il resto delle barre. Aggiungete una barra di fissaggio per ogni angolo della guardia della finestra; le barre di fissaggio dovranno risultare essere quattro pezzi di ferro piatto, abbastanza lunghe per collegare la guardia al telaio. Dopo aver ricontrollato per bene le misure, tagliate e saldate i vostri quattro pezzi. Praticate quindi un foro sulla sezione presente sulla connessione ed avvitate la guardia sul telaio. Ripetete lo stesso procedimento per le barre disposte in larghezza, ovviamente modificando le misure. A lavoro ultimato, saldate le cerniere su un lato della finestra e montatela alla struttura portante in muratura. Montate infine un dispositivo di chiusura per bloccare e sbloccare la guardia della vostra nuova finestra in ferro.

  • finestre La finestra è un elemento molto importante in un' abitazione, in un ufficio o in qualunque edificio, questo perchè, se essa non ci fosse, non sarebbe possibile sfruttare la luce solare, e sarebbe quin...
  • mattone di vetrocemento Il fai da te è un hobby cui tutti possono appassionarsi, infatti moltissime delle operazioni che ogni giorno vengono effettuate o affidate a dei professionisti del settore possono essere eseguite con...
  • finestre in legno Quando ci si occupa di una casa, tra le prime operazioni da compiere dopo la creazione o la ristrutturazione del “grezzo” di una casa, quindi della sua struttura, è molto importante preoccuparsi della...
  • L’ alluminio èn metallo duttile color argento, che si estrae dai minerali di bauxite ed è molto resistente all’ ossidazione, oltre ad essere morbido e abbastanza leggero. Esso viene lavorato in proces...

DT 2000 165184 Maniglia Epernay per finestra in ferro, ruggine

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,68€


Finestre in ferro: Come eseguire la manutenzione delle finestre in ferro

Le finestre in ferro sono molto semplici da mantenere, perchè nel processo di fabbricazione vengono già trattate con antiruggine e antiumidificante. Tuttavia, è bene seguire qualche accorgimento perchè si mantengano sempre belle come appena acquistate. Anche se sono state pretrattate, una volta all'anno, spennellate sulle barre un pò di antiruggine. Oliate cerniere e dispositivi di chiusura due o tre volte l'anno e fate in modo che non stiano mai bagnati a lungo. Per quanto riguarda la pulizia, basterà spolverarle con uno straccio imbevuto di acqua e sapone liquido neutro o con un detergente specifico per ferro.



COMMENTI SULL' ARTICOLO