pompe di calore

Esse sono più efficienti dei climatizzatori convenzionali. Il tipo più comune di pompa di calore è quella ad aria. Altre opzioni includono pompe di calore geotermiche, che sono più efficienti per contrastare climi molto rigidi.

pompe di calore

CLIMATIZZATORE PORTATILE DAITSU POMPA DI CALORE INVERTER APD12HR 12000 BTU CONDIZIONATORE A by FUJITSU

Prezzo: in offerta su Amazon a: 442,99€


Come si calcolano i parametri una pompa di calore

pompe di caloreDeterminate il coefficiente di prestazione della pompa di calore (COP), misurando il rapporto della potenza termica per la quantità di input energetico. Per esempio, un COP di 4 comporterebbe che la pompa di calore produrrebbe quattro volte più calore dell'energia elettrica consumata. Calcolate quindi il rapporto di efficienza energetica della pompa di calore (EER) per misurare la sua efficienza di raffreddamento. Questo punteggio è simile al precedente, ma prende in considerazione il raffreddamento dell'aria anziché riscaldamento. Adesso esaminate il coefficiente di riscaldamento (HSPF) misurando l'efficienza del compressore dell'unità e gli elementi elettrici di resistenza. Questo valore si può ottenere calcolando la quantità di riscaldamento totale richiesto nel corso della stagione diviso il totale dell'energia elettrica della pompa consumata durante la stagione e misurata in watt / ore. Un HSPF minimo di 6,8 è lo standard corrente di efficienza. Infine, calcolate il rapporto di efficienza energetica stagionale (SEER) misurando l'efficienza di raffreddamento della pompa di calore. Si ottiene attraverso la determinazione del calore totale rimosso in uno spazio durante la stagione di raffreddamento annuale in BTU divisa per l'energia elettrica totale consumata in watt / ore dalla pompa per l'intera stagione. Quelle più efficienti hanno rating SEER tra 15 e 20. Più alto è il punteggio, migliore è l'efficienza. Tuttavia, il costo dell'unità anche sarà più alto.

  • Geotermia Ci sono scienze che solamente grazie al nome incutono timore: ci sembrano, e in molti casi effettivamente sono, semplicemente irraggiungibili; qualcosa appannaggio solamente di chi ne fa una ragione d...
  • pompa di calore1 Da diversi anni il nostro sistema normativo ha elaborato una serie di leggi per incentivare l'utilizzo di nuovi sistemi di riscaldamento, per la produzione di energia da fonti rinnovabili. Sono previs...
  • radiatori Il sistema di riscaldamento avviene da una fonte energetica, con un radiatore che se viene acquistato in modo frettoloso e sbagliato può incidere sui costi e fornire calore in modo inadeguato. Il migl...
  • pannelli per acqua calda Per scegliere il tipo di pannelli per la produzione di acqua calda più adeguato alle proprie necessità è indispensabile affidarsi all’esperienza e alla conoscenza in materia di un professionista del s...

Condizionatore/Climatizzatore INVERTER 12000BTU Samsung Maldives - AR12KSFPEWQ (Cod.:4310)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 489€


Gli altri fattori da considerare per una buona pompa di calore

pompe di caloreConsiderate oltre ai precedenti altri fattori, come ad esempio i record di riparazione dell'unità e quanto essa può lavorare efficacemente durante tutto l'anno, notti comprese. Tenete presente che i modelli più economici solitamente offrono prestazioni minime, mentre quelli più elaborati, anche se più cari, assicurano un investimento a lungo termine, anche per quanto riguarda il risparmio energetico totale.


Come si determina la giusta dimensione della pompa di calore

Determinare la giusta dimensione di una pompa di calore richiede misurazioni molto precise. Le sue dimensioni infatti influiranno direttamente su quanta energia o calore potrà produrre. Se non si installa una pompa di calore abbastanza grande, sarà inefficace nel portare l'ambiente alla temperatura desiderata. Se al contrario è troppo voluminosa, si spegnerà molto frequentemente, facendo sì che la macchina si usuri più velocemente. Diversi programmi online possono aiutare a trovare la dimensione giusta per la vostra casa. Per prima cosa, misurate la dimensione della camera e l'altezza del soffitto in metri, per calcolare il volume in metri al quadrato. Successivamente, valutate il fattore di riscaldamento della stanza in base al tipo di isolamento nel soffitto e nelle pareti. Se la stanza ad esempio ha una parete esterna senza alcun isolante, impiegherete un fattore di riscaldamento molto basso, pari a circa 10 punti. Se il soffitto è completamente isolato un valore di 20, mentre se entrambi gli elementi sono isolati, utilizzerete un fattore 25. Per una stanza con due pareti esterne e nessun isolamento, impostate un fattore di riscaldamento di 14, per il solo soffitto 18 e sia per il soffitto che la parete un 22. A questo punto potete dividere il volume della stanza per il fattore di riscaldamento scelto. Questo fornirà la quantità di kilowatt necessari per il corretto funzionamento della pompa di calore.


pompe di calore: Come si effettua la manutenzione di una pompa di calore

La pompa di calore richiede una bassa manutenzione. Ricordatevi che non va surriscaldata, quindi abbassate al minimo il termostato se non siete a casa e se possibile spegnetelo completamente durante la notte. Anche questi dispositivi per essere a Norma di Legge devono essere certificati CE, quindi prima dell'installazione e ogni due anni dovrete rivolgervi ad un tecnico specializzato che vi farà una revisione completa dell'apparecchio e valuterà attentamente se esso risponde a tutti i requisiti di sicurezza europei.



COMMENTI SULL' ARTICOLO