Separè da giardino

vedi anche: Giardinaggio

Separe da giardino

Il separè è uno strumento di design, estremamente funzionale, adatto ad ambienti esterni ed interni. Quelli da esterni si dividono in frangivento e grigliati, specifici per differenti funzioni. I separè frangivento sono utilizzati per creare uno spazio maggiormente intimo, racchiuso, privato, creando una delicata separazione tra l’apertura dello spazio e l’angolo dedicato al relax e all’intimità. Proteggono dal vento, dal sole, dalla pioggia, soprattutto se costituiti di materiali solidi e resistenti. I separè grigliati sono costituiti da una griglia che si sviluppa verticalmente ed orizzontalmente, alla base della quale si colloca un vaso ampio, nel quale poter collocare una rampicante, che crescendo, crei una barriera verde e delicata, chiudendo la parte interna da quella esterna. Le radici della rampicante vanno fissate in profondità, affinchè la crescita della pianta non venga compromessa nella sua stabilità da eventuali folate di vento.

separe per esterno

Rete per recinzioni a maglia Esagonale + Paletti | Rotolo di 10m | Altezza Rete 1m | Dimensione Maglia 13x13mm | Incl 8 Paletti alti 140cm | Rete metallica rivestita di plastica verde per animali e piante

Prezzo: in offerta su Amazon a: 56,56€


Separè esterno

separè grigliato da esterno Il grigliato è un separè utilizzato in modo versatile sia in giardino che in terrazza, poiché crea una sorta di recinzione naturale, caratteristica per il suo design unico, colorato, di tendenza. Particolarmente indicato per i gazebo, il grigliato è un insieme di fiori, uno spazio curato, un muro di foglie e fiori che si intrecciano, che lasciano filtrare pochi raggi di luce, creando uno spazio intimo soffuso, particolare. Il frangivento è completamente chiuso, per cui, viene maggiormente utilizzato come separè da giardino, per creare uno spazio alternato, che sia gioco visivo, chiusura in stile living aperto, zona lettura, orto botanico. In alcuni casi entrambe le strutture, vengono utilizzate per creare una separazione più ampia, similare ad un muro fatto di verde e legno. I separè da giardino, infatti, sono costituiti per la maggior parte da legno, oppure da plastica e alluminio; per i grigliati in particolare, il legno è maggiormente indicato, sia per la sua resistenza e solidità, che per lo stile ed il design che caratterizzano questo eccellente materiale. Il separè in legno, deve comunque essere composto anche da altro materiale resistente alla pioggia, affinchè non subisca deterioramenti a causa di pioggia e vento. Sul piano estetico, il legno ha un effetto nettamente superiore, per cui, rappresenta una scelta quasi obbligata per impreziosire ed arredare il proprio giardino. I frangivento, essendo molto più compatti dei grigliati, possono essere anche creati con la tecnica del fai da te, se si posseggono competenze minime per la lavorazione del legno. I costi sono differenti e variano in relazione alla grandezza del separè e al legno di cui essi sono composti.

  • Separè in legno La divisione dello spazio è una scelta funzionale ed estetica, che coniuga perfettamente la geometria e la disposizione dell’ambiente, alla bellezza della visibilità di diversi ambienti, che lasciano ...
  • Separe Sempre presenti nei film degli anni Cinquanta e Sessanta, i separè sono tornati in auge negli ultimi tempi, con la valorizzazione degli open space. Rivestiti di modernità ed arricchiti da materiali, f...
  • giardino Con “fai da te” si possono intendere davvero tantissime pratiche. Con questo nome, infatti, possono essere intese le operazioni di ristrutturazione della propria casa, la creazione di prodotti di bigi...
  • giardino all' inglese Chi si occupa di “fai da te” saprà sicuramente che, tra le pratiche rispondenti al nome di “bricolage”, una di quelle “per eccellenza” è sicuramente il giardinaggio. Il giardinaggio è un' attività mol...

Tapparella Cina 100X260

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,14€
(Risparmi 0,56€)


Separè per esterni

Moderno separè per esterni Grazie a queste strutture è possibile realizzare degli angoli più raccolti e riparati, dove avere la giusta privacy senza pericolo di sguardi indiscreti. Come detto in precedenza, questi elementi possono essere costruiti in differenti materiali, dalla plastica per arrivare a soluzioni più naturali, come i separè in legno o in bambù. Questi materiali si prestano ad ottenere risultati molto diversi tra loro, con la possibilità di avere pannelli intrecciati e lavorati che possano regalare stile ad ogni angolo. Si può anche scegliere una soluzione con listelli orizzontali, moderna e minimale, che può fare un effetto chiaro scuro molto interessante. Altre idee contemporanee prevedono l'uso di strutture metalliche su cui vengono montati intrecci di fibre naturali o pannelli realizzati con cannicci di bambù affiancati, per un risultato dal sapore etnico. Se l'ambiente è particolarmente elegante e raffinato, esistono numerose soluzioni alternative che possono diventare delle sculture molto decorative, così da assolvere a una duplice funzione, decorativa e schermante.

Non mancano poi soluzioni con separè da giardino in ferro battuto, perfetti per chi ama gli angoli romantici e vintage, magari accompagnati da profumatissime rose rampicanti.


Separè da giardino: Come costruire un separè

Costruire un separè per esterno Per chi desidera un oggetto unico e particolare, che sappia regalare stile e originalità al proprio giardino una soluzione è quella di costruire un separè fai da te. Per realizzarlo è possibile procedere in svariati modi differenti e anche chi non ha particolari competenze di bricolage può ottenere degli ottimi risultati. Un esempio semplicissimo ma di sicuro effetto è quello che prevede l'utilizzo di corde; basterà realizzare una struttura portante, in legno o in metallo, sulla quale andranno semplicemente annodate le corde, utilizzando l'intreccio che più si preferisce. Un'altra alternativa molto economica ed effetto è quella di ricorrere all'uso dei pallet, da verniciare ed assemblare per ottenere la dimensione desiderata. Non può poi mancare l'idea del divisorio verde, costruito partendo da una semplice fioriera in cui sistemare un semplice telaio su cui far arrampicare delle piante fiorite, come il gelsomino o una splendida buganvillee. Le vecchie porte e ante possono essere perfette per realizzare un separè da giardino solido e particolare, basterà proteggerle con un'apposita vernice che protegga il legno dagli agenti atmosferici e assemblarle con l'uso di robuste cerniere.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO