Scegliere una tettoia in legno

Tettoia in legno con copertura trasparente

Nel caso in cui fosse necessario preservare la luminosità della nostra casa, potremmo optare per una struttura in legno con copertura trasparente. I materiali più utilizzati a questo scopo sono il plexiglass, il policarbonato e la vetroresina.

Il plexiglass ha la qualità di essere completamente trasparente e praticamente identico al vetro. In genere però non è molto utilizzato allo scopo di realizzare coperture perché abbastanza costoso.

Il policarbonato è venduto in lastre di diverso spessore e dimensione. Il pregio di questo materiale è la robustezza e la possibilità di personalizzazione. In commercio lo si può trovare di diverse colorazioni e trame. Anche questo materiale ha un costo abbastanza notevole ma è più economico del plexiglass.

La vetroresina è un materiale più grezzo rispetto al plexiglass e al policarbonato, ma è il più economico dei tre. Anche questo presenta una buona resistenza agli agenti atmosferici. Il prezzo della soluzione più economica può variare dai 100/150 euro ai 1000/1500 euro in base alla dimensione.

esempio di tettoia in legno

Saint Mossi® design esclusivo Moderna Piazza Led Lampadario pensile orientabile Luce Tania Doppia Collection soffitto Contemporanea di pendente della luce H47 "X L24" X W24 "

Prezzo: in offerta su Amazon a: 179,99€


Tettoia in legno con copertura di guaina ardesiata

tettoia in legno con guaina La tettoia con guaina ardesiata è una struttura composta da travetti di legno coperta da perline di diverso spessore in base alla dimensione. Al di sopra delle perline viene incollata una guaina bitumosa disponibile in rotoli o piccoli moduli chiamati "tegole canadesi".

Questa soluzione è ideale se si desidera riprendere il colore delle tegole presenti sul tetto della nostra casa utilizzando dei materiali leggeri ed economici. Inoltre è facile da sostituire e non necessita di manutenzione.

Il prezzo di questa soluzione può variare dai 100/150 euro se si desidera una piccola copertura per l'ingresso della propria abitazione ai 1500/2000 euro se invece necessitiamo di una tettoia di grandi dimensioni.


  • Tettoia in legno Realizzare una tettoia in legno fai da te permette di avere uno spazio esterno coperto e riparato dalle intemperie, da sfruttare per molteplici utilizzi, sia come riparo per l'automobile che come semp...
  • Pensiline in legno bianco Se siete esperti nel maneggiare il legno, vi basterà averne abbastanza per la vostra pensilina o tettoia. Altrimenti potete facilmente reperire le parti principali nei negozi di bricolage o fai da te....
  • tettoia Con una tettoia lo spazio esterno a propria disposizione può essere tranquillamente protetto dal sole e dalle intemperie, e può così diventare un ottimo luogo in cui trascorrere le nostre giornate. ...
  • Copertura in policarbonato per tettoia Una delle soluzioni più all'avanguardia per la copertura delle abitazioni, e delle tettoie in particolare, è il policarbonato. E' una materia plastica facilmente lavorabile fino a farle assumere diver...

Saint Mossi Lampadario a cristallo moderno circolare Lampadario a cristallo a pendolo Adjustable Hanging Light Tania Double Collection Lampadario a sospensione moderno H39 "X D16"

Prezzo: in offerta su Amazon a: 119,99€


Tettoia in legno con copertura in lastre di finto coppo

esempio di tettoia in legno con finti coppi Se siamo alla ricerca di una soluzione leggera ed estremamente resistente, le lastre di finto coppo fanno al caso nostro. Si tratta di pannelli metallici larghi circa un metro, disponibili in diverse lunghezze posizionabili su qualsiasi struttura in legno o metallo tramite apposite viti di fissaggio.

Hanno la qualità di essere molto resistenti ed inalterabili nel tempo. Inoltre in commercio è possibile trovare una versione coibentata che permette di svolgere anche una funzione di isolamento dal rumore della pioggia e della grandine, o dal sole cocente dei mesi estivi. Questi pannelli, detti "sandwich" sono composti da due lamiere metalliche (la parte sottostante liscia e quella superiore riproduce la forma dei coppi) riempite con della schiuma poliuretanica ad alto potere isolante e si possono trovare in diversi colori e tonalità. Il prezzo di questa soluzione parte dai 300 euro per una piccola pensilina e può superare i 4000 euro per una tettoia di grandi dimensioni.


Scegliere una tettoia in legno: Tettoia in legno con copertura di tegole

esempio di tettoia in legno con tegole Per chi preferisce l'utilizzo di elementi tradizionali, le pensiline in legno con copertura in tegole sono la soluzione più adatta. In questo caso sarà necessario scegliere una struttura in legno molto robusta, eventualmente rinforzata con degli elementi in metallo, che sia in grado di sopportare il notevole peso delle tegole. Anche in questo caso, come per le tettoie in legno coperte da guaina ardesiata, si avrà una base costituita da perline in legno da due centimetri di spessore, alla quale verranno sovrapposte le tegole o i coppi.

Si tratta di una soluzione indubbiamente valida ed elegante, che permette di riprendere il colore ed il materiale del tetto della propria abitazione.

A differenza delle altre soluzioni, questa potrebbe essere poco adatta al montaggio fai-da-te, specie se si tratta di una tettoia di grandi dimensioni. Questo perché è necessario ancorare adeguatamente la struttura di legno ad un muro preesistente, oppure creare una base con l'ausilio di travi di sostegno per garantire l'adeguato supporto. Il costo di tale realizzazione può partire dai 300 euro per una piccola tettoia e superare i 3500 euro per una di dimensioni maggiori.

Sia per questa soluzione che per le altre sopraelencate, è importante verificare presso il proprio comune, che non vi siano impedimenti burocratici nell'installazione di tali strutture, così da evitare di incorrere in pesanti sanzioni.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO