Massetto

Massetto

Molte persone si rivolgono ad operai specializzati, spendendo molto denaro. In realtà sarà sufficiente conoscere alcuni passaggi e il materiale occorrente per poter fare tutto da soli e con un grande risparmio di tipo economico.

Con la piccola guida di seguito proposta sarà possibile pavimentare una cantina, o un viale di accesso, o ancora creare delle "aiuole calpestabili".

Massetto

Floor preperation - Rullo a spuntoni larghi per massetto, 550 x 21 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,95€


Materiale occorrente

Materiale occorrente- cazzuola

- regolo (o in alternativa una "tavola da costruzione" tagliata a 1.20 m.)

- caldarella

- cemento

- intonaco pronto

- sabbia da costruzione (il colore varia in base alla varietà di roccia presente nelle vostre zone

  • Massetto fresco Il massetto, è uno strato di cemento orizzontale, che viene disposto per garantire un assesto al solaio e per creare una disposizione solida per la stesura della pavimentazione. Esso rappresenta uno s...
  • Alcune note In molte occasioni abbiamo sentito parlare dei massetti premiscelati per uso domestico, vale a dire del massetto che serve nelle nostra abitazioni. E, spesso non ci siamo neanche interessati fino in f...
  • legno pregiato Ci sono materiali che riescono da soli a incarnare dei veri e propri miti. Una frase di questo tipo potrebbe immediatamente mandare alla mente composti del tipo oro, argento, bronzo, platino eccetera ...
  • rivestimento bagno Per scegliere il tipo di rivestimento più adatto ad esser posato in bagno è opportuno considerare che il locale è sottoposto continuamente ad un alto tasso di umidità e di conseguenza le piastrelle o ...

7,98EUR/L – 5L pavimento colore garage colore in luce grigio grigio chiaro cemento Keller massetto cemento colore rivestimento base fondo colore garage colore cemento colore industria colore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,9€


La base

La base su cui va preparato il massetto deve essere quanto più uniforme è possibile, per cui se state lavorando sulla terra (o sabbia) prestate attenzione a questo particolare e livellatela. Inoltre, se avete la necessità di creare un impianto elettrico o idrico, fatelo prima di mettere il massetto, onde evitare di dover poi rovinare il lavoro che state iniziando. Una volta sicuri che la vostra base è ottimale, potete procedere.


I quadrati di cemento

quadrati di cementoIl cemento andrà preparato nella proporzione seguente: una "caldarella di terra, 3 cazzuole di cemento" e una cazzuola d'intonaco. Perché usare anche l'intonaco pronto? E' un piccolo trucco per velocizzare il lavoro. La base di calce contenuta nell'intonaco pronto scatena una reazione chimica col cemento, che permette di far rapprendere il composto più rapidamente.

Quando il vostro cemento è pronto, potete iniziare a posarlo sulla base, partendo da un angolo. Lo spessore giusto è intorno ai 2,5 cm. Cercate di creare un quadrato, aiutandovi con la cazzuola. Una volta fatto, passate al quadrato successivo che posizionerete alla distanza di circa un metro, e via dicendo fino a coprire tutta l'area che vi interessa. Dovete realizzare una sorta di scacchiera, con tanti quadrati da unire tra di loro. Servitevi del regolo o della tavola per verificare che tutti i quadrati abbiano il medesimo spessore, altrimenti il pavimento che poi andrete a mettere potrebbe venirvi tutto storto.


La griglia di ferro

sequenza di stratiSe l'area in cui realizzare il massetto è molto grande, ad esempio se supera i cinque metri quadrati, per dare "solidità alla struttura" sarà opportuno poggiare sulla base (che sia terra o masetto vecchio) una "griglia di ferro" elettro saldata. Vale lo stesso principio se la superficie che state realizzando, indipendentemente dalla grandezza, è soggetta a forti sollecitazioni, come ad esempio il passaggio di un treno o quello costante di auto.

In caso di passaggio di tubature, posizionatele sopra la griglia. In futuro, in caso di danni, non sarà necessario distruggere tutto il massetto per operare una sostituzione.


I binari di cemento

Adesso preparate dell'altro cemento senza intonaco pronto. Dovrete utilizzarlo per unire tutti i quadrati che avete realizzato precedentemente, realizzando una sorta di binari che poi andranno riempiti. Non dimenticate l'uso del regolo per assicurarvi che tutto resti dello stesso livello. A questo punto dovrete lasciar asciugare per una nottata intera.


Lo strato finale di cemento

Anche questa volta preparate il cemento senza l'aggiunta dell'intonaco pronto. Ne dovrete preparare una quantità sufficiente per coprire l'intera area.

Partendo dal primo angolo, versate il cemento al centro del binario e usate la cazzuola per spargerlo e coprire tutto. A questo punto sarà necessario l'uso della tavola o del regolo per livellare tutto. Posizionatelo all'inizio del binario e facendo pressione, lasciate che scivoli lungo tutto il quadrato riempito. Porterà via con se il "cemento in eccesso", lasciando un massetto perfetto, compatto e livellato. Ripetete per tutta l'area.

Nel caso doveste verificare dei vuoti in alcuni punti, basterà mettere nuovamente il cemento e ripetere l'operazione.

Quando avrete completato questo lavoro in tutta l'area, il vostro massetto è pronto. È stato semplice realizzarlo, no?


Il costo

Per darvi un'idea del costo che comporta crearsi un massetto per conto proprio, calcolate una spesa di circa cinque euro a metro quadro, più due euro se intendere mettere la griglia di ferro.

Economico e semplice.




COMMENTI SULL' ARTICOLO